Martedì 19 Marzo 2019

Cultura

Alla Fondazione Dino Zoli di Forlì un percorso fra luoghi, persone e arte con "E' QUI"

Lunedì 18 Marzo 2019
Yanxi Zhou durante l'allestimento della mostra

Dal 30 marzo al 9 giugno 2019, alla Fondazione Dino Zoli di Forlì, si terrà "E' QUI. Un percorso fra luoghi, persone e arte", ricerca artistica con attenzione ai giovani e uno sguardo rivolto al sociale. Operazione a cura di Nadia Stefanel e Vanna Romualdi con coordinamento di Laura Giovannardi, Tiziana Abretti e Cristina Guardigli. L'inaugurazione è prevista per sabato 30 marzo 2019, alle 18.

Premi. L’Eterno e il Tempo tra Michelangelo e Caravaggio ha vinto a New York l'oscar delle mostre

Giovedì 14 Marzo 2019
Immagine di repertorio

L’esposizione forlivese del 2018 “L’Eterno e il Tempo tra Michelangelo e Caravaggio” vince l’oscar delle mostre nella sua categoria (Best Renaissance, Baroque, Old Masters, Dynasties – Group or Theme) a livello mondiale. Il 12 marzo, a New York, il Coordinatore generale delle Grandi mostre della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì, Gianfranco Brunelli, ha ricevuto il più alto riconoscimento: il Fifth Global Fine Art Awards. 94 gli eventi artistici selezionati, provenienti da 6 continenti, 49 città e 31 paesi di tutto il mondo.

Mostra. 'Leonardo da Vinci: la scienza prima della scienza': a Roma un Codice della Malatestiana

Sabato 9 Marzo 2019
Una pagina del Codice

Ci sarà anche un po’ di Cesena nella mostra "Leonardo da Vinci: la scienza prima della scienza” che sarà inaugurata il 12 marzo alle Scuderie del Quirinale, in occasione del cinquecentenario della morte del genio rinascimentale. Fra gli esemplari esposti, infatti, ci sarà anche c’è un libro della Biblioteca Malatestiana: è il Codice S.XXI.1 (i numeri indicano la sua collocazione nell’aula del Nuti: al primo posto del ventunesimo pluteo sul lato sinistro) contenente il “De re militari” dell’umanista riminese Roberto Valturio.

{data:spazio_pubblicitario}

Fellini. Le foto di Paul Ronald sul set di '8 ½ in mostra alla Galleria dell’Immagine di Rimini

Venerdì 8 Marzo 2019

Dal 9 marzo al 7 aprile. Alle 17 al Fulgor il documentario di Mario Sesti 'L'ultima sequenza'

Uno dei principali fotografi di scena del cinema italiano, Paul Ronald (1924-2005), chiamato da Federico Fellini sul set di '8 1/2' nel 1962, ha lasciato attraverso i suoi scatti una testimonianza eccezionale sul lavoro del regista. Una mostra, dal 9 marzo al 7 aprile alla Galleria dell'Immagine di Rimini, propone 52 scatti inediti che fanno parte della collezione privata di Antonio Maraldi: lo riporta l'Agenzia Ansa. La rassegna rientra nel calendario di eventi verso il 2020, centenario della nascita di Fellini.

Marco Martinelli ed Ermanna Montanari denunciati dall'ex Sindaco per l'opera "Saluti da Brescello"

Giovedì 7 Marzo 2019

Ricordate lo spettacolo "Va Pensiero" di Ravenna Teatro, rappresentato anno scorso anche all'Alighieri di Ravenna? Chi lo ha visto o se ne è interessato sa che narra la vicenda di un comune della nostra terra infestato dai maneggi fra mafia e politica, liberamente ispirato ai fatti di Brescello. Sulla stessa vicenda Marco Martinelli ha scritto un testo e portato in scena nel 2017 l'opera "Saluti da Brescello", basandosi sulla storia di Donato Ungaro, il vigile urbano di Brescello con il pallino della cronaca giornalistica e della verità, che mise nei guai la Giunta di Brescello denunciando gli intrallazzi fra questa e le organizzazioni criminali. 

Il divino film s'ha da fare. Ravenna al centro del progetto cinematografico su Dante di Pupi Avati

Giovedì 7 Marzo 2019
Michele de Pascale con Pupi Avati

Il sindaco de Pascale: “L’Italia non può perdere questa occasione, il film va realizzato”

Questa mattina 7 marzo il sindaco Michele de Pascale ha incontrato, a Roma nel suo studio, il celebre regista Pupi Avati in merito alla possibilità di realizzare un film sulla storia di Dante Alighieri a Ravenna, a partire dal “Trattatello in laude di Dante” di Giovanni Boccaccio. L’incontro è stato estremamente positivo. Il progetto cinematografico, che intende indagare la figura del Sommo Poeta in una prospettiva profondamente umana, metterà al centro Ravenna, i suoi mosaici e le sue pinete, comprovati elementi d’ispirazione del Paradiso, l'ultima cantica della Divina Commedia. 

{data:spazio_pubblicitario}

Ravenna Festival. In attesa di salpare "Per l'alto mare aperto" via alle prevendite degli spettacoli

Martedì 5 Marzo 2019
Goran Bregovic

In attesa che la XXX edizione di Ravenna Festival salpi “per l’alto mare aperto”, affrontando la straordinaria avventura della musica e delle arti con oltre cinquanta appuntamenti tra il 5 giugno e il 16 luglio - senza contare gli eventi quotidiani-, si aprono le prevendite per continuare a navigare fra i generi più disparati, visitando luoghi di spettacolo unici al mondo e scegliendo per compagni di viaggio artisti di fama internazionale.

Cultura. Bando della Regione E-R 400 per promuovere la memoria e la storia del ‘900

Martedì 5 Marzo 2019
Immagine di repertorio

Possono presentare la domanda di contributo associazioni, fondazioni, istituzioni culturali, Comuni e Unioni di Comuni. La presentazione delle domande dal 7 marzo al 4 aprile

Sono oltre 400 mila euro i fondi messi a disposizione dalla Regione per il nuovo bando per promuovere la memoria e la storia del ‘900, che sostiene progetti e iniziative di dimensione sovralocale (coerenti con le finalità della Legge regionale n. 3 del 2016), promossi da associazioni, fondazioni e istituzioni culturali, Comuni e Unioni di Comuni. Le domande di contributo dovranno essere presentate dal 7 marzo al 4 aprile, via web.

Mostre. La 'Madonna Diotallevi' di Raffaello torna a Rimini dal 31 ottobre fino al 6 gennaio 2020

Sabato 2 Marzo 2019

La tela della 'Madonna Diotallevi' di Raffaello Sanzio sarà al Museo della Città di Rimini per un'esposizione temporanea dal 31 ottobre 2019 al 6 gennaio 2020, come riferisce l'Ansa. La mostra fa parte delle celebrazioni dei cinquecento anni dalla morte del grande artista urbinate: l'opera è considerata uno dei più importanti dipinti giovanili del pittore urbinate. Verrà prestato dai Musei Statali di Berlino ma era parte, fino all'Ottocento, della collezione del riminese Audiface Diotallevi da cui prende il nome.

{data:spazio_pubblicitario}

Cultura e turismo. Nasce a Villa Torlonia il Parco Poesia Pascoli

Sabato 2 Marzo 2019

A Villa Torlonia nasce il Parco Poesia Pascoli con il museo multimediale pascoliano, la Sala del Teatro e le nuove sale espositive delle Tinaie e delle Tabacchine. La villa, che ospitò la famiglia del poeta, luogo della memoria e della poetica pascoliana, riapre al pubblico ufficialmente con una tre giorni di spettacoli, arte, musica, teatro il 23, 24 e 25 marzo. L'intervento di recupero e riqualificazione degli spazi, che è costato 1 milione e mezzo, è stato realizzato grazie a oltre 452mila euro che il Comune è riuscito ad aggiudicarsi attraverso il bando POR FESR e un ulteriore contributo di 250mila euro di risorse regionali per la realizzazione del museo multimediale.

L'immagine di Ravenna per il settimo centenario di Dante sarà scelta con voto popolare

Venerdì 1 Marzo 2019
Immagini di celebrazioni dantesche del passato

Il sindaco Michele de Pascale: “Scegliamo insieme l’identità visiva delle celebrazioni a Ravenna affinchè sia patrimonio di tutti" - Bando pubblico per logo e naming

L’amministrazione comunale di Ravenna intende individuare un'identità visiva che rappresenti il VII centenario dantesco del 2021 a Ravenna, capace di trasmettere l'insieme dei valori, delle attività e degli spazi che concorrono al programma delle celebrazioni dantesche nel 2020 e 2021. E quale sarà questa immagine lo deciderà il voto popolare, dopo una selezione fatta dagli specialisti. In particolare, il Comune vuole "dare conto della portata storica e simbolica di Ravenna nella vicenda e nel lascito di Dante e nella formazione del culto dantesco a partire dai valori universali e plurali della sua opera."

Premio "Benzi". Al via la prima edizione

Venerdì 1 Marzo 2019
Don Oreste Benzi Fondatore Associazione "Papa Giovanni XXIII"

I principi ispiratori della vita di Don Oreste saranno i parametri per l'individuazione dei vincitori

Al via la prima edizione del Premio Don Oreste Benzi E' stata lanciata la prima edizione del premio intitolato a “Don Oreste Benzi”, fondatore delle case famiglia e della Comunità Papa Giovanni XXIII. Il premio verrà assegnato a personalità o associazioni che si siano particolarmente distinte in attività e opere in coerenza con il pensiero, i valori e lo stile di impegno incarnati nella sua vita dal sacerdote dalla tonaca lisa.

{data:spazio_pubblicitario}

M’illumino di meno. Anche l’AUSL Romagna partecipa alle iniziative

Giovedì 28 Febbraio 2019
Il parcheggio dell'Ospedale di Santa Maria delle Croci

In occasione di “M’illumino di meno” 2019 sarà compiuto il gesto simbolico: spegnere, per alcuni minuti, le luci delle aree parcheggio di varie sedi aziendali

Anche l’AUSL Romagna partecipa alle iniziative della XIV edizione di “M’illumino di meno – Giornata nazionale del Risparmio energetico” che ricorre, domani, venerdì 1 marzo. L’impegno in questo senso dell’azienda sanitaria e già noto: da diversi anni infatti sono attive buone pratiche per il risparmio energetico che hanno portato all’Ausl più di un riconoscimento da parte degli enti di certificazione nazionali e internazionali.

Incontri. Friedman spiega a Cesena tutte le cose da sapere sull’economia italiana

Giovedì 28 Febbraio 2019
Un momento dell'incontro con Alan Friedman

Organizzato da Rete Pmi Romagna, oltre 100 imprenditori hanno partecipato all’incontro di presentazione dell’ultimo libro dello scrittore americano

Grande partecipazione e grande successo dell’incontro con Alan Friedman che, organizzato in collaborazione con le librerie UBIK, si è tenuto ieri a Cesena presso il Ristorante Le Scuderie. Occasione è stata la presentazione del nuovo libro “Dieci cose da sapere (+2) sull’economia italiana prima che sia troppo tardi”, poi la serata è scorsa piacevolmente nel racconto puntuale, irriverente e a volte inedito delle vicende politico-economiche che hanno attraversato gli ultimi decenni della nostra storia.

Comune di Rimini. Giampiero Piscaglia è il nuovo assessore alla cultura

Mercoledì 27 Febbraio 2019
Giampiero Piscaglia, in pensione dal 31 dicembre dopo aver lavorato come dirigente nel settore cultura dal 1980

Il dirigente, dopo le dimissioni di Massimo Pulini, nominato dal sindaco Gnassi "nel segno della continuità di un tracciato che l'amministrazione ha intrapreso fin dal suo insediamento"

Il dirigente del Dipartimento "Citta' dinamica e attrattiva" Giampiero Piscaglia è il nuovo assessore alla Cultura del Comune di Rimini. Lo ha ufficializzato questa mattina il sindaco Andrea Gnassi, dopo le dimissioni di Massimo Pulini, efficaci dal 31 gennaio scorso. La nomina, spiega una nota del Comune, va nel segno della continuita' di un tracciato che l'amministrazione ha intrapreso fin dal suo insediamento e che ha visto proprio in Giampiero Piscaglia uno dei fautori nella sua qualita' di dirigente. 

Teatro. "Ragazzi di vita" di Pasolini in scena all'Alighieri di Ravenna, regia di Massimo Popolizio

Mercoledì 27 Febbraio 2019

"Ragazzi di vita", il celebre romanzo di Pier Paolo Pasolini, arriva a teatro per la regia di Massimo Popolizio e va in scena al Teatro Alighieri di Ravenna da domani giovedì 28 febbraio a domenica 3 marzo (inizio dello spettacolo alle 21, domenica alle 15.30).

Domenica 3 marzo, riapre il Safari Ravenna

Mercoledì 27 Febbraio 2019

Domenica 3 marzo riapre il Safari Ravenna e lo fa in occasione della Giornata Mondiale della Vita Selvatica, manifestazione indetta dalle Nazioni Unite per celebrare la tutela di fauna e flora. 

Esce "Romagna misteriosa. Storie e leggende di mare e di costa", l'ultimo libro di Eraldo Baldini

Mercoledì 27 Febbraio 2019
Eraldo Baldini

Romagna misteriosa. Storie e leggende di mare e di costa - prefazione di Davide Gnola, pagine 240, euro 16 - è l'ultimo lavoro di Eraldo Baldini, edito da Il Ponte Vecchio. Il libro torna su argomenti e studi cari a Baldini, declinati questa volta in chiave marinara. "Non si conoscono molti elementi relativi alla cultura marinara e portolotta della Romagna, - si legge in presentazione - perché essa è sempre stata considerata minoritaria e marginale, all’interno di un contesto regionale caratterizzato da prevalenti attività e culture contadine."

{data:spazio_pubblicitario}

Primavera Slow. Tornano gli appuntamenti alla scoperta del Parco del Delta del Po, da Goro a Cervia

Mercoledì 27 Febbraio 2019

Anche quest’anno tornano nel Parco del Delta del Po gli appuntamenti dedicati agli amanti della natura: dal 22 marzo al 23 giugno torna Primavera Slow, un ricchissimo programma di eventi ed iniziative, rivolte a grandi e piccoli. Escursioni a piedi, in bicicletta e in barca, passeggiate a cavallo, laboratori didattici, visite guidate, eventi sportivi e molto altro ancora, organizzate da Rosolina a Goro, da Mesola a Comacchio, da Ravenna a Cervia, e dalla costa all’entroterra, alla scoperta delle Valli di Argenta, Oasi di Bando, Vallette di Ostellato, fino ai territori della Bassa Romagna.

Comune di Forlì. Aperto il bando per presentare progetti culturali triennali: scadenza il 20 marzo

Mercoledì 27 Febbraio 2019
Il Comune di Forlì (foto archivio Blaco)

Possono parteciparvi associazioni locali attive da almeno un anno sul territorio

C'e' tempo fino al 20 marzo, a Forli', per partecipare al "bando per la presentazione di progetti culturali triennali per gli anni 2019, 2020 e 2021". Lo scopo dell'avviso pubblico, spiega il Comune, e' "avviare rapporti di collaborazione e di sostegno da parte dell'amministrazione, fissati e descritti da convenzioni triennali o accordi annuali tra il Comune stesso e le associazioni ed organismi culturali interessati". 

Gianluca Dradi, ritratto di un uomo mite che dice: rispetto, altruismo, aiuto reciproco convengono

Lunedì 25 Febbraio 2019
Gianluca Dradi

Intervista al Preside del Liceo Scientifico di Ravenna sulla scuola, i giovani, i social, il buonismo, il cattivismo e sulla fatica di educare al rispetto e alla tolleranza quando tutto sembra muoversi in direzione contraria

Tutto è cominciato con una frase stupida e carica di violenza. Una frase come se ne vedono e se ne sentono tante. Troppe, di questi tempi. Poteva lasciar perdere il Preside del Liceo Scientifico Gianluca Dradi quando gli hanno riferito di quella frase. Poteva dire, è una ragazzata. Non l’ha fatto. E ha fatto bene. Ha trasformato un gesto immaturo e incivile in un momento di crescita collettiva per un'intera comunità. Ha deciso che quella frase doveva rimanere lì, come “pietra d’inciampo”, come monito di quanto sia vile ogni forma di discriminazione. 

{data:spazio_pubblicitario}

Ravenna avrà un Emporio Solidale. Don Alain (Caritas): per aiutare con dignità e responsabilizzare

Venerdì 22 Febbraio 2019
Immagine di repertorio

Un progetto da 1 milione e 500 mila Euro. Sarà finanziato con i fondi dell'8 per mille

Ravenna avrà un Emporio Solidale. Sorgerà in Via Narsete e sarà operativo verso al fine del prossimo 2020. È questa la grande novità decisa da Caritas e Diocesi di Ravenna e Cervia. "Si tratta di un grande progetto - sottolinea don Alain Gonzales Valdes, direttore della Caritas Diocesana di Ravenna -. Un progetto a cui io e l'Arcivesco Lorenzo Ghizzoni teniamo molto e a cui pensiamo da anni. L'obbiettivo è quello di cambiare i criteri della fornitura di aiuti alle persone che si recano alla Caritas di Piazza Duomo."



“I ricordi”. Concorso nazionale artistico-letterario dedicato alla memoria di Enrico Liverani

Giovedì 21 Febbraio 2019
Enrico Liverani

Livia Santini, dell’associazione “Con Enrico nel cuore”, ha ideato il Concorso nazionale artistico-letterario dedicato alla memoria di Enrico Liverani. Il tema è quello de “I ricordi”, per le iscrizioni c'è tempo entro il 30 marzo. Livia Santini si è ispirata ad una delle tante frasi che hanno contraddistinto il pensiero di Liverani: “Dove c’è più cultura la gente è più felice”. Realizzato in collaborazione con il Comune di Ravenna e con il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, il concorso è articolato in tre sezioni: poesia, racconto breve e fotografia. 

Palazzo San Giacomo di Russi. Sarà “Parco diffuso”. Il 28 febbraio la presentazione del progetto

Giovedì 21 Febbraio 2019

A Palazzo San Giacomo saranno collocati il Centro Visite al museo e al parco, all’interno dell'area naturale dei bacini dell’ex Zuccherificio sarà allestito uno spazio “didattico”

Dopo tanti decenni è stata individuata una destinazione d’uso per Palazzo San Giacomo. Giovedì 28 febbraio alle 20.30 presso il Teatro Comunale di Russi, in via Cavour 10, si terrà l’incontro pubblico per la presentazione del progetto di valorizzazione di Palazzo San Giacomo, come già preannunciato dal Sindaco di Russi, Sergio Retini. Il progetto prevede il restauro di gran parte del pian terreno e la costruzione della scala di accesso al piano nobile

{data:spazio_pubblicitario}

Amélie Nothomb per la prima volta a Ravenna, ospite dell'anteprima di ScrittuRa festival

Giovedì 21 Febbraio 2019
Amélie Nothomb

La famosa scrittrice belga Amélie Nothomb presenterà “I nomi epiceni” (Voland) dialogando con Matteo Cavezzali al Palazzo dei Congressi di Ravenna (Largo Firenze) il 28 febbraio alle 10 come anteprima di ScrittuRa festival.

Teatro. Gli intrecci amorosi de "Le nozze di Figaro" all'Alighieri di Ravenna

Giovedì 21 Febbraio 2019

Venerdì 22 febbraio alle 20.30 e domenica 24 febbraio alle 15.30 l'opera Le nozze di Figaro sarà rappresentata sul palcoscenico del Teatro Alighieri di Ravenna, per coronare il percorso della trilogia Mozart/Da Ponte in collaborazione con il Festival di Spoleto e il Teatro Coccia di Novara.

Dante e la Divina Commedia soggetto di un contest di Body Painting a Marina di Ravenna

Mercoledì 20 Febbraio 2019
Immagine di repertorio

Sabato 23 febbraio, dalle 12 alle 21.30, presso la Pro Loco di Marina

L'Associazione Spazio Arte in occasione dell'avvicinarsi del settecentesimo anniversario della morte di Dante organizza un contest di Body Painting a tema Dante e la Divina Commedia e un correlato concorso fotografico.

{data:spazio_pubblicitario}

Ravenna Festival. Cristina Muti torna alla scoperta delle giovani energie creative per il terzo anno

Lunedì 18 Febbraio 2019
Cristina Muti con la piccola Laura Varetto (foto Martina Zanzani)

Dal 19 febbraio aperte le iscrizioni alle audizioni in programma al Teatro Alighieri dal 20 al 24 maggio

È una chiamata che abbraccia tutta la Romagna e i ragazzi dagli 8 ai 18 anni. Ravenna Festival e Cristina Muti tornano così alla scoperta delle energie creative per il terzo anno consecutivo. Ma non chiamatelo talent. Non lo è. È piuttosto un incontro, un ascolto, un dialogo, un consiglio, un momento pedagogico insomma. E da domani martedì 19 febbraio sono aperte le iscrizioni alle audizioni in programma al Teatro Alighieri dal 20 al 24 maggio (audizioni che sono sempre aperte al pubblico, spettacolo nello spettacolo).

Teatro Alighieri. Dance me: omaggio in danza a Leonard Cohen del Ballets Jazz de Montréal

Venerdì 15 Febbraio 2019

Leonard Cohen è uno dei cantautori-poeti fra i più affascinanti ed enigmatici, cantore della malinconia e degli amori perduti, tocco delicato e voce di rasoio. Il Ballets Jazz de Montréal è un complesso di danza dinamico, espressivo, capace di coniugare l’estetica del balletto classico ad altri stili e avvalersi di interpreti dalla forte personalità. Dance Me, il nuovo appuntamento in esclusiva per l’Italia della Stagione Danza 2018/19 al Teatro Alighieri sabato 16 alle 20.30 e domenica 17 febbraio alle 15.30, nasce dunque dall’incontro fra Les Ballets Jazz de Montréal e le canzoni di Leonard Cohen, fra cui la celeberrima Hallelujah. 

Teatro. "Regalo di Natale" di Pupi Avati al Diego Fabbri di Forlì da giovedì 14 a domenica 17

Martedì 12 Febbraio 2019
Una scena dello spettacolo "Regalo di Natale", adattamento teatrale del film di Pupi Avati

Gli interpreti dello spettacolo incontreranno il pubblico sabato 16 febbraio, alle ore 18

Sarà il Teatro Diego Fabbri di Forlì a ospitare, da giovedì 14 a sabato 16 febbraio, alle ore 21 e domenica 17 febbraio alle ore 16, la “Prima” del nuovo allestimento di Regalo di Natale di Pupi Avati, adattamento teatrale (affidato a Sergio Pierattini) dell’omonimo e celeberrimo film del grande regista bolognese. Protagonisti dello spettacolo sono Gigio AlbertiFilippo DiniGiovanni EspositoValerio Santoro e Gennaro Di Biase, mentre la regia è firmata da Marcello Cotugno.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it