Domenica 19 Agosto 2018

Furti. Ladri in azione al Romagna Shopping Valley: una persona arrestata e tre denunciate

Giovedì 17 Maggio 2018

Una persona arrestata e tre denunciate: è questo il bilancio dei controlli effettuati in questi giorni dai Carabinieri del comando di Cesenatico nell’area del Romagna Shopping Valley, volti ad identificare eventuali carovane di nomadi presenti e a prevenire, oltre che reprimere, i reati contro il patrimonio.

Al termine degli accertamenti, è stato arrestato per furto aggravato E.E.A.J., 24enne nato in Perù, domiciliato a Firenze, irregolare sul territorio nazionale (altro reato per il quale è stato denunciato e per il quale è stato emesso provvedimento di espulsione da parte della Questura di Forlì – Cesena, con intimazione a lasciare il territorio nazionale entro 10 giorni), pluripregiudicato per reati vari. L’uomo, all’interno di un noto esercizio commerciale, aveva sottratto due profumi del valore complessivo pari a circa 200 euro, occultandoli in una borsa schermata. La refurtiva è stata recuperata ed interamente restituita all’avente diritto. L’arrestato è stato trattenuto nella camera di sicurezza di questo Comando, in attesa del rito direttissimo, fissato per la mattinata di ieri, all’esito del quale l’arresto è stato convalidato e l’uomo è stato condannato ad una pena di 5 mesi e 4 giorni (pena sospesa), oltre al pagamento di 300 euro di multa, per essere poi rimesso immediatamente in libertà.

I militari della Stazione di Savignano sul Rubicone, a conclusione di indagini, hanno denunciato in stato di libertà per furto aggravato una donna, 33enne, nata in Romania e domiciliata a Genova. La stessa, all’interno di un noto negozio di abbigliamento, asportava vari capi, riponendoli in una borsa dotata di schermatura, riuscendo ad eludere il sistema antitaccheggio. La refurtiva, del valore pari a circa 450 euro, è stata recuperata e restituita all’avente diritto.

I militari della Stazione di Gambettola, a conclusione indagini, hanno denunciato in stato di libertà per furto aggravato in concorso due ucraini, un ventunenne ed un quarantenne, il primo residente a Cesenatico, il secondo a Rimini e pregiudicato. Gli stessi, in un supermercato del centro commerciale, asportavano alcuni generi alimentari per un valore di 100 euro. La refurtiva è stata recuperata e restituita all’avente diritto.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it