Mercoledì 12 Dicembre 2018

Vicenda CMC. Lega: “Legittima preoccupazione familiari, ma governo segue situazione con attenzione"

Mercoledì 5 Dicembre 2018

“Capisco la preoccupazione dei familiari e, soprattutto, l’angoscia della madre del cesenate Andrea Urciuoli, con la quale ho avuto un colloquio telefonico. Ho cercato per quanto possibile di rassicurarla: il Governo segue infatti con grande attenzione l’evolversi della situazione”. Lo afferma l’on. Jacopo Morrone, sottosegretario alla Giustizia, che, insieme all’on. Guglielmo Picchi, sottosegretario agli Affari esteri, si è interessato fin dall’inizio della vicenda che ha coinvolto due dipendenti della Cmc di Ravenna, il cesenate Urciuoli e il collega di origini portoghesi, Ricardo Pinela. 

 

“Lo stesso ministro degli Affari esteri, Enzo Moavero Milanesi, - ribadiscono i due sottosegretari - ha assicurato di aver dato disposizioni all’ambasciata italiana in Kuwait, che ha assistito fin dall’inizio il nostro connazionale, e agli uffici competenti della Farnesina di monitorare con attenzione gli eventi, tenendosi in stretto contatto con la famiglia”.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it