Venerdì 18 Gennaio 2019

Maurizio Rustignoli: Su direttiva servizi importante passo avanti, ora gestire il dopo Bolkestein

Lunedì 24 Dicembre 2018

L’estensione delle concessioni demaniali al 2034 è sicuramente un passo importante per il futuro del sistema balneare italiano. La nostra Federazione è stata impegnata costantemente in questi mesi nel rapporto con le istituzioni, con le forze politiche di Governo e opposizione con l’obiettivo di portare un contributo concreto alla stesura di una legge che potesse ridare certezza alle nostre imprese e dignità alle tante famiglie che per tanti anni sono state fiduciarie dello stato ma completamente abbandonate negli ultimi nove anni dallo stesso.

L’intesa approvata al Senato deve rappresentare un punto fermo da cui iniziare a costruire le regole che diano  le giuste garanzie a chi deve continuare a fare impresa sul demanio marittimo, regole chiare e condivise che possano far crescere ulteriormente il nostro modello di offerta balneare.

È doveroso riconoscere al Governo l'impegno e i notevoli sforzi fatti alla ricerca degli equilibri interni per giungere a questo primo importante obiettivo. Un ringraziamento al Ministro Centinaio per l'importante lavoro fatto fino a quì con l'auspicio di poter continuare a lavorare sin da subito al percorso costruito. Ringraziamo tutte le forze politiche che hanno portato un contributo al fine di raggiungere questo primo importante risultato.

Ci rendiamo disponibili già dai prossimi giorni a portare il nostro contributo in ogni momento che il Governo riterrà opportuno promuovere in continua collaborazione con le altre associazioni di categoria.

E’ il miglior augurio per il Nuovo Anno che salutiamo e apriamo con soddisfazione.

Maurizio Rustignoli, Presidente Nazionale FIBA Confesercenti

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it