Venerdì 20 Aprile 2018

Cronaca

Il Questore di Ravenna Rosario Eugenio Russo ha presentato dodici nuovi agenti appena giunti a Ravenna al termine del corso di formazione tenuto nelle Scuole di Polizia di Trieste e Peschiera del Garda. A questo gruppo se ne aggiungerà un secondo di otto agenti che verso la fine dell’anno prenderà servizio in Questura a Ravenna e nei Commissariati di P.S. di Lugo e Faenza. 

Trasporti pubblici. Torna il servizio gratuito di bus navetta per Marina di Ravenna e Punta Marina

Venerdì 20 Aprile 2018
Foto Gian Marco Assirelli

Regolamentazione della sosta a Marina, Punta e Lido di Dante

Da domani, sabato 21 aprile, a domenica 2 settembre torna il servizio gratuito di bus navetta svolto da Start Romagna per conto del Comune, dai parcheggi di via del Marchesato e di via Trieste al litorale di Marina di Ravenna e dal parcheggio di via Trieste al litorale di Punta Marina Terme. 

Preso. Rapinatore romeno di 36 anni arrestato in stazione a Rimini dalla Polizia Ferroviaria

Venerdì 20 Aprile 2018

La Polizia di Stato ha confermato l'arresto eseguito in stazione dalla Polizia Ferroviaria di Rimini nella serata del 19 aprile. Durante i potenziati servizi di prevenzione e repressione dei reati, gli uomini della Sezione di Polizia Ferroviaria di Rimini hanno rintracciato ed arrestato un cittadino rumeno D.D. trentaseienne, in Italia senza fissa dimora, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Roma, responsabile del reato di rapina aggravata in concorso.

{data:spazio_pubblicitario}

Droga. Elude il divieto di dimora ed è sorpreso a spacciare a Rimini: finisce in manette

Giovedì 19 Aprile 2018

Il provvedimento è nei confronti di un 33enne originario della Tunisia a carico del quale c'era un divieto di dimora in Emilia-Romagna e nelle Marche

Aveva a carico la misura del divieto di dimora nel territorio delle regioni Emilia Romagna e Marche, in sostituzione di quella cautelare in carcere, ma l'uomo, un 33enne originario della Tunisia, era stato assolutamente indifferente alla misura coercitiva applicatagli, tanto che lo scorso 14 aprile è stato trovato in possesso di un discreto quantitativo di droga già suddiviso in dosi, elementi indicativi della destinazione a cessione di terzi, e per questo tratto in arresto.

Spaccio di droga. Cedono 3 grammi di marijuana ad un connazionale: scattano le manette per due

Giovedì 19 Aprile 2018

I Carabinieri di Rimini hanno tratto in arresto, in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, due ragazzi di origini marocchine

Impiegati nell’ambito del quotidiano servizio di controllo del territorio, nel corso del primo pomeriggio di mercoledì 18 aprile, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Rimini, transitando nei pressi della stazione ferroviaria di Rimini, notavano due ragazzi - B. A., 30enne e K.R. 26enne, entrambi di origine marocchina - mentre, con fare furtivo, passavano qualcosa ad un loro connazionale

Criminalità. Trovati in possesso di un revolver, arrestati dai Carabinieri di Rimini

Giovedì 19 Aprile 2018

I due finiti in manette, due albanesi, sono sospettati di avere esploso colpi di arma da fuoco al'interno di un appartamento a Sant'Ermete il 31 marzo scorso

Sono stati trovati in possesso di un coltello a serramanico e di una pistola “Smith & Wesson” cal. 357 magnum modello plus da 7 colpi, di cui non si conosce la provenienza, comprensiva di un proiettile del medesimo calibro e di due bossoli ancora inseriti nel tamburo. I Carabinieri di Rimini hanno così provveduto ad arrestare, nella serata di mercoledì 19 aprile, due albanesi, D. G. di 28 anni e M. A. di 22 anni.

{data:spazio_pubblicitario}

Incidente sul lavoro. Operaio di un'impresa forlivese gravemente infortunato a una mano

Giovedì 19 Aprile 2018

L'uomo è rimasto incastrato con una mano nel macchinario al quale stava lavorando

Grave incidente sul lavoro nella zona industriale per un operaio di un'impresa specializzata nella fabbricazione di componenti e accessori per mobili del forlivese. L'uomo, nella tarda mattinata di ieri, mercoledì 18 aprile, per cause ancora in fase d'accertamento al personale dell'Ispettorato del Lavoro e agli agenti della Volante della Questura di Forlì, è rimasto incastrato con una mano nel macchinario al quale stava lavorando e, a dare l'allarme, sono stati i colleghi presenti sul posto.

Cronaca. Rapina in concorso, denunciate 4 persone dai militari della Stazione di Gambettola

Giovedì 19 Aprile 2018
Legione Carabinieri Emilia-Romagna

Il quartetto di giovani rapinatori ruba il portafogli al cliente di un bar di Longiano, sottraendogli 45 euro

Quattro persone sono state denunciate in stato di libertà per rapina in concorso dai militari della Stazione di Gambettola in seguito a serrate indagini. La rapina è stata perpetrata nella tarda serata di sabato a Longiano da parte di un 23enne di origine albanese residente a Savignano (con un precedente per lesioni personali), di un ventunenne italiano residente a Bellaria con precedenti per porto d'ami o oggetti atti ad offendere e guida in stato di ebbrezza e due ragazze diciottenni italiane, incensurate, entrambe residenti a Savignano.

Pirata della strada. Colleziona 89 violazioni al codice, finalmente rintracciato dalla Polizia

Giovedì 19 Aprile 2018
Foto di repertorio

Si è conclusa, nei giorni scorsi, un’operazione degli agenti della polizia locale della Romagna Faentina, una vera “caccia all’uomo” portata avanti dalle pattuglie della Valle del Senio unitamente con gli agenti dell'ufficio verbali del presidio di Faenza. Gli uomini in divisa hanno rintracciato un cittadino italiano del 1943, nato a Sondrio, che dal 2014 ad oggi aveva collezionato ben 89 violazioni al codice della strada, 25 delle quali sfrecciando davanti agli autovelox posti nel territorio faentino, a una velocità folle, per cui sarebbe stato previsto il ritiro immediato della patente di guida.

{data:spazio_pubblicitario}

IOR. Cinque per Mille: nel 2016 crescita dell'11%. Rispetto all'anno precedente + 3592 preferenze

Giovedì 19 Aprile 2018
Il Direttore Generale IOR Fabrizio Miserocchi

In questi giorni l’Agenzia delle Entrate ha reso noti i risultati per il 2016 degli enti destinatari del Cinque per Mille, quota dell’imposta IRPEF che lo stato italiano ripartisce tra le organizzazioni che svolgono attività socialmente rilevanti. L’Istituto Oncologico Romagnolo ha confermato il suo trend di crescita: una crescita che dal 2006, anno di introduzione di questo particolare contributo, è praticamente continua ed inarrestabile. Sono state 37.616 le persone che, nel 2016, hanno scelto lo IOR quale ente destinatario del proprio Cinque per Mille: ben 3.592 in più dell’anno precedente, secondo una crescita di circa l’11%.

Incidente mortale. Auto si ribalta sulla 'Tosco Romagnola' a Forlì, deceduto il conducente

Mercoledì 18 Aprile 2018
Nonostante i soccorsi, il guidatore dell'auto ribaltatasi ha perso la vita (foto d'archivio)

La strada è provvisoriamente chiusa in entrambe le direzioni (dal km 183,900 al km 185,500) tra le località Rovere e San Varano. Il traffico è deviato sulla viabilità secondaria

Ancora una tragedia della strada in Romagna. Una persona è morta dopo che l'auto che stava guidando si è ribaltata, per cause ancora in corso di accertamento, a Forlì sulla statale 67 'Tosco Romagnola'. La strada è al momento provvisoriamente chiusa in entrambe le direzioni (dal km 183,900 al km 185,500) tra le località Rovere e San Varano. Il traffico, riferisce l'Anas, è deviato sulla viabilità secondaria con indicazioni sul posto. 

Cronaca. Il corpo di un giovane trovato senza vita a Rivazzurra nella notte: si indaga per omicidio

Mercoledì 18 Aprile 2018

Il cadavere notato da alcuni passanti nelle vicinanze di via Coletti a Rivazzurra, nei pressi del ponte. Il corpo del senegalese presenta ferite alla testa e la gamba destra rotta

Trovato senza vita un giovane di nazionalità senegalese nelle vicinanze di via Coletti a Rivazzurra, nei pressi del ponte. Intorno alle 4 del mattino il corpo è stato avvistato da alcuni passanti che hanno lanciato l'allarme. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 ma, per l'extracomunitario, ormai non c'era più nulla da fare. La Squadra Mobile della Questuria di Rimini sta conducendo le indagini, coordinate dal sostituto procuratore Paolo Gengarelli.

{data:spazio_pubblicitario}

Incidente. Violento scontro sulla San Vitale, auto si ribalta: una donna è in gravi condizioni

Mercoledì 18 Aprile 2018
Scontro sulla San Vitale a Bagnacavallo

Un altro incidente sulla San Vitale, questa volta all'incrocio tra via Sottofiume Boncellino e la strada che porta a Traversara. Oggi pomeriggio, mercoledì 19 aprile, intorno alle 14, violento scontro tra una Fiat 500 condotta da una 33enne di Bagnacavallo e una Peugeot 106 su cui viaggiava una 39enne di Russi. 

Corruzione. Regali per evitare multe, patteggiano ex funzionari Polstrada di San Piero in Bagno

Mercoledì 18 Aprile 2018

Due anni e 9 mesi per l'ex comandante Massimo Bragagni e 3 anni per l'ex vice Tiziano Bucherini

Hanno patteggiato davanti al Gup di Forlì, Monica Galassi, l'ex comandante della sottosezione Polstrada di San Piero in Bagno Massimo Bragagni e l'ex vice comandante Tiziano Bucherini, imputati di corruzione, concussione, truffa ai danni dello Stato e maltrattamenti. Come informa l'agenzia Ansa, Bragagni, in pensione, ha patteggiato due anni e nove mesi mentre Bucherini, sospeso dal servizio, tre anni: era imputato anche di violazione del segreto d'ufficio. Si tratta di un'inchiesta nata nel 2016, quando uno dei poliziotti della sottosezione denunciò che Bragagni, Bucherini e Fabiola Brighi avevano messo in piedi un'organizzazione che proteggeva da controlli e contravvenzioni nel tratto dell'E45 che va dalla Romagna alla Toscana numerose aziende di autotrasporto in cambio di corposi regali e denaro.

Religione. Papa Francesco concede Udienza speciale ad oltre 2mila pellegrini della diocesi di Cesena

Mercoledì 18 Aprile 2018
Papa Bergoglio saluta i fedeli

Sabato l'incontro con il Pontefice, dopo la storica visita del 1° ottobre scorso

In seguito alla storica visita del Pontefice a Cesena e Bologna del primo ottobre 2017, i vescovi Douglas Regattieri e Matteo Maria Zuppi con le rispettive Diocesi partiranno sabato alla volta di Roma per prendere parte all’Udienza speciale concessa da Papa Bergoglio. Dalla Diocesi di Cesena partiranno circa 2.200 pellegrini con la maggior parte dei fedeli che raggiungeranno la Capitale a bordo di trentacinque pullman, con oltre ottocento fedeli che si recheranno autonomamante a Roma. Gli autobus partiranno per la Capitale tra le 4 e le 4,30 di sabato e i punti di ritrovo corrispondono nella maggior parte dei casi alle parrocchie di appartenenza.

Rischio di truffe. Hera avverte i cesenati: "I nostri incaricati non riscuotono denaro nelle case"

Mercoledì 18 Aprile 2018
Foto di repertorio

La multiutility sta ricevendo numerose segnalazioni da parte degli utenti e fornisce informazioni a tutela della sicurezza

Diversi cesenati hanno segnalato in questi giorni a Hera comportamenti anomali riconducibili a potenziali truffe. Cosi' la multiutility mette in guardia i propri clienti, fornendo alcune informazioni utili a tutela della loro sicurezza. In primo luogo gli operatori Hera sono sempre identificabili dalla divisa e dal tesserino, e non sono autorizzati a entrare all'interno delle abitazioni private per controllare la separazione domestica del rifiuto. 

Truffa online. Enel: "Attenzione alle e-mail ingannevoli inviate a nome della società"

Mercoledì 18 Aprile 2018
Foto di repertorio

L'azienda invita "a non cliccare i link presenti all’interno dei testi, a non scaricare ed aprire allegati ed a verificare l’autenticità della richiesta attraverso i consueti canali di contatto di Enel"

A seguito di nuove segnalazioni in merito a mail dal contenuto ingannevole, inviate da un indirizzo email solo all’apparenza riferito ad una società del gruppo Enel, l’azienda torna a fare tutte le raccomandazioni del caso, precisando "di aver già avviato tutte le azioni necessarie per la tutela dei clienti e delle società del gruppo".

Buy Emilia-Romagna. 15 tour operator mondiali alla scoperta di Bagnacavallo

Mercoledì 18 Aprile 2018
Il gruppo dei tour operator al termine della cena con menu rinascimentale

Massaccesi (Confcommercio Lugo): "Orgogliosi di averli ospitati. Crediamo nelle potenzialità turistiche del nostro territorio e occasioni come questa ne sono la dimostrazione”

Austria, Croazia, Polonia, Russia, Turchia, Brasile, Germania, Ungheria, Lettonia, Ucraina: questi i paesi di provenienza dei 15 tour operator che hanno visitato la città di Bagnacavallo nell’ambito della manifestazione “Buy Emilia-Romagna” organizzata da Confcommercio regionale.

{data:spazio_pubblicitario}

Prodotti alimentari. Coldiretti Forlì-Cesena critica Unione Europea per il regolamento su etichette

Mercoledì 18 Aprile 2018
Un cesto di prodotti alimentari made in Italy "falsi" (foto Coldiretti)

"Ennesima occasione persa per combattere i falsi nel piatto con etichetta trasparente". Lanciata la raccolta di firme ‘Stop al cibo falso’: ecco dove è possibile sottoscriverla

La Commissione Europea ha perso l’occasione per combattere il fake a tavola con una etichetta trasparente che indichi obbligatoriamente l’origine degli ingredienti impiegati in tutti gli alimenti come chiede la stragrande maggioranza dei cittadini europei e l’82% degli italiani, secondo la consultazione on line del Ministero delle Politiche Agricole. E’ quanto afferma Coldiretti Forlì-Cesena in riferimento al regolamento esecutivo approvato dal Comitato tecnico che entrerà in vigore nell’aprile 2020. 

Fisco. Cesena è fra i Comuni italiani con l’addizionale Irpef più bassa

Mercoledì 18 Aprile 2018
Foto di repertorio

Analisi del Consiglio nazionale dei commercialisti: 154,5 euro su un reddito di 36.000

Se Roma e' al top per il 'caro-Irpef', Cesena e' tra i Comuni italiani con l'addizionale piu' bassa. Lo rende noto il Comune, che rivendica "l'attenzione che in questi anni l'Amministrazione ha dedicato al tema della fiscalita' e dell'equita'". Stando all'analisi sul peso delle addizionali Irpef elaborata dall'Ufficio studi del Consiglio nazionale dei dottori commercialisti e degli esperti contabili pubblicata nei giorni scorsi, l'addizionale comunale applicata dal Comune di Cesena e' infatti una delle piu' leggere nel 2016. 

Incidente mortale. Si schianta contro un'auto a Misano, perde la vita uno scooterista di 36 anni

Martedì 17 Aprile 2018
I soccorsi del personale del 118 non sono bastati per salvare la vita del 36enne centauro (foto archivio Migliorini)

Il giovane, residente a San Giovanni in Marignano, in sella ad una moto Honda è finito contro un'Alfa Romeo condotta da un 64enne di Coriano: inutili i tentativi di rianimarlo per 45 minuti

Tragedia della strada nel pomeriggio di oggi - martedì 17 aprile - a Misano Adriatico. A perdere la vita uno scooterista di 36 anni a causa di un violento tamponamento: in sella ad una moto Honda, il giovane, residente a San Giovanni in Marignano è finito contro un'Alfa Romeo condotta da un 64enne di Coriano. 

{data:spazio_pubblicitario}

Cronaca. Deceduto l'uomo che a Meldola ha ucciso la figlia disabile e poi si è sparato

Martedì 17 Aprile 2018
L'ospedale Bufalini in una ripresa dall'alto. Foto tratta da AuslRomagna

Era ricoverato all'ospedale Bufalini dal 12 aprile in coma profondo

Francesco Giacchini, l'uomo di 73 anni di Meldola che il 12 aprile ha ucciso la figlia Elisa, 44enne, disabile dalla nascita a causa di complicanze durante il parto, prima di cercare il suicidio, come riporta l'Agenzia Ansa, è morto, dopo cinque giorni, nella giornata di ieri. L'uomo, dopo essersi sparato al capo, era stato ricoverato al trauma center dell'ospedale Bufalini di Cesena in stato di coma profondo.

 

 

Eventi. Le Frecce Tricolori torneranno sui cieli di Ravenna: appuntamento domenica 24 giugno

Martedì 17 Aprile 2018

Domenica 24 giugno torna a Ravenna Valore Tricolore: l’appuntamento è stato confermato questa mattina, martedì 17 aprile, a seguito di un incontro svoltosi al ministero della Difesa, con lo staff del ministro, rappresentanti delle forze armate, dell’Aeroclub Baracca con Silvio Bartolotti e, per il Comune di Ravenna, dell’assessore Roberto Fagnani e del capo di gabinetto Stefania Mieti. Fin dai prossimi giorni tutti i soggetti coinvolti si concentreranno sull’organizzazione dell’evento, che prevederà tra l’altro il passaggio della Pattuglia acrobatica nazionale dell’Aeronautica militare italiana su Punta Marina e su tutto il litorale ravennate.

Violenza di genere. Lui le dà un calcio, lei trascorre la notte in lacrime: "Non riesco a lasciarlo"

Martedì 17 Aprile 2018
Campagna contro la violenza sulle donne

Due ragazze si raccontano. Una parla della sua storia "sbagliata". L'altra ascolta e cerca di scuoterla. Una storia vera con due nomi di fantasia raccolta da Ravennanotizie.it

Due cugine, legate da ricordi, momenti trascorsi in famiglia, percorsi intrapresi insieme, come la passione per il nuoto o l'impegno per lo studio. Due strade che ad un certo punto si separano, per scelte personali e di vita, una si trasferisce a Siena, l'altra a Ravenna. Due donne, soprattutto, una che tenta, ci prova, a intraprendere la carriera giornalistica, l'altra che continua i suoi studi e si innamora. Vive una storia intensa, struggente, fatta di alti e bassi. Una storia che ad un certo punto finisce, perchè lui la lascia: "Non ti amo abbastanza".

{data:spazio_pubblicitario}

Incidente. Auto urta un camion sulla Cervese e si ribalta nel fosso: grave una donna

Martedì 17 Aprile 2018
Foto di repertorio

Intorno alle 13.40 di oggi, martedì 17 aprile, sulla Cervese in direzione Forlì un’auto è entrata in collisione con un camion, per dinamiche ancora al vaglio. Nell’urto, la vettura è finita nel fosso cappottandosi: sul posto sono prontamente giunti i Vigili del Fuoco di Cervia che hanno liberato la conducente dell’auto, una 73enne del luogo, aiutandola ad uscire dall’abitacolo. La donna è stata poi soccorsa dai sanitari del 118, che l’hanno trasportata col l’elicottero e il codice di massima gravità all’ospedale Bufalini di Cesena.

Aeroporto Forlì. Il gruppo di imprenditori locali presenta domanda di partecipazione al bando Enac

Martedì 17 Aprile 2018
L'aeroporto Ridolfi di Forlì chiuso da cinque anni

La cordata di realtà del territorio scende in campo per il rilancio del Ridolfi: ecco le figure e le imprese coinvolte nel progetto di gestione

E' arrivata una risposta al bando indetto dall'Enac per la gestione dell'aeroporto Ridolfi di Forli', che chiudeva ieri (lunedì 16 aprile). A presentare la domanda di partecipazione - come conferma una nota - la cordata di imprenditori del territorio che aveva manifestato interesse nei confronti del rilancio dell’Aeroporto Ridolfi: la società neocostituita ha presentato la propria proposta per la gestione dello scalo di Forlì e pertanto concorrerà all’aggiudicazione del bando.

Rifiuti. Anas risponde al Comune di Rimini e raccoglie 42 sacchi nelle strade di sua competenza

Martedì 17 Aprile 2018
I 14 sacchi di rifiuti raccolti dagli operatori dell'Anas e poi presi in consegna da Hera come prevede il protocollo

Dopo la sollecitazione dell'assessore Anna Montini la settimana scorsa, l'Ente ha messo al lavoro i suoi operatori sui fossi della superstrada di San Marino e il tratto adiacente della statale 16

Sono 42 i sacchi di rifiuti, prevalentemente plastica, raccolti sulla strada che collega l'uscita del casello autostradale di Rimini sud all'imbocco con la circonvallazione verso Riccione e all'altezza dell'incrocio della statale con via Montescudo, due tratti di competenza dell'Anas. Dopo la sollecitazione lanciata dal Comune all'ente di gestione delle strade, la scorsa settimana, sul rispetto dell'accordo firmato circa un anno fa, Anas ha messo al lavoro i suoi operatori sui fossi della superstrada di San Marino e il tratto adiacente della statale 16. 

{data:spazio_pubblicitario}

Rapina. Colpisce con un pugno in faccia un giovane cesenate per 20 euro, arrestato un 30enne

Martedì 17 Aprile 2018
Foto di repertorio

L'episodio in piena serata nella zona della stazione, all'uscita da un sottopasso: gli agenti della Polizia bloccano il responsabile

Un ragazzo cesenate di 20 anni è stato rapinato in piena serata nella zona della stazione ieri - lunedì 16 aprile - mentre usciva da un sottopasso, da un magrebino di 30 anni che prima gli ha chiesto una sigaretta e poi, vedendo che aveva anche venti euro, gli ha ordinato di consegnare il denaro. Il giovane ha rifiutato ed è stato colpito in faccia con un pugno e minacciato di morte se avesse chiamato la polizia. 

Acqua e gas. Erogazione irregolare per tutta la settimana a Cesena per lavori straordinari di Hera

Martedì 17 Aprile 2018
Foto di repertorio

Interessato il centro della città per interventi di manutenzione alla rete e agli allacciamenti dopo i lavori di Piazza della Libertà e corso Garibaldi

Acqua e gas saranno irregolari per tutta la settimana in centro a Cesena, nelle zone attorno a Piazza della Liberta'. Lo fa sapere Hera, spiegando che l'erogazione non sara' regolare a causa di alcuni interventi straordinari di manutenzione alla rete idrica e gas e agli allacciamenti dopo i lavori di Piazza della Liberta' e corso Garibaldi. 

Sanità. Il capo dello Stato a Meldola per la posa della prima pietra della Farmacia Unica Oncologica

Martedì 17 Aprile 2018
Il momento della posa della prima pietra della Farmacia Unica Oncologica con il presidente della Repubblica, Mattarella

Il presidente Balduzzi: "In questo luogo fondiamo lo straordinario con l'ordinario". Il sindaco Zattini a Mattarella: "Come cittadino la ringrazio per l'attenzione dimostrata verso i piccoli comuni e le periferie"

"E' un giorno straordinario, grazie alla sua presenza", ma e' anche "un giorno ordinario, nel quale l'Istituto offre assistenza ai pazienti, i ricercatori svolgono le loro attivita', i tanti volontari non fanno mancare la loro presenza". E "fondere lo straordinario con l'ordinario e' un po' la caratteristica di questo luogo, a partire da quello straordinario inserimento ambientale, nel cuore della Romagna e delle sue verdi colline, che ha sempre colpito un non-romagnolo come me". Con queste parole, il presidente Irst Renato Balduzzi ha accolto ieri - lunedì 16 aprile - il Capo dello Stato Sergio Mattarella che ha fatto visita all'Istituto oncologico romagnolo di Meldola, presenziando alla posa della prima pietra della nuova farmacia unica oncologica. 

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it