Venerdì 20 Luglio 2018

Economia

L’indagine dell'associazione sull’andamento dei saldi estivi evidenzia un trend poco soddisfacente per le aspettative delle imprese commerciali

Inizio a rilento per i saldi estivi. A rilevarlo è Confesercenti Cesenate, preoccupata per l'andamento assunto dai saldi in questi primi giorni. “La quasi totalità dei commercianti è partita con i saldi di fine stagione il 7 luglio, nel primo giorno possibile. Pur rimanendo un appuntamento importante, i saldi estivi sono meno attesi – dichiara il presidente Confesercenti Cesenate, Cesare Soldati - da parte dei consumatori rispetto a quelli invernali e sul periodo di inizio vi sarebbero osservazioni da fare, in quanto i saldi estivi iniziano quando ancora la stagione estiva è agli inizi”.

Autotrasporto. On. Di Maio: "Il Governo aumenta le tasse, a rischio migliaia di aziende in Romagna"

Giovedì 19 Luglio 2018

“Abbiamo sentito parlare di tassa unica, tassa piatta, riduzione delle tasse; ma per ora le tasse si alzeranno e basta". L'affernazione, netta e secca, è di Marco Di Maio, deputato eletto nel collegio uninominale di Forlì-Faenza, il quale in una nota recepisce il grido d’allarme che arriva dalle organizzazioni di rappresentanza del settore dell'autotrasporto.

Start Up. Condivisione e impegno di sinergia tra Romagna Tech e Confindustria Forlì-Cesena

Giovedì 19 Luglio 2018

Presentata la nuova realtà romagnola nata dall'esperienza di Centuria e Rinnova, due strutture che operano per lo sviluppo del territorio romagnolo, promuovendo e generando innovazione e ricerca industriale

L’organismo accreditato della Rete Alta Tecnologia della Regione Emilia-Romagna - come Centro per l’Innovazione (come ex-Centuria) e come Laboratorio (come ex-Rinnova) – opererà prevalentemente nei settori AgroalimentareMeccatronica e ICT, Materiali innovativi.

{data:spazio_pubblicitario}

Raul Gardini. Era un raider, fu travolto da poteri più forti di lui. Ravenna vada oltre il rimpianto

Giovedì 19 Luglio 2018
Raul Gardini con la bandiera del suo Moro di Venezia (foto Il Giornale)

Intervista allo storico Andrea Baravelli sulla vicenda e sulla figura di Raul Gardini in rapporto a Ravenna, a 25 anni dalla morte

Sono trascorsi venticinque anni dalla morte di Raul Gardini, ma il mito di questo imprenditore che ha posto fine ai suoi giorni nello stesso giorno del patrono della sua città, il 23 luglio 1993, a Ravenna è ancora intatto. Per chi l’ha conosciuto ma anche per molti che hanno semplicemente seguito le sue vicende da lontano, Raul Gardini è stato un imprenditore di successo, pieno d’intuizioni, oltre che un personaggio che ha dato lustro alla città. 

Imprese. Dalla Camera di Commercio della Romagna i voucher per Industria 4.0

Mercoledì 18 Luglio 2018
Foto di repertorio

Bando da 440.000 euro per le realtà nelle province di Forlì-Cesena e Rimini che vogliono iniziare o consolidare un percorso di innovazione tecnologica

La Camera di commercio della Romagna crede nell'Industria 4.0. E pubblica un bando ad hoc da 440.000 euro per concedere voucher alle micro, piccole e medie imprese delle province di Forlì-Cesena e Rimini che vogliono iniziare o consolidare un percorso di innovazione tecnologica. Le domande possono essere presentate fino al prossimo 17 ottobre, salvo chiusura anticipata per esaurimento dei fondi. La richiesta puo' essere fatta esclusivamente in modalita' telematica. 

Cibo. Coldiretti Ravenna: La battaglia contro i grassi diventa attacco anche a produzioni ravennati

Mercoledì 18 Luglio 2018
Olio d’oliva di Brisighella (foto di repertorio)

"Ancora una volta a finire sotto scacco sono i prodotti principe del made in Italy e della dieta mediterranea". È questo il commento di Coldiretti Ravenna all’annuncio che l’Onu e l’Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) vogliono tassare i prodotti alimentari contenenti grassi insaturi, sale e zuccheri per combattere le malattie cardiovascolari, il diabete, il cancro. "Ad essere messi sotto accusa - aggiunge - ci sono anche prodotti tipici come i nostri prosciutti e salami di Mora, fino all’olio d’oliva di Brisighella e il vino".

{data:spazio_pubblicitario}

Trasporto pubblico locale. Emendamento Lega a bilancio regionale: 500mila euro ai comuni montani

Mercoledì 18 Luglio 2018
Massimiliano Pompignoli, consigliere regionale della Lega Nord

Il consigliere Pompignoli: "Contributo alle realtà periferiche a fronte degli aumenti dei costi del servizio per chi aderisce all’Agenzia mobilità Romagna"

“Dalle parole ai fatti. Abbiamo stigmatizzato fin da subito gli aumenti spropositati dei contributi consortili che AMR, l’Agenzia mobilità Romagna, ha scaricato sui piccoli Comuni di montagna. Di qui la decisione di formalizzare un emendamento, in sede di assestamento del bilancio regionale, che prevede un contributo di 500.000 euro ai Comuni isolati e montani penalizzati dai nuovi parametri di calcolo per la copertura dei costi del servizio di trasporto pubblico locale nei rispettivi bacini di pertinenza”. Lo annuncia Massimiliano Pompignoli, consigliere regionale della Lega Nord, che oggi ha presentato l’emendamento in Commissione Bilancio.

Lavoro. Professioni Estive: cuoco e barista sono le figure più ricercate in Emilia Romagna

Mercoledì 18 Luglio 2018
Il cuoco è la figura più ricercata in Emilia Romagna per la stagione estiva (foto d'archivio)

Indagine InfoJobs: a maggio e giugno +25% di richieste nei settori Turismo e Ristorazione. Lombardia, Emilia Romagna e Lazio le regioni con più posizioni aperte (65%)

Anche il 2018 vede il terziario come settore trainante per la stagione estiva, a conferma di un trend positivo che incorona l’Italia ambita meta turistica, con conseguente picco di opportunità occupazionali nei settori Turismo e Ristorazione. Secondo i dati* di InfoJobs, prima piattaforma in Italia per la ricerca di lavoro online, nei mesi di maggio e giugnole posizioni aperte per questo tipo di occupazioni sono infatti cresciute del +25% rispetto ai mesi precedenti. Tra le professioni più ricercate spiccano le tre figure chiave della ristorazione come camerieririchiesti principalmente nelle regioni Lazio e Toscana, cuochi in Lombardia ed Emilia-Romagna e baristi in Emilia-Romagna e Venetoche scavalcano gli animatori turistici e i bagnini, figure più richieste nell’estate 2017.

Cooperazione. Monti (Legacoop): "Perseguiamo politiche di responsabilità sociale e ambientale"

Mercoledì 18 Luglio 2018
Giovanni Monti, presidente di Legacoop Emilia-Romagna

Intervento alla Conferenza regionale sulla Cooperazione dell’Emilia-Romagna quest’anno focalizzata sul tema della società sostenibile. "Cooperative spurie? Fenomeno intollerabile, un attacco alla dignità del lavoro e al buon nome della cooperazione"

“La cooperazione per una società sostenibile”: era questo il tema centro della Conferenza regionale della Cooperazione dell’Emilia-Romagna che si è tenuta alla Sala Poggioli, Terza Torre della Regione, in viale della Fiera 8 a Bologna. Promosso dalla Regione Emilia-Romagna con Alleanza delle Cooperative Emilia-Romagna (Legacoop, Confcooperative, Agci) e UNCI (Unione Nazionale delle Cooperative Italiane), l’incontro ha presso le mosse dalle indicazioni delle Nazioni Unite che quest’anno hanno dedicato la Giornata internazionale del cooperativismo alla riflessione sul consumo sostenibile e la produzione di beni servizi, tema tracciato nel goal 12 dell’Agenda ONU 2030. 

{data:spazio_pubblicitario}

Imprese. CNA: cresce ancora il peso delle tasse, Forlì e Cesena in fondo alla classifica in regione

Martedì 17 Luglio 2018
Foto di repertorio

“Rapporto 2018 – Comune che vai fisco che trovi”: non si arresta la crescita inesorabile della tassazione per le aziende artigiane

Anche nel 2018 note dolenti per le piccole e medie imprese. Lo indicano i dati dell’Osservatorio permanente CNA sulla tassazione delle PMI, col “Rapporto 2018 – Comune che vai fisco che trovi”, pubblicato martedì 17 luglio. Il Rapporto fotografa l’andamento della situazione fiscale dal 2011 al 2018 su un campione di 137 comuni italiani. A livello nazionale il total tax rate (in sostanza, il peso complessivamente esercitato dal fisco) arriverà al 61,4%, in leggera crescita rispetto al 2017. Nella provincia di Forlì-Cesena il peso della tassazione è ancora maggiore e continua inesorabilmente a crescere: a Forlì si passa dal 63,2% al 63,3% e a Cesena dal 63% al 63,1%Aumenti minimi, ma che crescono ogni anno, andando a gravare sulle tasche delle imprese.

Fallimento Cesena calcio. Il Comune: "Si riparta da zero: è il momento di una ripresa difficile"

Martedì 17 Luglio 2018
Anche la gestione dell’Orogel Stadium Dino Manuzzi dovrà essere a carico della nuova società calcistica

Le proposte per una nuova società devono pervenire entro le ore 12 del 20 luglio: "Lanciamo un appello al sistema delle imprese perché si sentano protagoniste di quella ripartenza sportiva e morale che tutta la Romagna attende"

Con la decisione del Consiglio di Amministrazione dell’A.C. Cesena di aderire all’istanza di fallimento avanzata dalla Procura della Repubblica di Forlì, si è definitivamente conclusa quella parte di storia sportiva che ci ha caratterizzati dal 1940 ad oggi. Quest’ultimo periodo è stato difficilissimo, una sorta di lunga agonia sportiva e comunicativa, che ha prodotto un affaticamento generalizzato tra i tanti tifosi bianconeri. E, mentre manifestiamo tutta la nostra solidarietà ai dipendenti dell’A.C. Cesena, così come ai tanti creditori di una società che lascerà a carico di centinaia di imprese del nostro territorio il peso di un fallimento non solo sportivo, anche in presenza delle fantasiose ricostruzioni di questi giorni, restiamo in attesa che sulla vicenda ad esprimersi ed a far chiarezza, siano gli organismi giudiziari del nostro Paese e quelli sportivi.

Cibo. Onu scredita eccellenze italiane: il sindaco di Rimini si indigna

Martedì 17 Luglio 2018
Il prosciutto è una delle eccellenze italiane a rischio tassazione Onu perché contenenti grassi, sale e zuccheri

"L'olio di Romagna, il prosciutto o il formaggio nocivi come due pacchetti di sigarette e quindi da tassare? Folle"

Il prosciutto di Parma o l'olio extravergine di oliva di Brisighella nocivi come un pacchetto di sigarette. "Ma vogliamo scherzare?". Di certo non si scherzera' se l'Onu tirera' diritto sulla proposta di "tassare pesantemente" i prodotti alimentari contenenti grassi, sale e zuccheri, ipotizzando anche l'inserimento di avvisi di pericolo sulle confezione di questi cibi, sul modello di quello che avviene per le "bionde". Cosi' il presidente della Provincia e sindaco di Rimini, Andrea Gnassi, alza la voce. 

{data:spazio_pubblicitario}

Agricoltura. Coldiretti: premio regionale innovazione giovani agli orti in adozione di Colle del Rio

Martedì 17 Luglio 2018
La consegna del premio regionale Coldiretti ad Emanuele Rubinetti e alla socia Luana

La trovata geniale del 30enne cesenate Emanuele Rubinetti: gli orti in affido via web

Realizzare orti con dimensioni e prodotti che i clienti scelgono su internet. Questa la geniale trovata che ha consentito ad Emanuele Rubinetti, titolare della società Colle del Rio di Cesena di aggiudicarsi il Premio per l’Innovazione in agricoltura (sezione ‘Fare Rete’) promosso da Coldiretti Giovani Impresa Emilia-Romagna. L’idea dell’imprenditore agricolo 30enne è stata selezionata tra le centinaia di candidature giunte da tutta la regione entrando di diritto tra le sei premiate ieri sera, all’azienda agricola Bertinelli di Noceto di Parma, nell’ambito della finale del concorso regionale, giunto alla 12esima edizione. 

Trasporto pubblico. Start Romagna: approvato il bilancio d'esercizio 2017, che chiude in attivo

Martedì 17 Luglio 2018
Marco Benati, presidente di Start Romagna, nata nel 2012 dalla fusione delle tre società del trasporto pubblico locale

Utile di 1.832.972 euro, confermato il trend positivo

L’esercizio 2017 per Start Romagna si chiude con un risultato particolarmente significativo, grazie ad un utile prodotto pari a 1.832.972 euro. L’Assemblea dei Soci, nella seduta del 6 luglio, ha approvato all’unanimità il bilancio societario che risulta in ulteriore miglioramento rispetto all’esercizio 2016 (chiuso a + 868.585 €) e che conferma ampiamente il trend di sviluppo ed efficientamento della società nata nel 2012 dalla fusione delle tre società del trasporto pubblico locale delle province di Forlì-Cesena, Ravenna e Rimini.

Confindustria. Alla Fortezza di San Leo la tradizionale cena estiva del Gruppo Giovani Forlì-Cesena

Giovedì 12 Luglio 2018
Il taglio della torta da parte dei dirigenti del gruppo Giovani Forlì-Cesena di Confindustria

Tanti imprenditori e autorità, ma anche tanti amici e collaboratori: questi i partecipanti al “Gala in Fortezza”, la tradizionale cena estiva del Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Forlì-Cesena che quest’anno si è svolta alla Fortezza di San Leo. Un momento sicuramente di festa, quello dei Giovani Imprenditori, ma anche di incontro e dialogo, fuori da sedi e ruoli ufficiali, in grado di coinvolgere numeri importanti.

Lavoro. Vertenza Alpi Modigliana: piena adesione allo sciopero e alta partecipazione al presidio

Giovedì 12 Luglio 2018
Un'immagine del presidio dei lavoratori della Alpi Modigliana mercoledì 11 in occasione dello sciopero

Incontro fra sindacati e azienda: passi avanti nella trattativa, il criterio per gestire gli esuberi è quello della volontarietà. Entro luglio vertice in Regione

Si è svolto nella giornata di mercoledì 11 luglio, dalle ore 5.30, davanti ai cancelli dell’Alpi S.p.A. di Modigliana, il presidio organizzato dalla Fillea Cgil – Filca Cisl – Feneal Uil unitamente alle RSU, che ha visto una massiccia partecipazione dei lavoratori e delle lavoratrici per respingere la volontà dell’azienda di licenziare i lavoratori in esubero. Come spiega un comunicato delle confederazioni sindacali, all'iniziativa hanno partecipato portando la loro solidarietà i sindaci di Modigliana e di Marradi, il Capogruppo PD Valtancoli, don Massimo, parroco di Modigliana, che con la loro presenza e i loro interventi hanno dimostrato forte attenzione per la vertenza Alpi (come pure i parlamentari romagnoli che hanno preso posizione sul caso), che non riguarda solo i dipendenti, ma l’intera comunità della vallata del Tramazzo e dintorni.

Confesercenti Cesenate. Pasquale Ambrogetti e Gianpiero Giordani nella presidenza nazionale Fiepet

Giovedì 12 Luglio 2018
Pasquale Ambrogetti e Gianpiero Giordani con Patrizia De Luise (presidente Confesercenti) e Mauro Bussoni (segretario)

L'assemblea a Roma elegge il ristoratore e presidente della Confesercenti di Bagno di Romagna e il responsabile Fiepet-Confesercenti Cesenate

Importante riconoscimento a livello nazionale per Confesercenti Cesenate. Durante l’Assemblea Elettiva Nazionale della Fiepet-Confesercenti infatti, tenutasi a Roma martedì 10 luglio, Pasquale Ambrogetti, noto ristoratore e presidente della Confesercenti di Bagno di Romagna, e Gianpiero Giordani, responsabile Fiepet-Confesercenti Cesenate, sono stati eletti nella Presidenza Fiepet Nazionale, l’organismo direttivo della Federazione Italiana degli Esercizi Pubblici e Turistici.

Confartigianato: fermo nazionale autotrasporto dal 6 al 9 agosto contro totale indifferenza governo

Giovedì 12 Luglio 2018

"Dopo settimane di indifferenza nei confronti della categoria degli autotrasportatori, nonostante le reiterate richieste d'incontro, vista l'impossibilità per le imprese del settore di fruire delle deduzioni forfettarie per le spese non documentate in occasione delle denunce dei redditi per l'anno 2017", Unatras - cui aderisce anche Confartigianato Trasporti - ha ufficializzato la decisione di attuare il fermo nazionale dei servizi di autotrasporto merci per conto di terzi dalle ore 00 di lunedì 6 alle ore 24 di giovedì 9 agosto 2018, con la comunicazione inviata alla Commissione di Garanzia degli scioperi nel rispetto del Codice di Autoregolamentazione. 

{data:spazio_pubblicitario}

Infrastrutture. Monti (Legacoop): "Ok confronto ma alle imprese servono efficienti e sostenibjli"

Giovedì 12 Luglio 2018
Giovanni Monti, presidente di Legacoop Emilia-Romagna

Commento all'annuncio del ministero sul prossimo confronto per l'Emilia-Romagna: "Si è già aspettato troppo tempo"

"Bene il confronto al Ministero avendo chiaro che le imprese in Emilia Romagna hanno necessità ora di infrastrutture efficienti e sostenibili. Si è già aspettato troppo tempo". Il presidente di Legacoop Emilia-Romagna, Giovanni Monti, ha commentato con questo tweet l'annuncio del prossimo confronto ministeriale sulle infrastrutture previste per l'Emilia-Romagna. 

Festival dell'Industria. Assemblea 2018, Confindustria: "La Romagna deve essere più forte"

Mercoledì 11 Luglio 2018
Nella foto Paolo Maggioli

Una Romagna più forte in una Regione più forte: è la l’idea emersa dall’assemblea annuale di Confindustria Romagna, che si è svolta a San Patrignano davanti a centinaia di imprenditori associati, alle autorità, al presidente di Confindustria Vincenzo Boccia e al Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Stefano Buffagni.

Banche. Antonio Patuelli confermato alla Presidenza ABI per il biennio 2018-2020

Martedì 10 Luglio 2018

Il neoeletto Consiglio dell’ABI Associazione Bancaria Italiana, che si è riunito oggi dopo l’Assemblea annuale, accogliendo l’indicazione unanime dal Comitato esecutivo, ha rieletto per acclamazione Antonio Patuelli Presidente dell’ABI per il prossimo biennio 2018 - 2020.

{data:spazio_pubblicitario}

Aziende. Sciopero alla Alpi di Modigliana mercoledì 11, i sindacati: "Siamo vicini ai lavoratori"

Martedì 10 Luglio 2018
L'esterni dell'azienda Alpi di Modigliana (foto d'archivio)

I segretari confederali sostengono "le ragioni della mobilitazione dei dipendenti per la difesa dell’occupazione e dei posti di lavoro". Politici interessati al caso: Di Maio, Errani e Vietina chiedono sforzo comune

Non si attenua la crisi della Alpi di Modigliana dove è stato dunque proclamato lo "stato di agitazione". Mercoledì 11 luglio ci sarà uno sciopero di 8 ore (intera giornata), con il presidio dei lavoratori davanti all'ingresso principale dell'azienda del settore legno, in via Della Repubblica 34. "A fronte dei numerosi incontri svolti nella sede della Regione Emilia Romagna, con l’obiettivo di trovare soluzioni condivise nella gestione della vertenza in atto sugli esuberi dichiarati dalla azienda Alpi, purtroppo non si sono create le condizioni per addivenire ad un accordo", evidenziano in una nota Fillea Cgil, Filca Cisl e Feneal Uil.

Notte Rosa. Confesercenti Rimini: "Troppo 'sballo', ragioniamo su come si può migliorare l'evento"

Martedì 10 Luglio 2018
Un'immagine della Notte Rosa, il Capodanno dell'estate (foto archivio)

Il presidente provinciale Fabrizio Vagnini lancia il confronto per intervenire sull’appuntamento per il prossimo anno: "Bene chi ha promosso programmi culturali e sportivi, come hanno fatto sia Riccione sia Misano, non solo musica"

Una Notte Rosa tra luci e ombre. Così Confesercenti Rimini definisce il week-end di festa nella città romagnola, dicendo di non voler fare una critica esplicita, ma proponendo di migliorare l'evento, ormai divenuto, secondo l'associazione, troppo legato allo sballo. "Abbiamo tutto il tempo da oggi in avanti per improntare una riflessione che, innegabile dire, va fatta", dice Fabrizio Vagnini, presidente provinciale. La base di partenza del suo ragionamento è la necessità di "analizzare i pro e i contro, confrontare costi e benefici con l'obiettivo di migliorare. La nostra non è una critica, ma solo uno stimolo a confronto tra amministrazioni e categorie".

Ortofrutta. Minguzzi (Fruitimprese Emilia Romagna): "Cauto ottimismo su pesche e nettarine"

Martedì 10 Luglio 2018
Foto di repertorio

"Segni di ripresa dal mercato interno, difficoltà dall'export. Buoni segnali anche per albicocche e susine"

"Per pesche e nettarine si può guardare la situazione con cauto ottimismo". E' la previsione di Giancarlo Minguzzi, presidente di Fruitimprese Emilia-Romagna, l'associazione che riunisce le grandi imprese private commerciali dell'ortofrutta della regione, per un fatturato di 900 milioni di euro all'anno e il 60% di export. 

{data:spazio_pubblicitario}

Confindustria. Via al nuovo corso di Forlì Cesena con l’assemblea straordinaria

Martedì 10 Luglio 2018
Un momento dell'assemblea straordinaria di Confindustria Forlì Cesena svoltasi all’hotel Globus di Forlì

Tavoli tematici per costruire un'agenda condivisa per il nuovo presidente, da eleggere ad ottobre. Botta: "Basta egoismi, dibattito leale, con il dialogo e le regole ogni composizione è possibile"

Parte con un’assemblea straordinaria, che si è svolta lunedì 9 luglio all’hotel Globus di Forlì, il nuovo corso di Confindustria Forlì Cesena caratterizzato da obiettivi condivisi e stretta relazione con l’associazione regionale e nazionale. “Il percorso che si è avviato – ha spiegato Floriano Botta, commissario e presidente pro-tempore di Confindustria Forlì Cesena – ha l’obiettivo di rispondere alle istanze degli associati che sono emerse nelle ultime settimane e vuole individuare collegialmente i nuovi obiettivi dell’associazione”. Nuove strategie e nuove modalità anche nell’operatività: partiranno dei tavoli tematici che produrranno un dossier con strategie e azioni segnalate dagli stessi imprenditori. Dossier che verrà consegnato alla nuova governance quando, a inizio autunno, verrà eletta grazie al nuovo statuto.  

Grand Hotel di Cervia. Il comune prende possesso della terrazza e dello stabilimento balneare

Martedì 10 Luglio 2018
Il Grand Hotel di Cervia

L'amministrazione: "A breve si procederà ad un intervento di pulizia del cortile e si sta lavorando per assicurare una porzione di spiaggia libera disponibile per tutti"

L’amministrazione comunale ha ultimato entrambi i procedimenti, prendendo possesso sia della terrazza che dello stabilimento balneare del Grand Hotel. "La vicenda - comunica il comune - si intreccia fortemente con vari passaggi societari e con un procedimento fallimentare gestito dal Tribunale di Ravenna. La concessione demaniale marittima rilasciata nel 2012 è stata dichiarata decaduta, venendo a meno il rapporto di fiducia a causa di mancati pagamenti allo Stato per 227.752 euro per la terrazza e del cattivo uso, incuria e abbandono della struttura dello stabilimento balneare e altre inadempienze della Società Grand Hotel Cervia S.r.l, così come prevede il Codice della Navigazione."

Argillà Italia compie dieci anni. Dal 31 agosto torna a Faenza con 200 ceramisti da tutta Europa

Martedì 10 Luglio 2018
Il Sindaco Giovanni Malpezzi fra gli espositori di Argillà

Compie 10 anni Argillà Italia, la mostra mercato della ceramica artistica “gemellata” con Aubagne in Francia e con Argentona in Spagna. Nata nel 2008 come spin-off dalla manifestazione "madre" francese Argilla - che si tiene ad Aubagne, nei pressi di Marsiglia, dal 1991 - da allora Argillà Italia è diventato uno dei principali festival della ceramica a livello europeo. Quest'anno si svolge dal 31 agosto al 2 settembre a Faenza, capitale mondiale della ceramica, il cui nome Faïence è conosciuto come sinonimo di maiolica. 

{data:spazio_pubblicitario}

Economia. 12,5 milioni di euro per le imprese in rete: bando Regione presentato a Unioncamere

Martedì 10 Luglio 2018
Foto di repertorio

A Bologna, organizzata da Assinrete e Unioncamere Emilia-Romagna, la presentazione del bando regionale “Contributi per Piccole e Medie Imprese costituite in Reti”. Dal 9 luglio al 21 settembre 2018, le domande di ammissione ai finanziamenti, in totale quasi 12,5 milioni, per promuovere la sperimentazione e l’innovazione strategica tra imprese. A disposizione delle piccole e medie imprese costituite in reti, circa 12.5 milioni di euro di fondi europei del POR FESR 2014-2020 per la realizzazione di progetti di sperimentazione e innovazione digitale. 

Agricoltura. Occupazione, Coldiretti Emilia Romagna: "Bene il finanziamento di 248 aziende giovani"

Martedì 10 Luglio 2018
Foto di repertorio

"Accolte tutte le nostre sollecitazioni nel Programma regionale di Sviluppo rurale (Psr) per il bando 2017 per maggiore attenzione al crescente interesse dei giovani a divenire imprenditori alla guida di aziende agricole"

Un importante sostegno ai giovani che vedono nell’attività agricola il loro futuro. Lo afferma Coldiretti Emilia Romagna in merito ai 20 milioni di euro di finanziamento del Programma regionale di Sviluppo rurale (Psr) per il bando 2017, che finanzia 248 aziende per il primo insediamento dei giovani, portando cosi a 993 le imprese totali finanziate nell’arco di tre anni (2015-2017). 

Agroalimentare. Fiera di Forlì sigla accordo di partenariato con Fiere di Parma

Lunedì 9 Luglio 2018

L’Assemblea dei soci di Fiera di Forlì ha accolto la proposta di partenariato presentata da Fiere di Parma. Il percorso di lavoro prevede un anno di collaborazione mirata a sviluppare a Forlì le iniziative esistenti sull’agroalimentare (Fiera Avicola, International Rural ed altre) ed integrare poi le filiere con CIBUS e CIBUSTEC a livello internazionale, al fine di proporre la filiera completa delle tecnologie dell’alimentare, in cui Parma è leader, dell’agricoltura e dell'allevamento, in cui è leader Forlì. 

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it