Venerdì 18 Gennaio 2019

Politica

Il deputato forlivese presenta emendamenti contro la scelta del governo di portare l'aliquota Ires per i soggetti del no-profit dal 12 al 24%: "Fanno cassa su chi aiuta i più fragili"

Marco Di Maio (Pd)

"La scelta del governo di eliminare lo sgravio Ires per tutti gli enti e operatori che agiscono nel mondo del no-profit è una mazzata che ricadrà anche sul nostro territorio: vengono colpite quelle realtà che quotidianamente si occupano di assistenza sociale, sanità, beneficenza, istruzione, alloggio sociale, terzo settore". Lo afferma il deputato forlivese Marco Di Maio, segretario della Commissione Affari costituzionali della Camera, a proposito della scelta compiuta dal governo con la manovra in discussione a Montecitorio di portare l'aliquota Ires per i soggetti del no-profit dal 12 al 24%. Misura contro la quale ha presentato, assieme ai propri colleghi, emendamenti specifici per chiederne la modifica. 

Scuola. I complimenti del ministro Bussetti agli studenti di Faenza che imparano la lingua dei segni

Venerdì 28 Dicembre 2018
Il ministro Marco Bussetti

"Il mio personale plauso e ringraziamento agli studenti della classe 3A-Afm dell'Istituto tecnico Oriani di Faenza che hanno tutti voluto imparare la lingua dei segni per poter comunicare e fare amicizia con la loro nuova compagna di classe non udente". Questo l'incipit di un post sul profilo facebook del ministro dell'Istruzione Marco Bussetti, che sottolinea il bel gesto di inclusione ed amicizia realizzato in una classe di Faenza.

Maurizio Rustignoli: Su direttiva servizi importante passo avanti, ora gestire il dopo Bolkestein

Lunedì 24 Dicembre 2018

L’estensione delle concessioni demaniali al 2034 è sicuramente un passo importante per il futuro del sistema balneare italiano. La nostra Federazione è stata impegnata costantemente in questi mesi nel rapporto con le istituzioni, con le forze politiche di Governo e opposizione con l’obiettivo di portare un contributo concreto alla stesura di una legge che potesse ridare certezza alle nostre imprese e dignità alle tante famiglie che per tanti anni sono state fiduciarie dello stato ma completamente abbandonate negli ultimi nove anni dallo stesso.

{data:spazio_pubblicitario}

Autonomia Emilia-Romagna. Bonaccini: "Chi vuole rallentarci ne risponderà"

Domenica 23 Dicembre 2018
Il presidente dell'Emilia-Romagna Stefano Bonaccini

Come riporta una nota dell’Ansa, il presidente dell'Emilia-Romagna Stefano Bonaccini commenta l'annuncio da parte del Governo dell'intesa sull'autonomia dichiarando che "Un mese in più o in meno non cambia nulla, ma un percorso avviato quasi un anno fa non può durare in eterno. Se a febbraio avremo le intese è giusto che il Parlamento impieghi il tempo che riterrà necessario per un esame approfondito, ma mi aspetto anzitutto dal governo e dalla maggioranza che lo sostiene un'assunzione di responsabilità". 

Politica. Articolo 1: "Non demonizziamo il metano, ma prepariamo un futuro di energie rinnovabili"

Sabato 22 Dicembre 2018
Bandiera Articolo Uno

Art.1, Movimento Democratici Progressisti Ravenna, ha rilasciato un comunicato stampa nel quale affronta la 'demonizzazione' del metano, auspicando la pianificazione di un futuro improntato su energie rinnovabili e su nuove tecnologie.

Commercio. Il senatore Croatti: "Gli ambulanti fuori dalla Bolkestein? Una svolta epocale"

Venerdì 21 Dicembre 2018

"Il Movimento 5 stelle da sempre è vicino a tutto il mondo produttivo e ai lavoratori. Il commercio ambulante muove 11 miliardi di euro all'anno in Italia, e tenerlo nel calderone della direttiva Bolkestein è già costato troppo caro a più di 200 mila famiglie". Questo è quanto dichiara il senatore pentastellato Marco Croatti, in una nota congiunta insieme ai colleghi di commissione.

{data:spazio_pubblicitario}

Assobalneari Italia: Bene l'estensione della concessione, ma c’è molto ancora da fare

Venerdì 21 Dicembre 2018

Potremmo dirci soddisfatti che le concessioni demaniali marittime siano ufficialmente nel testo del maxi emendamento presentato, con l’estensione del periodo di validità delle stesse per 15 anni dall’ entrata in vigore della legge, se non registrassimo una ingiustificata, immotivata sperequazione nell’azione del Governo Lega M5S che, nonostante le medesime condizioni di fatto e di diritto, ha espressamente escluso dall’applicazione della Direttiva Bolkestein, modificando il testo del Dlgs n.59/2010 attuativo della direttiva in questione, il settore del commercio al dettaglio su aree pubbliche (della cui cosa non possiamo che compiacerci) e non le concessioni demaniali marittime ad uso turistico ricreativo, nonostante gli impegni e le promesse elettorali in tal senso.

Rifiuti. La Regione stringe patto con le aziende per evitare emergenze nello smaltimento

Giovedì 20 Dicembre 2018

Come cita una nota dell’Ansa, l'Emilia-Romagna, i rappresentanti del mondo dell'impresa e le multi utility hanno stretto un patto a livello regionale per evitare emergenze nello smaltimento dei rifiuti e contro le posizioni contraddittorie e "imbarazzanti" delle forze di Governo sul tema. In sostanza negli impianti regionali si darà priorità allo smaltimento dei rifiuti speciali 'locali', consentendo anche un aumento del 3% dei limiti di stoccaggio. 

Oil & Gas a rischio blocco? Morrone e Gardin (Lega): allarme del tutto ingiustificato

Giovedì 20 Dicembre 2018
Jacopo Morrone e Samantha Gardin

“Da giorni si sentono voci che seminano allarme ingiustificato nel comparto del settore energetico del Paese e, in particolare, del ravennate”. Lo affermano l’on. Jacopo Morrone, segretario della Lega Romagna, e Samantha Gardin, segretario provinciale del Carroccio, commentando notizie diffuse da esponenti politici e dai media locali. “Nel testo della manovra uscito dalla Camera non era presente nessuna voce in tal senso e, al Senato, l’emendamento M5S che, secondo notizie stampa, sarebbe stato recepito dal ministero dello Sviluppo economico, è stato considerato al contrario inammissibile. Dunque, tanto rumore per nulla." 

{data:spazio_pubblicitario}

Comune di Cesena. Carta Bianca da record: boom di preferenze on line, 6262 quelle arrivate

Martedì 18 Dicembre 2018
Il Comune di Cesena (foto d'archivio)

Si stanno conteggiando le schede cartacee per definire quali sono i progetti più votati dai cittadini da inserire tra le opere da realizzare nel 2019

Carta Bianca va fortissimo, quest'anno a Cesena si profila un record di partecipanti per l'iniziativa di partecipazione lanciata dal Comune versi i cittadini. Alla mezzanotte di domenica 16 dicembre, termine ultimo per votare, solo via web erano arrivate 6.262 preferenze (il 42% in piu' rispetto alle circa 4.400 arrivate lo scorso anno), mentre da ieri mattina - lunedì 17 - gli uffici comunali sono al lavoro per scrutinare le schede cartacee depositate nelle urne dello Sportello Facile. "Non abbiamo ancora i numeri complessivi - commentano il sindaco Paolo Lucchi e l'assessore ai Lavori Pubblici Maura Miserocchi - ma gia' da ora appare chiaro che saranno superati gli ottomila votanti dello scorso anno". 

Unione Comuni forlivese. 'Laboratorio urbano aperto': in arrivo percorso formativo per il personale

Martedì 18 Dicembre 2018
Marianna Tonellato, Mirko Capuano e il presidente dell'Unione, Giorgio Frassineti

Cinque incontri sul territorio fra gennaio e febbraio, previsto anche un processo di co-progettazione partecipata con i cittadini sul tema dell'accesso ai fondi europei per realizzare interventi

Un percorso formativo partecipato, rivolto "al personale interno dell'Unione e dei 15 Comuni associati e ai principali stakeholders locali, cittadini e associazioni". Consiste in questo il 'Laboratorio urbano aperto dell'Unione di Comuni della Romagna forlivese', il progetto co-finanziato dalla Regione Emilia-Romagna e illustrato nel Salone comunale di Forli' dal presidente dell'Unione, Giorgio Frassineti, e da Luciano Mazzoni Benoni, direttore della Fondazione Futurae, "nata su impulso dell'associazione 'Borghi autentici d'Italia', incaricata del suo svolgimento".

Pluralismo informazione. Appello al presidente del Consiglio: "No tagli e si avvii tavolo confronto"

Martedì 18 Dicembre 2018
I tagli ai fondi per il pluralismo dell'informazione avranno ripercussioni pesanti sul mondo dell'editoria

Su quanto previsto nella Legge di Bilancio in discussione Alleanza delle Cooperative, File, Fisc e Uspi hanno deciso di scrivere a Giuseppe Conte

In merito agli annunciati tagli ai fondi per il pluralismo dell'informazione, previsti all’interno della Legge di Bilancio in discussione e approvazione al Senato, Alleanza delle Cooperative, File, Fisc e Uspi hanno deciso di scrivere un appello al Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte.
{data:spazio_pubblicitario}

Nuovi orari treni. Bagnari (Pd): Dal gestore vogliamo servizi, non tagli a discapito dei pendolari

Lunedì 17 Dicembre 2018

Da quando lo scorso 9 dicembre sono entrati in vigore i nuovi orari ferroviari nelle tratte regionali che collegano la Romagna e Bologna, i disagi per i pendolari, come noto ormai da qualche settimana, sono esplosi. “Alcuni di loro, con scarso preavviso e comunicazioni lacunose, si sono visti cancellare o anticipare l’orario della corsa che prendevano ogni giorno per andare o rientrare dal lavoro o dal luogo di studio, impedendo di cogliere le coincidenze che da sempre portavano a casa in orari congrui" ha spiegato Mirco Bagnari consigliere regionale Pd presentando un’interrogazione urgente in Assemblea Legislativa. 

Davide Solaroli sfida Davide Ranalli a Lugo: è alla guida della coalizione Lega e Buona Politica

Sabato 15 Dicembre 2018
Da sinistra: Verlicchi, Solaroli, Morrone e Gardin

L'attrazione fatale fra Lega e Per la Buona Politica a Lugo alla fine ha dato i suoi frutti: dopo qualche scaramuccia iniziale, è stata infine siglata l'alleanza per le elezioni amministrative del maggio 2019, per "mandare all'opposizione il Pd". Il candidato scelto per questa missione e per rappresentare le due anime dell'alleanza è Davide Solaroli, 47 anni, educatore, cattolico, impegnato nel sociale, già consigliere comunale della Buona Politica. "La sintesi perfetta fra noi e la Buona Politica - ha detto Gianluca Pini - perchè Davide è civico sul piano locale ed è leghista come orientamento politico nazionale."

Autonomia regionale. Bonaccini chiede di accelerare sui tempi: "Vedo rallentamenti e resistenze"

Sabato 15 Dicembre 2018

"Spero entro Natale". Così il ministro per gli Affari Regionali Erika Stefani ha risposto ai cronisti che le chiedevano una previsione sui tempi di arrivo in Consiglio dei Ministri della legge sulle autonomie regionali, mentre lasciava un convegno a Bologna. Ne dà notizia l'Ansa Emilia Romagna.

Treni, linea RA-BO: Andrea Liverani (Lega) presenta un'interrogazione in Regione rivolta alla Giunta

Giovedì 13 Dicembre 2018
Andrea Liverani

Andrea Liverani, consigliere regionale Emilia Romagna della Lega Nord, ha presentato un’interrogazione in Regione rivolta alla giunta comunale di Ravenna domandando cosa intenda fare per rispondere alle tante proteste dei cittadini in merito alle fermate di Godo e Barbiano pressoché saltate nella tratta Ravenna-Bologna, in seguito all'introduzione dell'alta velocità. "Noi siamo dalla parte degli utenti e chiediamo che venga ripristinato il servizio" ha dichiarato Liverani, avvertendo che: "altrimenti, se tutto dovesse rimanere così com’è, sarebbe la certificazione che per la Regione esistono cittadini di Serie A e cittadini di Serie B, che possono essere lasciati senza servizi.”

Lega: Nonni in cattedra per insegnare la storia, le tradizioni e il dialetto

Giovedì 13 Dicembre 2018
Immagine di repertorio

Far salire nelle cattedre delle scuole emiliano-romagnole i nostri nonni. E' la proposta del Gruppo Lega Nord della Regione Emilia-Romagna, che presenterà un ordine del giorno collegato alla Legge di Bilancio, a prima firma del consigliere Matteo Rancan, che impegna la Giunta a prevedere le risorse necessarie per l’insegnamento del dialetto e delle tradizioni locali nelle scuole primarie di tutto il territorio regionale.

Terrorismo. Il romagnolo Zoffoli fra i parlamentari bloccati nel Parlamento di Strasburgo

Mercoledì 12 Dicembre 2018
Damiano Zoffoli (foto tratta dal suo profilo Facebook)

Fra i parlamentari europei impegnati ieri in seduta nel Parlamento di Strasburgo, mentre il centro della città francese veniva colpito da un atto terrotistico, c'era anche l'eurodeputato romagnolo Damiano Zoffoli del Pd. "Attentato ai mercatini di Natale in centro a Strasburgo. Morti e feriti. Io sono ancora in Parlamento." Così scrive Zoffoli sul suo profilo Facebook pochi minuti dopo gli attentati, mentre sulle tv cominciano a essere diffuse le immagini del terrore.

{data:spazio_pubblicitario}

Meeting di Rimini. Presentata la 40esima edizione: "Nacque il tuo nome da ciò che fissavi"

Mercoledì 12 Dicembre 2018
Un momento di una passata edizione del "Meeting per l'amicizia fra i popoli" a Rimini

L'appuntamento nei padiglioni della Fiera dal 18 al 24 agosto 2019. Guarnieri: "Se Movimento 5 Stelle ci snobberà ne prenderemo atto"

Presentata stamani Rimini la quarantesima edizione del 'Meeting per l'amicizia fra i popoli' che si svolgera' nei padiglioni della fiera locale dal 18 al 24 agosto 2019. "Nacque il tuo nome da cio' che fissavi", questo il titolo della nota kermesse di Comunione e Liberazione. Un appuntamento che nelle intenzioni degli organizzatori vorra' connotarsi con una maggiore apertura internazionale, come "testimonia la missione in Egitto dello scorso ottobre, segno di un Meeting che verra' realizzato con gli amici dei diversi popoli". 

Sanità. Galli (Forza Italia): "Ausl Romagna mai decollata, risolvere criticità Ravenna e personale"

Mercoledì 12 Dicembre 2018
Foto di archivio

Interrogazione alla Giunta del consigliere regionale

Il consigliere di FI in Regione Emilia-Romagna, Andrea Galli, fa il focus su "tutti i problemi dell'Ausl Romagna: il progetto del Bufalini di Cesena, le Case della salute mai decollate, la mancanza di un servizio veterinario a tempo pieno a Ravenna". "Le criticità dell'Ausl della Romagna sono state oggetto di dibattito del Consiglio comunale straordinario convocato a Ravenna dai gruppi di opposizione lo scorso ottobre" scrive in un'interrogazione alla Giunta, Galli, che sottolinea i problemi della struttura sanitaria pubblica in Romagna che "non sarebbe in realtà mai decollata, essendo il risultato di una semplice somma delle quattro aziende sanitarie, con uno scarso livello di integrazione tra le realtà sanitarie più forti di Cesena e Rimini, mentre Ravenna risulterebbe la più debole". 

Sanità. La Regione cancella il superticket. Bonaccini: "Misura unica in Italia"

Martedì 11 Dicembre 2018

Saranno 84mila i ravennati interessati da questa manovra

Niente più superticket in Emilia-Romagna, a partire dal primo gennaio 2019, per i nuclei familiari con redditi fino a 100mila euro. E addio anche al ticket base da 23 euro sulle prime visite specialistiche per le famiglie con almeno due figli a carico. Lo hanno annunciato ieri, durante una conferenza stampa, il Presidente della Regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini e l'Assessore alla Sanità Sergio Venturi. Si tratta di una manovra che fa risparmiare agli emiliano-romagnoli 34 milioni di euro – 23 dall’abolizione del superticket e 11 da quella del ticket sulle prime visite specialistiche per famiglie numerose - e coperta interamente da risorse regionali.

{data:spazio_pubblicitario}

Politica. 27^ puntata di CasALavoro: il consigliere regionale del Pd, Antonio Mumolo

Martedì 11 Dicembre 2018

Nella ventisettesima puntata del format CasALavoro dell'Assemblea Legislativa dell'Emilia Romagna il protagonista è Antonio Mumolo, 56 anni, consigliere regionale per il PD, che racconta la sua vita, personale e politica nel viaggio tra casa e lavoro.

Politica. Pompignoli (Lega) su sede unica: "Sindacati smentiscono rassicurazioni agenzia"

Martedì 11 Dicembre 2018
Massimiliano Pompignoli, Lega Nord

Massimiliano Pompignoli, consigliere regionale della Lega, commentando un comunicato a firma di varie sigle sindacali rispetto al trasferimento del personale nella sede unica di AMR, ha così commentato: "I dubbi sulla decisione di AMR (Agenzia mobilità romagnola) di individuare una sede unica a Cesena, con tutte le spese connesse, permangono. Soprattutto considerando la clamorosa smentita che i sindacati hanno rivolto alle rassicurazioni rilasciate dall’Azienda su accordi con il personale che, a oggi, non sarebbero ancora stati sottoscritti. Mi sembra, insomma, che ci sia molto ancora da chiarire e certamente non desisterò dall’interessarmi di questa vicenda finché non avrò un quadro molto più trasparente".

Degrado a Doria Pamphili. La denuncia di Laura Stradaroli di Lista Civica 'Un sogno per Meldola'

Domenica 9 Dicembre 2018
Foto inviate da Laura Stradaroli

“Chiuso per cattivo servizio di pulizie” è questo ciò che si legge da giorni nel cartello affisso alla porta della sede dell'archivio storico, chiuso al pubblico per protesta. A denunciare la situazione di degrado è Laura Stradaroli, candidata sindaco della lista civica “Un sogno per Meldola” alle prossime elezioni 2019, interpellata da alcuni cittadini che lamentavano da giorni immondizia lungo le scale e davanti alla porta dell'archivio.

{data:spazio_pubblicitario}

Politica. Morrone (LN) ringrazia i sostenitori romagnoli presenti a Roma alla manifestazione

Domenica 9 Dicembre 2018
Foto di repertorio

“Una manovra che percorre la strada della crescita, con investimenti per infrastrutture, sostegno al Made in Italy, investimenti per la sicurezza e le Forze dell’Ordine, puntando alla riduzione fiscale con una prima attuazione della Flat Tax, per contrastare l’insopportabile pressione fiscale imposta dai passati governi”. L’onorevole Jacopo Morrone, segretario della Lega Nord Romagna, interviene il giorno dopo la storica manifestazione della Lega a Roma, in piazza del Popolo, e il via libera della Camera alla legge di bilancio, con 330 sì e 219 no.

Orizzonte Romagna. La proposta delle Confartigianato romagnole per un Patto di Comunità

Venerdì 7 Dicembre 2018
Stefano Bonaccini

Nella serata di mercoledì 5 dicembre, si è svolta a Ravenna un'importante iniziativa promossa dalle Confartigianato di Cesena, Forlì, Ravenna e Rimini in collaborazione con la Federazione Regionale dell'Emilia Romagna. "Orizzonte Romagna, nuove traiettorie, grandi obiettivi", è il tema che è stato messo al centro della riflessione e del dibattito con i vertici delle Istituzioni comunali, provinciali e regionali, stimolati da un Rapporto realizzato da Antares sulle infrastrutture e servizi presenti sul territorio romagnolo, e con l’obiettivo finale di rilanciare il ruolo strategico che questo territorio ha e potrà avere all’interno della Regione Emilia Romagna.

Maltrattamento anziani a Rimini. L'assessore alla protezione sociale: "Occorrono maggiori controlli"

Venerdì 7 Dicembre 2018
Gloria Lisi

Gloria Lisi, assessore alla protezione sociale del Comune di Rimini, è intervenuta tramite nota stampa in seguito ai drammatici fatti di Rimini riguardanti il maltrattamento di anziani in strutture di riposo private ed il conseguente arresto da parte dei responsabili. Lisi si è detta convinta della necessità di introdurre regolamentazioni riviste e maggiori controlli in modo da scongiurare il diffondersi di violenze e soprusi, cercando di tutelare sempre più le categorie indifese come, appunto, gli anziani.

{data:spazio_pubblicitario}

Politica. Vietina e Bignami (FI): "Il governo faccia il possibile per il rientro di Andrea Urciuoli"

Venerdì 7 Dicembre 2018
Simona Vietina e Galeazzo Bignami

I deputati di Forza Italia, Simona Vietina e Galeazzo Bignami, presenteranno una interrogazione al Governo per chiedere che sia posta in essere ogni azione utile (in collaborazione con il Governo portoghese), per il rientro di Andrea Urciuoli, cesenate, e di Riccardo Pinela, portoghese. I due lavoratori sono infatti bloccati in Kuwait da una decina di giorni per controversie legali sorte tra la ditta italiana, per la quale sono dipendenti, e altre società locali.

Vicenda CMC. Lega: “Legittima preoccupazione familiari, ma governo segue situazione con attenzione"

Mercoledì 5 Dicembre 2018

“Capisco la preoccupazione dei familiari e, soprattutto, l’angoscia della madre del cesenate Andrea Urciuoli, con la quale ho avuto un colloquio telefonico. Ho cercato per quanto possibile di rassicurarla: il Governo segue infatti con grande attenzione l’evolversi della situazione”. Lo afferma l’on. Jacopo Morrone, sottosegretario alla Giustizia, che, insieme all’on. Guglielmo Picchi, sottosegretario agli Affari esteri, si è interessato fin dall’inizio della vicenda che ha coinvolto due dipendenti della Cmc di Ravenna, il cesenate Urciuoli e il collega di origini portoghesi, Ricardo Pinela. 

Verdi dell'Emilia-Romagna soddisfatti per elezione di Matteo Badiali a co-portavoce Verdi italiani

Mercoledì 5 Dicembre 2018
Matteo Badiali

I verdi dell'Emilia-Romagna sono soddisfatti per l'elezione di Matteo Badiali a co-portavoce Dei Verdi Italiani. Matteo Badiali è stato consigliere comunale a Zola Predosa e candidato sindaco della lista autonoma dei Verdi alle ultime elezioni comunali di Bologna. Ora come co-portavoce dei verdi italiani insieme alla milanese Elena Grandi, contribuirà alla costruzione di una lista verde ecologista alle elezioni europee, nel solco dei verdi europei, si legge in una nota. 

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it