Venerdì 20 Luglio 2018

Sanità

Senologia. Dallo Ior un nuovo aiuto hi-tech per le pazienti dell'ospedale di Rimini

Venerdì 20 Luglio 2018
L'ecotomografo Aplio 500 è una strumentazione di ultima generazione

Si tratta del nuovo ecotomografo Aplio 500, strumentazione in grado di fornire diagnosi sempre più precise per le donne colpite da carcinoma al seno

Quando le oncologie del territorio romagnolo chiamano, l’Istituto Oncologico Romagnolo risponde: e il 19 luglio 2018 una delegazione dello IOR è giunta all’Ospedale Infermi di Rimini per consegnare alla Breast Unit coordinata dal dottor Lorenzo Menghini il nuovo ecotomografo Aplio 500, una strumentazione all’avanguardia del valore di 56.730 euro che permetterà ai professionisti della Senologia diagnosi sempre più precise e tempestive per le pazienti del territorio colpite da carcinoma alla mammella.

IOR. "Anima e Coraggio". Dino Amadori presenta la sua autobiografia il 18 luglio a Meldola

Lunedì 16 Luglio 2018
Il prof. Dino Amadori

L’appuntamento con la presentazione dell'autobiografia di Dino Amadori è fissato per mercoledì 18 luglio dalle 21 in via Paolo Mastri 14 a Meldola. L’evento, aperto a tutta la cittadinanza, vedrà la partecipazione del Sindaco di Meldola, Gian Luca Zattini, e sarà moderato dal giornalista e conduttore Mario Russomanno.

Sanità. In arrivo un nuovo test di laboratorio per la diagnosi precoce del tumore del colon-retto.

Lunedì 16 Luglio 2018

Ansa Emilia Romagna informa dell'arrivo un nuovo test di laboratorio per la diagnosi precoce del tumore del colon-retto. Questo nuovo test, che gode di un brevetto mondiale, è stato reso possibile dalla collaborazione fra l'Irst, l'istituto per lo studio e la cura dei tumori e il gruppo Diatech.

{data:spazio_pubblicitario}

Sanità. Paolo Lucchi fa il punto dopo la conferenza territoriale sociale e sanitaria della Romagna

Domenica 15 Luglio 2018
Paolo Lucchi

Il sindaco di Cesena Paolo Lucchi si è detto convinto che, rispetto al dibattito che si sta sviluppando sulla possibilità del riconoscimento di Irccs (Istituto di Ricerca e Cura a Carattere Scientifico) anche a soggetti della sanità privata, sia importante ribadire, almeno per quanto riguarda la Ctss della Romagna, alcuni passaggi importanti sia dal punto di vista della forma che della sostanza. E’ stato infatti discusso già nella seduta della Conferenza, presieduta da Lucchi stesso, del 3 aprile 2018, il tema del riconoscimento di Villa Maria Cecilia Hospital quale Istituto di Ricerca e Cura a Carattere Scientifico. La possibilità rispetto alla quale si sviluppava, a livello regionale, contestualmente, il ragionamento che avrebbe portato al necessario riconoscimento legislativo.

Abusi su minori. Tagliaferri (FDI) denuncia gravi lacune nei servizi di Neuropsichiatria Infantile

Venerdì 13 Luglio 2018
Giancarlo Tagliaferri

l consigliere regionale Giancarlo Tagliaferri (FDI) ha rivolto un’interrogazione alla Giunta per quanto riguarda la presa in carico dei minori vittime di abuso. “Dalla relazione 2017 della Fondazione emiliano-romagnola per le vittime di reati - fa sapere Tagliaferri - risultano gravi lacune dei servizi pubblici di Neuropsichiatria Infantile. Si legge infatti che gran parte dei fondi a disposizione della Fondazione sono stati utilizzati per percorsi di psicoterapia, dal momento che il carico di lavoro dei servizi pubblici non consente una presa in carico prolungata delle piccole vittime di abuso sessuale".

CGIL. Concorso per infermiere AUSL Romagna gratuito per gli iscritti al sindacato

Venerdì 13 Luglio 2018

Iscrizioni entro il 31 luglio 2018

Il corso, che sarà articolato in 8 incontri della durata di due ore e mezzo (dalle 20,30 alle 23) nella sede CGIL di Forlì, è gratuito per gli iscritti al sindacato. Si partirà martedì 4 settembre chiudendo il 27 dello stesso mese, con gli incontri previsti ogni martedì e giovedì. Le iscrizioni chiudono entro il 31 luglio 2018.

{data:spazio_pubblicitario}

Scienza. Analisi e prova del Dna sulle reliquie di San Mercuriale a Forlì

Giovedì 12 Luglio 2018
La teca con le reliquie di San Mercuriale a Forlì

Studi con sofisticate tecnologie sulle spoglie del patrono della città. Un progetto nato dalla collaborazione tra Ausl Romagna Cultura, Dipartimento dei Beni Culturali Università di Bologna (sede di Ravenna) e Diocesi di Forlì-Bertinoro

Le spoglie mortali di San Mercuriale, patrono di Forlì, saranno al centro di un importante progetto di studio. Grazie all'Ausl Romagna cultura, il Dipartimento dei beni culturali dell'università di Bologna - sede di Ravenna e la Diocesi di Forlì-Bertinoro, con il contributo del Lions Club Forlì-Cesena Terre di Romagna, le reliquie di San Mercuriale, custodite in tre chiese forlivesi, e in particolar modo nella basilica dedicata al Santo, saranno analizzate dai ricercatori con le più sofisticate tecnologie a disposizione

Sanità. Nuovo ospedale di Cesena: la Lega Nord non si fida dei conti, interrogazione di Pompignoli

Giovedì 12 Luglio 2018
Massimiliano Pompignoli, consigliere regionale della Lega Nord

Il consigliere regionale: "Chiarimenti sugli stanziamenti e anche sullo studio di prefattibilità: questioni non chiarite, né indagate a sufficienza prima di individuare l’area e annunciare l’opera, tanta è stata la fretta con cui è stata portata avanti tutta l’operazione"

Sul nuovo ospedale di Cesena alla Lega Nord non tornano i conti. Cosi' il consigliere regionale Massimiliano Pompignoli chiede chiarezza in una interrogazione. Insomma, spiega l'esponente del Carroccio, "ai dubbi sulla reale necessita'" dell'opera, si aggiungono le "perplessita' sulle discrepanze emerse in commissione regionale tra le dichiarate disponibilita' di stanziamenti regionali e quanto sancito nel Bilancio economico preventivo 2018 dell'Ausl Romagna". 

Politica. Sanità Romagna, M5S: "Convegno promuove modello integrato Ausl, è apertura al privato?"

Giovedì 12 Luglio 2018
Santa Cecilia Hospital di Cotignola

Nel mirino dei pentastellati anche "la volontà della Regione di riconoscere la possibilità alle strutture private di diventare IRCCS, che permetterebbe al Santa Cecilia Hospital di Cotignola d'intraprendere questo percorso"

“Un passaggio ‘strisciante’ dalla sanità pubblica a quella privata accreditata, che porterebbe i cittadini a pagare sempre di più per le spese sanitarie e a liste di attesa più lente”: è il sospetto sorto ad Andrea Bertani e Raffaella Sensoli del Movimento 5 stelle, dopo il convegno sul modello Ausl Romagna e sul sistema di sanità integrata tenutosi il 5 luglio alla clinica privata "Maria Cecilia Hospital" di Cotignola. 

{data:spazio_pubblicitario}

Lavoro. Cisl FP Romagna organizza un corso di preparazione al concorso per infermiere professionale

Mercoledì 11 Luglio 2018

In vista del concorso per n.5 collaboratore infermiere a tempo indeterminato bandito dalla Ausl della Romagna, la Cisl FP Romagna organizza un corso di preparazione al concorso. Trattandosi di selezioni che rivestono particolare interesse, anche in vista di ulteriori futuri scorrimenti delle graduatorie che ne risulteranno, la Cisl FP Romagna ha programmato nel mese di settembre un percorso formativo in preparazione al concorso con docenti esperti nelle materie inerenti le prove selettive e con predisposizione di apposito materiale didattico. 

Sanità. Ausl Romagna e gli ausili per incontinenti, Pompignoli (LN): “Servizio con troppe criticità"

Mercoledì 11 Luglio 2018
Foto di repertorio

“Luci ma anche ombre nella sanità regionale - denuncia Massimiliano Pompignoli, consigliere regionale della Lega Nord, che sul tema ha presentato un’interrogazione in Regione - Di fianco a eccellenze indiscutibili ci sono ancora troppe sacche di servizi scadenti, spesso a danno di chi avrebbe necessità di più attenzioni. Parlo, per esempio, dei pazienti affetti da incontinenza per le più svariate patologie e degli ausili attualmente distribuiti dall’Asl Unica della Romagna che, secondo decine di segnalazioni, sarebbero di qualità inadeguata e in numero insufficiente rispetto al fabbisogno degli assistiti”. 

Sanità. Concorso per infermiere professionale Ausl Romagna: corso di preparazione della Cisl

Martedì 10 Luglio 2018
Foto di repertorio

Programmato nel mese di settembre con docenti esperti nelle materie delle prove selettive e con predisposizione di apposito materiale didattico

In vista del concorso per l'assunzione di 5 collaboratori infermiere a tempo indeterminato, bandito dalla Ausl della Romagna, la Cisl FP Romagna organizza un corso di preparazione al concorso. Trattandosi di selezioni che rivestono particolare interesse, anche in vista di ulteriori futuri scorrimenti delle graduatorie che ne risulteranno, il sindacato ha programmato nel mese di settembre un percorso formativo in preparazione al concorso con docenti esperti nelle materie inerenti le prove selettive e con predisposizione di apposito materiale didattico.

{data:spazio_pubblicitario}

Abolizione superticket. L’Altra Emilia-Romagna: Pura demagogia elettoralistica, inutile per tutti

Venerdì 6 Luglio 2018

Siamo ormai abituati ai roboanti annunci del Presidente Bonaccini, in sanità in particolare (esempio, tempi di attesa ed incrementi di personale) con il silente sostegno del suo assessore Venturi e l’agnostico plauso dei consiglieri regionali di maggioranza e dei segretari regionali dei sindacati confederali. Anche in questa occasione non si è smentito: ha annunciato l’abolizione del super ticket per le fasce di reddito tra i 36.000 ed i 100.000 euro anno. E’ solo demagogia sparsa a piene mani, inutile per i poveri ed i malati cronici. Ed anche per i ceti medi ed alti.

Abolizione superticket. Cgil, Cisl, Uil E-R: "Una giusta decisione a tutela delle fasce più deboli"

Martedì 3 Luglio 2018

"La decisione della Regione Emilia Romagna di abolire il ‘superticket’, lasciandolo tuttavia in vigore per i redditi superiori ai 100mila euro, non può non vedere d’accordo le parti sociali. L’articolazione del ticket sanitario su base reddituale - affermano congiuntamente Luigi Giove, segretario generale Cgil Emilia Romagna, Giorgio Graziani, segretario generale Cisl Emilia Romagna e Giuliano Zignani, segretario generale Uil Emilia Romagna - accoglie in pieno quelle che sono le nostre richieste."

Dengue in città. Colpita una cesenate: scatta il piano di profilassi e disinfestazione

Lunedì 2 Luglio 2018

La donna è ricoverata all'ospedale di Forlì ma è in buone condizioni. Da questa sera i primi interventi in parecchie vie del centro storico

Un caso di febbre dengue è stato diagnosticato in centro storico a Cesena. La conferma, arrivata degli esami clinici effettuati, ha fatto scattare, a scopo precauzionale, il Piano di sorveglianza e controllo previsto dalla Regione Emilia-Romagna in questi casi. Colpita dalla malattia infettiva tropicale è una donna che vive in centro storico e che da poco rientrata da una vacanza in area tropicale.

Superquark. La robotica dell'ospedale di Forlì protagonista della prima puntata della nuova edizione

Lunedì 2 Luglio 2018
La chirurgia robotica forlivese ha festeggiato da pochi mesi il suo primo decennale

L'edizione 2018 di Superquark si aprirà mercoledì 4 luglio, su Rai 1 con un servizio sulla robotica dell'ospedale di Forlì. Subito dopo la messa in onda del documentario, infatti, alle 22 circa, il notissimo conduttore Piero Angela aprirà l'edizione 2018 della trasmissione Superquark con il servizio realizzato dalla troupe guidata dal giornalista Lorenzo Pinna, nell'ospedale "Morgagni -Pierantoni" di Forlì.

Convegni. Al Ceub di Bartinoro tanti partecipanti al congresso sui trattamenti dei traumi

Venerdì 29 Giugno 2018

Grande successo di partecipazione per il quinto congresso mondiale dedicato al trattamento dei traumi che si sta svolgendo al Ceub di Bertinoro in questi giorni.

Personale Ausl Romagna. I risultati della piattaforma contrattuale presentata da Cgil, Uil e Cisl

Mercoledì 27 Giugno 2018

A partire dal 2015 CGIL, CISL, UIL (Ravenna, Forlì, Cesena, Rimini) sostenuti dalla stragrande maggioranza dei delegati della RSU, predisposero una piattaforma rivendicativa che aveva come obiettivo l’armonizzazione dei principali istituti contrattuali in una ottica di valorizzazione delle esperienze e dell’impegno di tutto il personale dipendente dell’Ausl della Romagna.

{data:spazio_pubblicitario}

Salute e prevenzione. "Good Sun Good Skin": lo IOR torna in spiaggia a Cesenatico

Martedì 26 Giugno 2018
Il percorso ludico, denominato ACCA2IOR, per coinvolgere i bambini sull'importante di una corretta alimentazione

Parte giovedì 28 al Bagno Romeo l’iniziativa dell’Istituto Oncologico Romagnolo contro il melanoma. Il calendario delle altre tappe lungo la Riviera

Torna “Good Sun Good Skin”, l’iniziativa dell’Istituto Oncologico Romagnolo realizzata in collaborazione con la Skin Cancer Unit dell’IRST IRCCS di Meldola contro il melanoma. Il progetto di prevenzione, che ha ricevuto il patrocinio di Destinazione Turistica Romagna comprendente le province di Ferrara, Forlì-Cesena, Rimini e Ravenna e che l’anno scorso ha toccato otto località della riviera romagnola, quest’anno parte proprio da Cesenatico: l’appuntamento è infatti per giovedì 28 giugno al Bagno Romeo, numero 64/65, dalle ore 9.30.

Sanità. Chirurgia d’urgenza e traumatologia al Centro Universitario di Bertinoro

Martedì 26 Giugno 2018
Il professor Luca Ansaloni, presidente del congresso

Da mercoledì 27 a sabato 30 esperti di tutto il mondo al congresso mondiale di World Society of Emergency Surgery

E’ in programma da mercoledì 27 a sabato 30 giugno al Ceub il 5° Congresso Mondiale di WSE (World Society of Emergency Surgery), uno degli appuntamenti di maggior rilievo fra gli eventi che si svolgono nella struttura universitaria di Bertinoro. 

Ior. Quasi 3 milioni di euro investiti nella lotta contro il cancro nel 2017

Venerdì 22 Giugno 2018
Fabrizio Miserocchi

Pubblicato il rapporto annuale dell'Istituto Oncologico Romagnolo per le attività dello scorso anno. Quasi 3 milioni di euro sono stati investiti nella lotta contro il cancro. Il direttore Generale, Fabrizio Miserocchi, ci ha spiegato dell'importanza del documento in questione.

{data:spazio_pubblicitario}

Sanità. M5S: "Più trasparenza sulla gestione della Conferenza territoriale di Ausl Romagna"

Venerdì 22 Giugno 2018
Raffaella Sensoli e Andrea Bertani

Più trasparenza sulla gestione della Conferenza territoriale sociale e sanitaria (Ctss): organismo di governo dei Comuni che coordina le politiche sociali, sanitarie e socio-sanitarie delle province di Forlì-Cesena, Ravenna e Rimini. Lo chiedono, con un'interrogazione, i consiglieri regionali Andrea Bertani e Raffaella Sensoli del Movimento 5 stelle, i quali invitano la Conferenza “a pubblicare sul proprio sito tutte le informazioni mancanti su bilancio previsionali, assunzioni e pensionamenti”.

Sport e solidarietà. Diabete Beach Tennis, sarà a Riccione il torneo benefico: iscrizioni aperte

Giovedì 21 Giugno 2018
Foto di repertorio

“Ho il diabete dall’età di due anni e da grande voglio fare il tennista!”. Questo è il sogno di Andrea e come Andrea sono tanti i bambini che scoprono da piccoli di dover convivere con il diabete tutta la vita. Andrea, come tutti i bambini, ha tanti sogni nel cassetto. È per aiutare questi bambini nei loro sogni, per far sì che il diabete non sia d’ostacolo alla loro realizzazione, che si terrà domenica 22 luglio il torneo di beach tennis benefico Diabete Beach Tennis grazie agli amici del Riccione Beach Arena

Sanità. Inaugurato il nuovo tomografo 128 strati dell'ospedale di Ravenna

Martedì 19 Giugno 2018
Il nuovo TC è progettato per supportare la più ampia gamma di applicazioni

L'apparecchiatura consente diagnosi più veloci ed accurate e dosi più basse di radiazioni per i pazienti

Un’elevata qualità diagnostica unita a una sensibile riduzione della dose di radiazioni erogata al paziente e a una maggior velocità nell’esecuzione degli esami: sono questi i principali punti di forza di Revolution Evo, il nuovo tomografo computerizzato (TC), installato all’ospedale “Santa Maria delle Croci” di Ravenna, e inaugurato stamane alla presenza del sindaco Michele de Pascale, del direttore generale Marcello Tonini, del direttore sanitario Stefano Busetti, del direttore della Radiologia Carlo Orzincolo e degli operatori.

{data:spazio_pubblicitario}

Sanità. Quattro nuovi primari per l'ospedale 'Bufalini' di Cesena, presto la squadra al completo

Martedì 19 Giugno 2018
I quattro primari del 'Bufalini' con i dirigenti dell'Ausl Romagna e gli amministratori di Cesena

Luca Ansaloni per Chirurgia d'urgenza, Patrizio Antonazzo per Ostetricia e ginecologia, Marco Marconi per Cardiologia e Alessandro Valentino per Pronto soccorso e medicina d'urgenza. Tonini: "Ricorsi? Faccio il direttore generale e non il politico"

L'ospedale Bufalini di Cesena ha quattro nuovi primari, tre gia' in attivita' e uno da luglio. Si tratta, rispettivamente, di Luca Ansaloni per Chirurgia d'urgenza, Patrizio Antonio Maria Antonazzo per Ostetricia e ginecologia, Marco Marconi per Cardiologia e Alessandro Valentino per Pronto soccorso e medicina d'urgenza. Si sommano, come ha spiegato alla stampa il direttore sanitario dell'Ausl Romagna, Stefano Busetti, ai due gia' nominati quest'anno a cui se ne aggiungeranno altrettanti per "completare la squadra" dei primari del Bufalini. In attesa del nuovo ospedale cittadino c'e' dunque "attenzione al mantenimento della massima efficienza fino all'ultimo giorno, come miglior viatico per la nuova struttura". 

Sanità. In Commissione regionale pazienti, medici e farmacisti favorevoli alla cannabis terapeutica

Martedì 19 Giugno 2018
Sono 31 le farmacie convenzionate che ad oggi erogano preparazioni magistrali di cannabis, di cui 12 in Romagna

Scorte insufficienti per il fabbisogno delle terapie antidolore in Italia. Pd e M5s chiedono campagne informative: "No all'approccio ideologico". Mille pazienti trattati negli ultimi due anni in regione, 313 in Romagna

"Dopo tre anni di trattamento con la cannabis terapeutica ancora mi sento chiamare drogata. Serve un cambio culturale da parte di tutti, non solo tra la gente, ma anche nelle forze dell'ordine e nella politica". Elisabetta Biavati fa parte del Comitato pazienti cannabis medica e questa mattina - martedì 19 giugno - di fronte ai consiglieri in commissione Sanità (presieduta da Paolo Zoffoli), ha raccontato la sua storia di malata, di persona "farmaco resistente" costretta a lottare per "il riconoscimento del diritto alla continuità terapeutica" leso dalla scarsità del prodotto.

Progetto Summer Health. A Cervia attivo nuovo servizio di pronto intervento per turisti e residenti

Lunedì 18 Giugno 2018

I migliori specialisti per un’assistenza medica rapida ad adulti e bambini, per il benessere di chi sta trascorrendo qualche ora sulle spiagge di Cervia. Questo l’obiettivo che ha mosso la collaborazione tra la Cooperativa bagnini di Cervia e il Centro Medico Cervia, Poliambulatorio specialistico con sede a Montaletto di Cervia, che sarà attiva per l’intera stagione turistica 2018. 

{data:spazio_pubblicitario}

Sanità. Ospedale Bufalini di Cesena: appaltato l’intervento di ristrutturazione del Pronto Soccorso

Sabato 16 Giugno 2018
Rendering del nuovo pronto soccorso

Si scaldano i motori per la ristrutturazione del Pronto Soccorso dell’ospedale Bufalini: l’appalto è già stato affidato e si è aperto il periodo (della durata di poco più di un mese) previsto dalla normativa per la presentazione di eventuali ricorsi; salvo imprevisti i lavori potrebbero iniziare entro luglio per entrare a pieno regime da settembre. L’intervento, per un importo di circa 2 milioni e 350mila euro ha come principale obiettivo di migliorare la sistemazione dei pazienti che attendono di essere curati. 

Sanità. Approvato bilancio preventivo 2018 Ausl Romagna: 40 milioni d’investimenti negli ospedali

Giovedì 14 Giugno 2018

La Conferenza Territoriale Sociale e Sanitaria (Ctss) della Romagna (composta dai 73 Sindaci del nostro territorio) ha approvato il Bilancio preventivo 2018 dell'Ausl Romagna (Voti a favore 37, contrari il Comune di Tredozio, astenuti 6). Si tratta di un bilancio predisposto in base alle linee di programmazione regionali, coerente con l’obiettivo di equilibrio economico finanziario disposto dalla Regione Emilia-Romagna. 

Sanità. Nuovo ospedale di Cesena, assessore regionale: "Il governo assicuri le risorse"

Martedì 12 Giugno 2018
Foto di repertorio

Sergio Venturi: "Confermi la promessa dal precedente esecutivo di coprire l'intero importo con un finanziamento del ministero della Salute grazie a risorse di bilancio disponibili"

Il nuovo Governo mantenga la promessa di finanziare il nuovo ospedale di Cesena. A lanciare l'appello e' l'assessore regionale alla Sanita', Sergio Venturi, che oggi in commissione in viale Aldo Moro ha presentato le Linee di programmazione e finanziamento per il 2018, con cui sono stati ripartiti gli 8,2 miliardi di fondi per la sanita' emiliano-romagnola nel 2018 tra i vari territori. Per il progetto del nuovo ospedale di Cesena, al momento e' previsto un finanziamento con risorse regionali e aziendali per 160 milioni di euro. 

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it