Domenica 19 Maggio 2019

Sanità

Trapianti. A Cesena il primo prelievo in Emilia-Romagna di polmoni da donatore a cuore fermo

Venerdì 17 Maggio 2019
Immagine di repertorio (Skeeze, Pixabay, creative commons)

È stata eseguita con successo la prima donazione multi organo da donatore a cuore fermo con prelievo di polmoni idonei al trapianto in Emilia-Romagna, come riporta l'Ansa L'intervento è stato svolto nei giorni scorsi all'ospedale Bufalini di Cesena. È la quinta volta in Italia che si esegue questa operazione. Un team composto da professionisti delle Unità Operative di Anestesia e Rianimazione, Chirurgia D'Urgenza, Blocco Operatorio, Chirurgia Vascolare, Radiologia, Medicina Trasfusionale e Laboratorio Analisi ha eseguito il prelievo di fegato e reni e di polmoni, poi trapiantati con successo.

Sanità. Dove ci sono Case della salute, sono - 21% gli accessi in 'codice bianco' al Pronto soccorso

Giovedì 16 Maggio 2019

In Emilia-Romagna le Case della salute fanno bene al sistema sanitario regionale. I dati dei primi anni di funzionamento delle strutture sanitarie polifunzionali aperte su tutto il territorio, da Piacenza a Rimini, parlano chiaro: tra il 2009 e il 2016, dove c’è una Casa della salute, si sono ridotti del 21,1% gli accessi al Pronto soccorso per cause che non richiedevano un intervento urgente, i cosiddetti ‘codici bianchi’. Percentuale che ha sfiorato addirittura il 30% quando il medico di medicina generale opera all’interno della Casa.

Nuovo percorso regionale celiachia: cosa cambia per gli utenti dell'Ausl Romagna

Giovedì 16 Maggio 2019

A partire dal primo luglio 2019, in Emilia-Romagna per i cittadini affetti da celiachia sarà più semplice ’fare la spesa’: da quella data, infatti, la Regione renderà operativo il nuovo percorso di approvvigionamento dei prodotti privi di glutine a carico del Servizio sanitario, sostituendo l’attuale modalità di erogazione dei buoni cartacei con un corrispondente valore mensile (dai 56 ai 124 euro, a seconda del sesso e dell’età) in formato elettronico. Una semplificazione significativa, pensata per facilitare il più possibile le modalità di approvvigionamento dei prodotti da parte degli assistiti, che in questo modo potranno fare tutto per via informatica; un risparmio di tempo per le persone, ma anche di denaro per la pubblica amministrazione.   

{data:spazio_pubblicitario}

Sanità. Nuovi Pronto soccorso in Emilia-Romagna: moderni, confortevoli, con più personale

Martedì 14 Maggio 2019
Render "Nuovi Pronto Soccorso"

La permanenza nei Pronto soccorso dovrà durare al massimo sei ore

Nuovi Pronto soccorso negli ospedali dell’Emilia-Romagna. Ripensati negli spazi, più moderni e confortevoli, con ancor più personale specializzato, la riorganizzazione della presa in carico e una permanenza che non potrà andare oltre le sei ore, per un obiettivo chiaro e ambizioso: ridurre al massimo i tempi di attesa per le persone. È il traguardo a cui punta la Regione con un piano dedicato.

Maria Cecilia Hospital di Cotignola, centro di riferimento per cardiomiopatia ipertrofica ostruttiva

Martedì 14 Maggio 2019
Il dott. Albertini in sala operatoria

La struttura nell’area Vasta Romagna per coordinare il trattamento chirurgico nei pazienti adulti affetti da questa rara patologia del cuore

La cardiomiopatia ipertrofica ostruttiva è una rara malattia del cuore di natura genetica. Ogni anno in Romagna vengono trattati in media 20 pazienti adulti (ne sono affetti circa 15 pazienti per milione d’abitanti).

Ausl Romagna. I servizi socio-sanitari di Forlì si trasferiscono da via Oberdan in via Colombo

Venerdì 10 Maggio 2019

Da lunedì 17 giugno tutti i servizi del Distretto socio-sanitario di Forlì, attualmente presenti in Via Oberdan n 11, verranno trasferiti in Via Colombo n.11. Il trasferimento renderà più fruibili i servizi e consentirà all’utenza di accedere a locali più spaziosi ed accoglienti, concentrando un maggior numero di attività nello stesso luogo.

{data:spazio_pubblicitario}

Ausl Romagna. Al via la campagna vaccinale per i nati nel 1954 contro il "fuoco di Sant’Antonio"

Venerdì 10 Maggio 2019

È partita, in tutto il territorio dell’Ausl Romagna, la campagna vaccinale contro l’Herpes Zoster. Si tratta di una campagna rivolta a tutti i cittadini che, quest’anno, compiono 65 anni d’età (nati nel 1954). L’Herpes Zoster, conosciuto anche come “fuoco di Sant’Antonio”, è una patologia frequente e debilitante, dovuta alla riattivazione del virus della varicella. Dopo la varicella, infatti il virus non viene eliminato ma rimane presente nel sistema nervoso.

Sanità. All'ospedale di Forlì eseguito dal prof. Poletti un intervento di lavaggio polmonare totale

Giovedì 9 Maggio 2019

Affetta da una malattia molto grave e rara, una giovane paziente è stata sottoposta, presso l’Ospedale “Morgagni – Pierantoni” di Forlì, ad un intervento grazie al quale non dovrà avere necessità di una ossigenoterapia. Ad eseguirlo il professor Venerino Poletti, direttore dell’unità operativa di Pneumologia dell’ospedale di Forlì e il Dottor Stefano Maitan, direttore della Anestesia Rianimazione, assieme alle loro equipes.

Ausl Romagna. Parere positivo dei sindaci romagnoli sul Bilancio di Esercizio 2018

Mercoledì 8 Maggio 2019

Questa mattina si è riunita la Conferenza Territoriale Sociale e Sanitaria (CTSS), il “parlamentino” dei 73 Sindaci e dei 3 Presidenti di Provincia della Romagna che si occupa della sanità romagnola. La CTSS ha preso in esame il Bilancio di Esercizio 2018 dell’Azienda USL della Romagna, che ha un valore di oltre due miliardi e mezzo di euro, e lo ha approvato all’unanimità.

{data:spazio_pubblicitario}

Ospedale di Ravenna, via libera a sperimentazioni su pazienti con un nuovo farmaco antitumorale

Martedì 7 Maggio 2019
Da sinistra: Monica Tani, Ilaria Panzini, Francesco Lanza, Stefano Busetti, Federico Cappuzzo, Lorenza Landi e Manolo D’Arcangelo

Col via libera dell’Aifa sono partire, all’ospedale di Ravenna, le prime sperimentazioni di Fase 1 in Ematologia ed Oncologia. Sono stati cioè reclutati i primi pazienti che potranno sperimentare farmaci innovativi per la cura di patologie oncoematologiche. Tali sperimentazioni sono partite in virtù del “via libera” da poco rilasciato dall’Aifa al “Santa Maria delle Croci” e si innestano su altri studi clinici nazionali ed internazionali di cui l’Ospedale già fa parte. Tre i pazienti già arruolati in Ematologia, cui se ne aggiungerà presto un altro in Oncologia.

No Vax. Minacce sui social al sindaco di Rimini Andrea Gnassi

Domenica 5 Maggio 2019
Andrea Gnassi

Il sindaco di Rimini Andrea Gnassi ha ricevuto minacce anche di morte via Facebook: lo riporta l'Agenzia Ansa riprendendo i meda locali. Sulla bacheca del primo cittadino, non sono mancate critiche e pure auguri di morte per cui sono già stati interessati i legali, collegate all'ordinanza emanata dal Comune che prevede una sanzione pecuniaria per ogni giorno in cui i genitori continueranno a portare all'asilo nido o alla scuola dell'infanzia i propri figli non vaccinati.

Ausl Romagna, domenica 5 maggio si celebra la Giornata mondiale dell’Igiene delle Mani

Sabato 4 Maggio 2019
Foto d'archivio

Domenica 5 maggio gli operatori sanitari di tutto il mondo celebreranno ogni anno la Giornata dell’Igiene delle Mani. Le strutture sanitarie e socio-sanitarie che hanno recepito le raccomandazioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità e, in particolare, il Progetto “Cure pulite sono Cure Sicure” adottano diverse iniziative attraverso le quali si vuole ricordare l’importanza di questo tema. Si è scelta questa data, informa Ausl Romagna, perché il 5 ricorda le dita delle mani.

{data:spazio_pubblicitario}

Sanità. Organici Aziende sanitarie, assessore Venturi risponde ai sindacati: "Non partiamo da zero"

Venerdì 3 Maggio 2019
Foto di repertorio

"Sempre disponibili al confronto, ma non si dica che in Emilia-Romagna si fanno politiche sanitarie di facciata: oltre 10.000 assunzioni negli ultimi 3 anni sono fatti concreti"

“Come sempre, la Regione Emilia-Romagna è disponibile al dialogo per trovare soluzioni condivise ai problemi. E’ un invito, quello dei sindacati, che colgo volentieri. Ma non esiste che si dica che in Emilia-Romagna si fanno politiche sanitarie di facciata. E oltre 10.000 assunzioni negli ultimi 3 anni sono fatti concreti, non di facciata”. E’ l’assessore regionale alle Politiche per la Salute, Sergio Venturi, che replica alla nota sindacale diffusa da Cgil, Cisl e Uil. I sindacati, nel loro documentano, lanciano l’allarme organici nelle strutture sanitarie.

Vaccini. Il Comune di Rimini segnala 10 casi di bambini non in regola alla Procura

Mercoledì 24 Aprile 2019
Foto di repertorio

Assessore Morolli: "Avanti fino in fondo nell'applicazione della Legge Lorenzin". Il legale Comilva: "Il comportamento tenuto dalle famiglie non rappresenta un reato"

All'indomani del 10 marzo - la data entro cui mettersi in regola con gli obblighi vaccinali fissati dalla Legge Lorenzin - il Comune di Rimini aveva avvisato i genitori che i figli per i quali non era stata presentata la documentazione non avrebbero più potuto frequentare nidi e scuole dell'infanzia e che vi sarebbe stata la segnalazione all'Ausl e alla Procura. Adesso l'Amministrazione della città romagnola passa dalle parole ai fatti con l'invio alla Procura della Repubblica della segnalazione di dieci casi di alunni che continuano a frequentare scuola o nidi di infanzia pur non essendo in regola con gli obblighi vaccinali.

Salute. Un "Passaporto" per migliorare benessere e stile di vita dei cittadini di San Mauro Pascoli

Mercoledì 24 Aprile 2019
La presentazione del Passaporto della Salute a Villa Torlonia

Presentato il progetto sperimentale che si rivolge a tutti i residenti di età compresa tra i 37 e i 67 anni.

Si è svolta con grande successo a Villa Torlonia la presentazione ufficiale del progetto “Il Passaporto della Salute”, in una sala archi gremita di persone che hanno ascoltato con interesse e curiosità le modalità di utilizzo dell’innovativo strumento pensato per migliorare il benessere e lo stile di vita dei cittadini, attraverso l’applicazione gratuita “S2A Lifestyle”. Il Sindaco di San Mauro Pascoli Luciana Garbuglia ha illustrato le motivazioni che hanno portato il Comune ad essere il primo ad aderire in via sperimentale al progetto, che si rivolge per il momento, a tutti i cittadini residenti nel Comune di San Mauro Pascoli, di età compresa tra i 37 e i 67 anni.

Ausl Romagna. Assunzioni "sospette" nel mirino della Lega. Massimiliano Pompignoli interroga Regione

Martedì 23 Aprile 2019
Massimiliano Pompignoli

La procedura di selezione per l’assunzione di dieci collaboratori legali e amministrativi, all’interno dell’Ausl Romagna, è al centro di un’interrogazione del consigliere regionale della Lega Massimiliano Pompignoli, che solleva “qualche sospetto sui criteri di selezione, i requisiti e la natura di alcune posizioni contrattuali che sembrerebbero essere ‘fatte su misura’ per amici di e parenti di.”

Sanità. Potenziati nelle festività pasquali i servizi di guardia medica a Rimini e Riccione

Martedì 23 Aprile 2019

Venerdì 26 aprile sarà chiusa la sede del 'Colosseo'

L'Ausl Romagna ricorda che per tutta la durata delle festività, nelle giornate festive e prefestive, dallo scorso 20 aprile a martedì primo maggio, gli ambulatori di Rimini e Riccione saranno dotati di un medico in più per andare incontro alle esigenze di utenti e di coloro che saranno in provincia.

Il 5 maggio gli operatori Ausl Romagna celebreranno la giornata mondiale dell'igiene delle mani

Sabato 20 Aprile 2019

Domenica 5 Maggio 2019 gli operatori sanitari di tutto il mondo celebreranno la Giornata dell’Igiene delle Mani. Le strutture sanitarie e socio-sanitarie che hanno recepito le raccomandazioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità e, in particolare, il Progetto “Cure pulite sono Cure Sicure” adottano diverse iniziative attraverso le quali si vuole ricordare l’importanza di questo tema. Si è scelta questa data perché il 5 ricorda le dita delle mani.

{data:spazio_pubblicitario}

Il 14 aprile è la Giornata nazionale dei trapianti. In Romagna in aumento i donatori

Sabato 13 Aprile 2019

Domenica 14 aprile si celebra la Giornata nazionale per la donazioni di organi e tessuti promossa dal ministero della Salute, dal centro nazionale Trapianti, dalle Regioni e dalle associazioni di volontariato. Per i comitati locali Donazione Organi e Tessuti, composti da rappresentanti delle istituzioni pubbliche (scuola, comune, AUSL) e delle associazioni di volontariato attive sul territorio è l’occasione "per richiamare - si legge nella nota di Ausl Romagna - l’attenzione sull’importanza di donare gli organi dopo la propria morte, un gesto di grande generosità che può salvare la vita anche a più di una persona."

Salute. Ausl Romagna: al via la campagna straordinaria di vaccinazione antimorbillosa per gli adulti

Giovedì 11 Aprile 2019

E’ partita la campagna straordinaria dell’Ausl Romagna di chiamata attiva di giovani e adulti per la vaccinazione contro il morbillo. Continuano, infatti, a verificarsi casi di morbillo nel territorio provinciale di Rimini dove, da dicembre, è in corso un focolaio epidemico che ad oggi ha coinvolto 36 persone.

Alfonso Zaccaria: aiutateci a costruire la Casa AIL a Ravenna per combattere i tumori del sangue

Mercoledì 10 Aprile 2019
Alfonso Zaccaria Presidente AIL Ravenna

Alfonso Zaccaria è Presidente AIL Ravenna da quattro anni, ed è il medico che ha fondato l’associazione 25 anni fa, quindi AIL è un po’ la sua casa. Fino a qualche anno fa Zaccaria era Primario di Ematologia a Ravenna, ora è in pensione ma il suo tempo lo impiega ancora in ospedale: “Sono qui in AIL tutte le mattine con le segretarie e i volontari per seguire le iniziative che abbiamo in corso, soprattutto adesso in periodo pasquale: abbiamo le uova dell’AIL. C'è stata anche la maratona di Cervia dove eravamo presenti con il nostro banchetto. Ogni settimana c'è qualche manifestazione a cui partecipiamo.” 

{data:spazio_pubblicitario}

Medicina. Al ricercatore IRST Fabio Nicolini una borsa di ricerca dalla Fondazione Umberto Veronesi

Martedì 9 Aprile 2019
La premiazione di Fabio Nicolini durante la cerimonia di assegnazione tenutasi a Milano

Premiato il biotecnologo farmaceutico riminese, ricercatore in forza al Laboratorio di Bioscienze di Meldola, per il suo studio sugli anticorpi terapeutici

Tra i filoni di ricerca certamente più promettenti nella medicina di oggi s’inserisce l’immunoterapia, ovvero un approccio terapeutico innovativo che ha lo scopo di svegliare e di stimolare il sistema immunitario del paziente ad aggredire il tumore. Grazie ad uno studio condotto su alcuni specifici anticorpi terapeutici per il trattamento del melanoma metastatico, il riminese Fabio Nicolini, classe ’85, biotecnologo farmaceutico e ricercatore in forza al Laboratorio di Bioscienze IRST (IRCCS) di Meldola, ha ottenuto, per il secondo anno consecutivo, una delle borse di ricerca da Fondazione Umberto Veronesi

Sanità. 1.200 nuove assunzioni nel Servizio sanitario regionale nei primi 3 mesi del 2019

Lunedì 8 Aprile 2019
Immagine di repertorio

Investimento da 24 milioni di euro per immissioni in corsia e nei servizi in tutti i territori

Tanti nuovi, più giovani, e con contratti a tempo indeterminato, in un contesto che registra percentuali di turnover da record, mediamente del 120% e con punte superiori al 150% per gli infermieri. È l’ultima fotografia del personale impiegato nel Servizio sanitario regionale dell’Emilia-Romagna, che restituisce un quadro complessivo nel quale i numeri parlano da soli.
Per quanto riguarda l'Azienda Usl della Romagna: nel 2018 sono state assunte 976 persone, tra comparto (619) e dirigenza (357). La percentuale di turnover 2018, relativa ai dipendenti, è del 137%.


Sanità. Trasportata con un drone una sacca di sangue per trasfusioni da Riccione a Rimini

Venerdì 5 Aprile 2019
Immagine di repertorio

Questa mattina l’innovazione applicata alla salute dei cittadini ha compiuto un altro passo significativo: a Rimini è stato effettuato un trasporto dimostrativo di una sacca di sangue utilizzando non un mezzo convenzionale ma un drone. Il trasporto è avvenuto senza incidenti alle 10-50 dal palazzo del turismo di Riccione all'ospedale del capoluogo. Il test ha fatto comprendere quali siano le potenzialità di questo sistema di trasporto quando ci si trova a fronteggiare situazioni di difficoltà.

{data:spazio_pubblicitario}

Cinque per Mille 2017. Soddisfazione dell'Istituto Oncologico Romagnolo: superato il milione di euro

Mercoledì 27 Marzo 2019

In questi giorni l’Agenzia delle Entrate ha reso noti i risultati per il 2017 degli enti destinatari del Cinque per Mille, quota dell’imposta IRPEF che lo stato italiano ripartisce tra le organizzazioni che svolgono attività socialmente rilevanti. La causa della lotta contro il cancro in Romagna ha dimostrato di godere di ottima salute: sia IOR che IRST hanno aumentato sia il numero di sottoscrizioni che l’importo totale dello speciale contributo.

Rotary Club per combattere lo spreco alimentare

Mercoledì 27 Marzo 2019
Uno scatto dalla conferenza

"Combattere lo spreco alimentare". Con questo titolo si è tenuta venerdì scorso, nei locali di Cesena Fiera, la tavola rotonda promossa dal Rotary club di Cesena, Rotary Valle del Savio e della Valle del Rubicone.

Salute. In onda su Teleromagna da giovedì 21 lo speciale "Ping Pong" sul quarantennale dello IOR

Mercoledì 20 Marzo 2019
Il professor Dino Amadori con Pier Giorgio Valbonetti, conduttore del programma "Ping Pong"

Previste anche repliche fino a domenica 24 marzo

Passato, presente e futuro dell’organizzazione che, dal 1979, rappresenta la lotta contro il cancro in Romagna: sarà questo l’argomento dello speciale “Ping Pong”, programma d’approfondimento di Teleromagna condotto da Pier Giorgio Valbonetti, che andrà in onda a partire da giovedì 21 marzo, dalle ore 21 sul canale 14 del digitale terrestre. L’Istituto Oncologico Romagnolo racconterà dunque, attraverso le voci dei vari ospiti presenti, il cammino che l’ha portata dall’essere una semplice quanto geniale intuizione del suo presidente, il prof. Dino Amadori, a diventare un vero e proprio movimento di opinione popolare senza eguali in Italia, che può vantare sull’apporto di più di 500 volontari attivi.

{data:spazio_pubblicitario}

L'allucinante vicenda di Eleonora, 10 anni, tetraplegica, in cura al centro iperbarico di Ravenna

Martedì 19 Marzo 2019
Foto HuffPost

L'assicurazione: "La bambina ha una breve aspettativa di vita, la famiglia restituisca parte dei soldi che il Tribunale di Rovigo ha calcolato necessari alle cure e al mantenimento"

"Ridateci parte del risarcimento, perché Eleonora ha un'espettativa di vita molto limitata". È questo l'ultimo tentativo esperito dinanzi alla Quarta Sezione Civile della Corte d’Appello a Venezia, dagli assicuratori di Lloyd’s e dall’Am Trust Europe Limited nel procedimento riguardante la vicenda della piccola Eleonora che, a causa di un errore medico, ha subito gravi lesioni cerebrali irreversibili. Ora la bimba - 10 anni - è curata presso il Centro iperbarico di Ravenna, e nella nostra città la famiglia si è trasferita da Bergamo per far curare la bimba e starle vicino.

Bimbo sottoposto ad un intervento di cataratta bilaterale congenita presso l’ospedale di Forlì

Martedì 19 Marzo 2019
L'unità oculistica dell'ospedale

Martedì 12 marzo, presso l’unità oculistica dell’ospedale "Morgagni Pierantoni" di Forlì, diretta dal dottor Giacomo Costa, un bimbo di appena cinque anni é stato sottoposto con successo ad intervento di cataratta bilaterale congenita con impianto di appositi cristallini artificiali pediatrici di fabbricazione tedesca, fatti pervenire appositamente.

Firmato l'accordo integrativo 2019 del Comparto: da FP CGIL, CISL FP, UIL FPL all’Ausl Romagna

Lunedì 18 Marzo 2019

Con gli accordi sottoscritti nella serata del 13 marzo 2019, si è concluso il percorso che ha realizzato gli obiettivi fissati da FP CGIL; CISL FP, UILFPL nella piattaforma rivendicativa 2015/2018 e si è data applicazione ad importanti istituti introdotti dal nuovo CCNL, ponendo le basi per realizzare quanto previsto nella nuova piattaforma rivendicativa che i sindacati confederali hanno presentato dopo la sottoscrizione del nuovo contratto nazionale, in coerenza con quanto realizzato negli anni precedenti mantenendo come obiettivo l’armonizzazione dei principali istituti contrattuali in una ottica di valorizzazione, dei titoli, delle esperienze e dell’impegno dei circa 12000 dipendenti dell’Ausl della Romagna.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it