Domenica 23 Settembre 2018

Sanità

Ausl Romagna fa il punto sulla situazione sulle malattie legate alla demenza in occasione della XXV Giornata mondiale dell'Alzheimer. Secondo i dati disponibili, Ausl Romagna spiega che la demenza è in crescente aumento nella popolazione generale ed è stata definita, secondo il Rapporto dell’Organizzazione Mondiale della Sanità e Alzheimer Disease International, una priorità mondiale di salute pubblica.

Cancro. Presentati a Forlì i risultati scientifici del convegno mondiale tenutosi il 13-14 settembre

Venerdì 21 Settembre 2018
Stefano Busetti, Giorgio Ercolani e Luca Saragoni

Presentati oggi in conferenza stampa, in presenza del dottor Stefano Busetti, direttore sanitario dell'Ausl Romagna, del prof. Giorgio Ercolani, primario della Unità Operativa di Chirurgia e Terapie Oncologiche Avanzate di Forlì e del dottor Luca Saragoni, della Uo di Anatomia Patologica di Forlì, i risultati scientifici del convegno mondiale "The new frontiers in gastric Cancer diagnosis and treatment", svoltosi a Forlì il 13 e 14 settembre 2018. La città in quelle date ha ospitato il Congresso Internazionale sul cancro gastrico, con relatori e professionisti giunti da tutto il mondo per illustrare lo stato dell'arte della prevenzione, ricerca, diagnosi e cura di questa patologia, terza causa di morte al mondo.

Sicurinsieme. Lunedì 17 settembre il primo ‘Open Safety Day’ nei principali ospedali della Romagna

Venerdì 14 Settembre 2018

In occasione della giornata mondiale per la sicurezza dei pazienti, saranno allestite postazioni infornative all'interno degli ospedali di Cesena, Forlì, Ravenna e Rimini

In occasione della Giornata mondiale per la sicurezza dei pazienti, lunedì 17 settembre, la Regione Emilia Romagna organizza nei principali presidi ospedalieri del territorio il primo ‘Open Safety Day’ per illustrare ai cittadini alcune delle più frequenti e diffuse pratiche dedicate alla sicurezza delle cure.

{data:spazio_pubblicitario}

Ricerche Irst. Giovane ravennate premiata per uno studio sul tumore al fegato

Venerdì 14 Settembre 2018
Giorgia Marisi è una dei tre ricercatori under 35 al mondo selezionati per presentare il proprio lavoro

Riconoscimento internazionale alla giovane Giorgia Marisi, in questi giorni a Londra per presentare gli importanti risultati di uno studio sull’epatocarcinoma

Un ulteriore prestigioso riconoscimento internazionale si va ad aggiungere al curriculum della giovane ricercatrice del Laboratorio di Bioscienze IRST IRCCS, Giorgia Marisi. Grazie ai promettenti risultati ottenuti in uno studio sull’epatocarcinoma condotto insieme al dr. Andrea Casadei Gardini, entrambi facenti parte dell’équipe del Gruppo di patologia gastroenterico coordinato dal dr. Luca Frassineti, è stata, infatti, selezionata per partecipare come relatrice all’International Liver cancer Association (ILCA), il più importante congresso mondiale sul tumore al fegato che si sta svolgendo in questi giorni a Londra (14-16 settembre).

Ior. “Una Giornata per la Ricerca” ad Oltremare, Italia in Miniatura e Acquario di Cattolica

Mercoledì 12 Settembre 2018
Una Giornata per la Ricerca

Un evento pensato per le famiglie della Romagna, affinché possano trascorrere una domenica di festa e divertimento sostenendo al contempo la lotta contro il cancro e la ricerca scientifica. È questo lo spirito di “Una Giornata per la Ricerca” che, per il quinto anno consecutivo, vede rinnovarsi la collaborazione tra Costa Edutainment e l’Istituto Oncologico Romagnolo. Domenica 16 settembre Oltremare Riccione, Italia in Miniatura e Acquario di Cattolica apriranno le loro porte alla solidarietà, rendendola un gesto non solo altruistico nei confronti di chi soffre ma anche conveniente: a fronte di una donazione di 7 euro allo IOR, infatti, ogni persona avrà diritto all’ingresso a prezzo agevolato di 9 euro.

Virus West Nile: 87 casi in regione, 14 i morti accertati al 10 settembre, tre nel Ravennate

Martedì 11 Settembre 2018

Sono 87 al 10 settembre i casi di malattia neuroinvasiva da virus West Nile (Febbre del Nilo) in Emilia-Romagna, con 14 decessi (età media 80 anni, due a Modena, due a Bologna, tre a Ravenna e sette a Ferrara); poi 65 forme febbrili e 22 di infezione senza sintomi in donatori di sangue. Sono i dati diffusi in commissione dall'assessore regionale alla sanità, Sergio Venturi, e riportati dall'Ansa.

{data:spazio_pubblicitario}

Libri. "Anima e Coraggio": mercoledì 12 l'autobiografia del professor Dino Amadori a Villa Carpena

Martedì 11 Settembre 2018
Dino Amadori, presidente dell'Istituto oncologico romagnolo e direttore scientifico emerito dell'IRSTT

Dalle 20.30 presentazione del volume, preceduta da una cena di beneficenza: il ricavato dell'evento andrà a sostegno della ricerca scientifica e dei servizi di assistenza gratuita dei pazienti oncologici della Romagna

Nuovo appuntamento con 'Anima e Coraggio', l'autobiografia professionale di Dino Amadori, presidente dell'Istituto oncologico romagnolo e direttore scientifico emerito dell'Istituto scientifico romagnolo per lo studio e la cura dei tumori. Amadori, fa sapere l'Istituto oncologico, alle 20.30 di mercoledì 12 settembre "sarà al Circolo Tennis Villa Carpena a Forlì per parlare di passato, presente e futuro della lotta contro il cancro". 

Solidarietà. Ultimi giorni per acquistare i biglietti della lotteria Diabete Beach

Lunedì 10 Settembre 2018
I volontari di Diabete Romagna

L’estate sta finendo e i volontari di Diabete Romagna stanno distribuendo gli ultimi biglietti della lotteria solidale Diabete Beach, la cui estrazione avverrà zll’Ipercoop Lungo Savio il 22 settembre alle ore 17. Testimonial della campagna sono stati Mia e Aldo. Mia inizierà tra poco la terza elementare, Aldo invece ha circa trent’anni di lavoro alle spalle come dietista dell’associazione Diabete Romagna: rappresentano l’associazione assieme a circa 250 volontari e 14 professionisti, psicologi, dietisti, podologi e medici, che operano nei reparti di diabetologia e pediatria degli Ospedali di Cesena, Forlì e Rimini e a domicilio.

Febbre del Nilo. 365 casi da giugno con 19 decessi, 12 dei quali in Emilia-Romagna

Sabato 8 Settembre 2018
Un'estate segnata dal virus West Nile, che si diffonde attraverso le zanzare

Il report dell'Istituto superiore di Sanità sulla diffusione del virus in Italia: segnalati anche 48 casi in donatori di sangue (27 in Emilia-Romagna). Confermati focolai anche in cavalli e uccelli

Un'estate segnata dalla Febbre del Nilo, anche in Romagna. Da giugno in Italia sono stati segnalati 365 casi umani confermati di infezione dal virus West Nile, di questi 148 si sono manifestati nella forma neuro-invasiva (42 in Veneto, 81 Emilia-Romagna, 11 Lombardia, 12 Piemonte, due Sardegna) con 19 decessi (uno in Lombardia, sei in Veneto, 12 in Emilia-Romagna) come riportano le agenzie di stampa. Ci sono stati anche 169 casi come febbre confermata:  58 in Emilia-Romagna, 102 in Veneto, quattro in Lombardia, due Piemonte, tre in Venezia Giulia. 

{data:spazio_pubblicitario}

Sanità. All'ospedale Bufalini di Cesena asportato un carcinoma cutaneo a una donna di 111 anni

Venerdì 7 Settembre 2018

Una nota Ansa riporta che all'ospedale Bufalini di Cesena è stato eseguito con successo un intervento di chirurgia maxillo-facciale su una donna di 111 anni. Renata, classe 1906, è stata operata dal dottor Massimo Bassi e dal dottor Pier Renato Giacomini, chirurghi dell'equipe diretta dal dottor Angelo Campabassi, per l'asportazione di un carcinoma cutaneo sulla fronte che le aveva eroso la teca cranica provocando ulcere e sanguinamento dolorosi.

Vaccini. Marco Di Maio: Retromarcia di Lega e M5S, resta l'obbligo per iscrizione a nidi e materne

Mercoledì 5 Settembre 2018

L'obbligo di vaccinazione per l'iscrizione ad asili nido e scuole dell'infanzia rimarrà. I partiti di governo si apprestano a compiere una vistosa retromarcia. Sostanzialmente cancelleranno la norma che loro stessi avevano introdotto al Senato e che avrebbe prorogato di un anno l'entrata in vigore dell'obbligo. Ad annunciarlo è il deputato Marco Di Maio, Pd, segretario della Commissione Affari costituzionali alla Camera.

Sanità. E' nato l'algoritmo per la perfetta gestione del paziente grazie a ArzaMed e Clinica Mobile

Martedì 4 Settembre 2018

Dall'incontro tra la riminese ArzaMed e Clinica Mobile è nato un progetto tecnologico che ha portato allo sviluppo di un algoritmo capace di ottimizzare l’organizzazione della gestione dei pazienti. Questa tecnologia fa sua l’esperienza “estrema” di Clinica Mobile sui circuiti nazionali ed internazionali nel Motomondiale, ovvero tanti pazienti da trattare in pochissimo tempo con risorse e spazi limitati, uscendo dal contesto puramente agonistico e migliorando l’organizzazione dei servizi per ogni paziente.

{data:spazio_pubblicitario}

Sanità. Plauso della consulta del comune di Voltana per la firma del piano sociale sanitario

Martedì 4 Settembre 2018
Valeria Monti

La Consulta di Voltana ha espresso grande apprezzamento per la firma del Piano sociale e sanitario sottoscritto dall’Unione dei Comuni della Bassa Romagna, sindacati e Ausl della Romagna. "Finalmente questo accordo è diventato realtà - ha commentato la presidente della Consulta, Valeria Monti - L’entusiasmo è rivolto in particolare alla formalizzazione dell’impegno alla realizzazione di una casa della salute nella frazione di Voltana".

West Nile Virus. Nuova vittima in Bassa Romagna, muore un uomo di 83 anni

Giovedì 30 Agosto 2018

Ancora una vittima per il virus West Nile in Bassa Romagna. È deceduto lunedì scorso all'ospedale Umberto I di Lugo, un uomo di 83 anni con pregresse patologie croniche, ricoverato con una febbre persistente, che le analisi hanno acclarato essere dovuta appunto al virus del Nilo.

Salute. Obblighi vaccinali per le scuole: la Regione ER fa chiarezza sulle autocertificazioni

Giovedì 30 Agosto 2018

La giunta regionale dell’Emilia-Romagna cerca di fare chiarezza sui vaccini e con un documento affronta il tema delle autodichiarazioni che attestano le vaccinazioni già effettuate o la richiesta di prenotazione delle vaccinazioni per l’iscrizioni ai nidi e alle scuole d’infanzia. 

Comune di Rimini. 9871 anziani versano in condizioni di solitudine. 3mila i seguiti dalle badanti

Lunedì 27 Agosto 2018

Undici i centri sociali dedicati con più di 2.500 iscritti. Più di un milione di euro per gli assegni di cura nel 2018

Emergono numeri preoccupanti in merito agli anziani lasciati soli. Sono infatti 9.871 le persone anziane o molto anziane residenti nel Comune di Rimini e segnalati all'interno dell'ultimo bollettino demografico del Comune di Rimini, relativo al primo semestre dell'anno 2018. Di questi, quasi la metà è composta da ultraottantenni, 4.534. A livello assoluto, il numero maggiore di anziani soli è residente nella circoscrizione 5 mentre, a livello percentuale, è storicamente il quartiere 1 ad avere percentualmente il carico maggiore rispetto ai residenti, l'8,54%.

Made in Italy. Coldiretti Emilia Romagna, scatta obbligo etichetta sul pomodoro

Lunedì 27 Agosto 2018

In Emilia interessa 2 milioni di tonnellate di pomodoro

In Emilia Romagna l’etichettatura del pomodoro interessa una produzione di circa due milioni di tonnellate per una Plv di 150 milioni di Euro. È quanto afferma Coldiretti Emilia Romagna nell’annunciare che è scaduto il termine di 120 giorni previsto per l’entrata in vigore, dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale 47 del 26 febbraio 2018, del decreto interministeriale per l’origine obbligatoria sui prodotti come conserve e salse, oltre al concentrato e ai sughi, che siano composti almeno per il 50% da derivati del pomodoro.

{data:spazio_pubblicitario}

Virus West Nile. Secondo decesso nel Ravennate. Dopo la donna di Faenza, muore un anziano di Lugo

Mercoledì 22 Agosto 2018

La zanzara che trasmette il virus West Nile ha fatto una seconda vittima nel Ravennate. Ieri all'Ospedale Umberto I di Lugo è morto un uomo di 85 anni - come riporta oggi la cronaca locale de Il Corriere di Romagna - residente a Lugo, ricoverato dai primi di agosto. L'uomo è uno dei sette casi individuati in provincia di Ravenna ed è il secondo caso di morte dopo quello della donna di 84 anni morta il 12 agosto a Faenza. 

Virus West Nile. I consigli di Ausl Romagna su come limitare il rischio di contagio

Mercoledì 22 Agosto 2018

Per combattere la possibile diffusione della malattia causata dal cosiddetto West Nile Virus, che nel ravennate ha mietuto due vittime, ultima delle quali l'anziano lughese deceduto ieri all'ospedale Umberto I, Ausl Romagna ed enti locali hanno messo insieme le forze, allo scopo di intensificare la lotta alle zanzare, vero veicolo della malattia che colpisce generalmente soggetti anziani o in condizioni debilitate di salute.

{data:spazio_pubblicitario}

Sanità. Firmato accordo fra Ausl Romagna e i professionisti di specialistica ambulatoriale

Martedì 21 Agosto 2018
I rappresentanti sindacali dei medici specialisti ambulatoriali

Validità triennale fino al 31 luglio 2021: maggior presa in carico e percorsi più appropriati per gli assistiti tra le finalità primarie

Prosegue, attraverso la firma di un nuovo accordo sindacale tra l’Ausl Romagna e i medici specialisti ambulatoriali, il percorso di qualificazione dell’offerta sanitaria e della presa in carico per gli assistiti di tutta la Romagna. L’accordo riguarda i professionisti, circa 240 quelli operanti in azienda, che si occupano prevalentemente di effettuare visite ed esami specialistici e che sono in convenzione con l’Azienda (ma anche veterinari, biologici, chimici e psicologi), rappresentati dalle sigle sindacali SUMAI, CISL medici e FeSPA. 

Sanità. Firmato accordo sindacale con specialisti ambulatoriali: più presa in carico per assistiti

Lunedì 20 Agosto 2018

Prosegue, attraverso la firma di un nuovo accordo sindacale tra l’Azienda e i medici Specialisti Ambulatoriali, il percorso di qualificazione dell’offerta sanitaria e della presa in carico per gli assistiti di tutta la Romagna. L’accordo, firmato ieri sera, riguarda i professionisti, circa 240 quelli operanti in azienda, che si occupano prevalentemente di effettuare visite ed esami specialistici e che sono in convenzione con l’Azienda (ma anche veterinari, biologici, chimici e psicologi), rappresentati dalle sigle sindacali SUMAI, CISL medici e FeSPA.

Zanzara tigre. Prosegue a Cesena la campagna “porta a porta”: lunedì 20 a S. Egidio e alle Vigne

Domenica 19 Agosto 2018
La zanzara tigrw (foto di repertorio)

Si punta a diffondere fra i residenti i comportamenti più corretti per combattere il fastidioso insetto, migliorando prevenzione e conoscenza, esigenza ancor più impellente dopo i casi di West Nile virus registrati nel territorio romagnolo

Dopo la pausa di Ferragosto, lunedì 20 agosto riprende nel quartiere Cervese Sud di Cesena– più precisamente nelle zone di S. Egidio e delle Vigne - l’attività di informazione “Porta a porta – Tutti in rete contro la zanzara tigre 2018”. L’iniziativa  è partita in maggio e, grazie al coinvolgimento di un gruppo di volontari italiani e stranieri, mira a diffondere fra i residenti delle due zone i comportamenti più corretti per combattere il fastidioso insetto, migliorando prevenzione e conoscenza. 

{data:spazio_pubblicitario}

Salute. Il dottor Marco Maltoni relatore a due eventi del Meeting di Rimini

Domenica 19 Agosto 2018

Il Direttore della Unità Operativa Cure Palliative dell’ambito di Forlì interviene domenica 19 e giovedì 23

Marco Maltoni

Marco Maltoni, Direttore della Unità Operativa Cure Palliative dell’ambito di Forlì, è invitato come relatore a due eventi che si terranno al XXXIX “Meeting per l’amicizia fra i popoli” intitolato quest'anno “Le forze che muovono la storia sono le stesse che rendono l’uomo felice”, che si tiene alla Fiera di Rimini dal 19 al 25 agosto.

 

Ausl Romagna. West Nile virus, nuove ulteriori misure di contrasto

Venerdì 17 Agosto 2018

A seguito del verificarsi di casi di malattia causata da West Nile Virus in Regione e nel territorio dell’Ausl Romagna, l’Azienda USL ha attivato, nelle giornate del 16 e 17 agosto (ieri e oggi), tavoli di coordinamento con le Amministrazioni Comunali dei diversi territori e le Aziende Private che eseguono la disinfestazione per conto dei Comuni, al fine di definire, in maniera uniforme nel territorio romagnolo, l’attivazione di nuove, ulteriori misure di prevenzione, indicate della Regione Emilia-Romagna.

Per il tuo Cuore. Dal 19 al 25 agosto la prevenzione cardiovascolare sbarca al Meeting di Rimini '18

Venerdì 17 Agosto 2018

Da domenica 19 a sabato 25 agosto dalle 11 alle 21 il Jumbo Truck della Fondazione Per il Tuo cuore, appositamente allestito, stazionerà per sette giorni all’interno della XXXIX edizione del Meeting di Rimini - via Emilia, (Padiglione C3) - per offrire a tutti i visitatori, presenti ogni anno da oltre 70 nazioni, la possibilità di sottoporsi ad uno screening cardiologico completo gratuito.

{data:spazio_pubblicitario}

Sanità. Proseguono i lavori al Pronto Soccorso e al nuovo parcheggio dell'ospedale di Forlì

Martedì 14 Agosto 2018
Il nuovo parcheggio dell'ospedale "Morgagni - Pierantoni" di Forlì

Proseguono i lavori al Pronto Soccorso e al nuovo parcheggio dell'ospedale "Morgagni – Pierantoni" di Forlì. "Sabato 11 agosto è stata montata la pensilina al nuovo ingresso del Pronto Soccorso – spiega l’architetto Enrico Sabatini, Direttore U.O. Progettazione e Sviluppo Edilizio dell’Ausl Romagna – Entro settembre sarà completa di bussola e porte automatiche, che faciliteranno all’utenza la fruizione autonoma del servizio anche nelle stagioni piovose".

Soccorso sanitario. Da Ferragosto in Emilia-Romagna attivo l’elicottero notturno dotato di visori

Sabato 11 Agosto 2018

Come cita una nota dell’Ansa, dal giorno di Ferragosto in Emilia-Romagna la corsa per salvare una vita potrà contare su una risorsa in più: da mercoledì prossimo infatti entrerà in azione un nuovo elicottero dotato di tecnologia Nvg (Night vision goggles), ovvero con visori a intensificazione di luce posizionati sui caschi dei piloti, che permetterà di utilizzare anche le basi di decollo e atterraggio non illuminate, con modalità operative analoghe a quelle diurne. 

Sport estremo. Savona-Monte Cervino non-stop: nuova impresa di Sandro Valbonesi a sostegno dell’Irst

Martedì 7 Agosto 2018
Sandro Valbonesi con Giorgio Martelli (Direttore generale IRST), l'assessora Sara Samorì e il ciclista Matteo Montaguti

Bici, trail e alpinismo: l’atleta forlivese percorrerà sabato 11 e domenica 12 agosto 260 km in bicicletta più altri 7 a piedi per salire in coma alla vetta alpina, per legare lo sport alla sensibilizzazione sull’importanza della ricerca oncologica

Diciotto ore non-stop, 260 km in bicicletta, altri 7 a piedi scalando il monte Cervino per un dislivello totale di oltre a 6.100 mt: è la nuova impresa – mai tentata prima – che l’atleta romagnolo Sandro Valbonesi intraprenderà i prossimi 11 e 12 agosto per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza della ricerca contro il cancro, in particolare quella svolta dall’Istituto Tumori della Romagna (IRST) IRCCS. 

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it