Domenica 19 Maggio 2019

Scuola & Università

Mercoledì 15 maggio il Campus universitario di Forlì ospiterà nell’ambito degli Experience colloquia – la rassegna di incontri con i massimi esperti a livello internazionale di economia e di scienze sociali e politiche promossa dalla Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì - un incontro inedito e di assoluto rilievo tra Robert Atkinson ed Alberto Forchielli.

Nidi. Novità in Regione: obbligo di accreditamento per i privati che vogliono finanziamenti pubblici

Giovedì 9 Maggio 2019

Scatterà a breve in Emilia-Romagna l’obbligo dell’accreditamento per accedere ai finanziamenti pubblici da parte dei nidi privati. È la novità più significativa della direttiva della Giunta regionale, che dopo aver ottenuto oggi il via libera dalla Commissione assembleare sarà formalmente approvata dalla Giunta entro fine mese. Con questo provvedimento si completa la riforma di nidi, micronidi e servizi integrativi avviata nel 2016 con la legge regionale che aveva anche introdotto l’obbligo vaccinale per i bambini iscritti.

Ausl Romagna. A Forlì incontro tra medici e studenti per la prevenzione di incidenti stradali

Venerdì 26 Aprile 2019

Giovedì 9 maggio alle 10 Aula 1 - Teaching Hub - viale Corridoni n.20

Dopo l'ultimo strepitoso successo dell'incontro con gli studenti delle scuole superiori riminesi, seguito agli eventi organizzati a Forlì, Cesena e Ravenna, l'iniziativa "Preveni..Amo", ideata e organizzata da medici e operatori del Trauma Center Romagna si trasferisce, per la prima volta, nel mondo degli studenti universitari, scegliendo per questo il Campus di Forlì. L'incontro è in programma giovedì 9 maggio a Forlì alle 10 nell'Aula 1 - Teaching Hub - viale Corridoni n.20.  


{data:spazio_pubblicitario}

Vaccini. Il Comune di Rimini sanziona i genitori che accompagnano bimbi non vaccinati all'asilo

Giovedì 25 Aprile 2019

Da 25 a 500 euro

Una nota Ansa riporta che il Comune di Rimini ha stabilito una sanzione pecuniaria 'da 25 euro a 500 euro, in via breve 50 euro' per ogni giorno in cui i genitori accompagneranno all'asilo nido o alla scuola dell'infanzia i figli piccoli non vaccinati. 

Vaccini. Il Comune di Rimini segnala 10 casi di bambini non in regola alla Procura

Mercoledì 24 Aprile 2019
Foto di repertorio

Assessore Morolli: "Avanti fino in fondo nell'applicazione della Legge Lorenzin". Il legale Comilva: "Il comportamento tenuto dalle famiglie non rappresenta un reato"

All'indomani del 10 marzo - la data entro cui mettersi in regola con gli obblighi vaccinali fissati dalla Legge Lorenzin - il Comune di Rimini aveva avvisato i genitori che i figli per i quali non era stata presentata la documentazione non avrebbero più potuto frequentare nidi e scuole dell'infanzia e che vi sarebbe stata la segnalazione all'Ausl e alla Procura. Adesso l'Amministrazione della città romagnola passa dalle parole ai fatti con l'invio alla Procura della Repubblica della segnalazione di dieci casi di alunni che continuano a frequentare scuola o nidi di infanzia pur non essendo in regola con gli obblighi vaccinali.

Università. Multicampus Sostenibile: nascono i Green Office dell'Alma Mater, uno sarà in Romagna

Mercoledì 17 Aprile 2019
Un'aula universitaria in Romagna (foto d'archivio)

In partenza un nuovo progetto di ateneo per sensibilizzare la comunità universitaria al tema della sostenibilità ambientale: gli uffici vedranno la partecipazione attiva degli studenti. Al via nuove iniziative per dire addio alla plastica

Saranno operativi dal prossimo ottobre i due Green Office dell'Università di Bologna, nati nell'ambito del progetto Multicampus Sostenibile per una maggiore sensibilizzazione della comunità Alma Mater verso azioni sostenibili per la salvaguardia dell'ambiente. I due uffici chiamati GOAL (Green Office ALma mater), avranno sede a Bologna e in Romagna e saranno costituiti da 15 membri ciascuno: un coordinatore (il Dirigente dell’Area Edilizia e Sostenibilità), 8 studenti individuati dal Consiglio Studentesco, 4 docenti individuati dal prof. Riccardo Gulli, delegato del Rettore per l'edilizia e la sostenibilità ambientale, e 2 tecnici amministrativi di Ateneo individuati dall'ing. Andrea Braschi, coordinatore dei Green Office.

{data:spazio_pubblicitario}

Open day all'Isia di Faenza per conoscere la scuola e i suoi corsi

Lunedì 8 Aprile 2019

Mercoledì 10 aprile ISIA Faenza Design & Comunicazione apre le sue porte a tutti gli studenti per vedere da vicino una delle prime scuole universitarie di design e scoprire i corsi dell’istituto, nato nel 1980 da un progetto culturale di Bruno Munari e Giulio Carlo Argan.

Salute. Crescere insieme: Ospedali Privati Forlì a fianco delle scuole per l'educazione alimentare

Mercoledì 3 Aprile 2019

Coivolti circa 1.500 alunni degli istituti paritari forlivesi, dal nido alle scuole secondarie. Per le loro famiglie, in programma dal 10 aprile un ciclo di incontri a Villa Orchidee con specialisti che illustreranno buone abitudini e stili di vita corretti

Condividere con gli adulti un modello alimentare corretto, e allo stesso tempo individuare i principi di uno stile di vita sano ed equilibrato per i più piccoli: questi gli obiettivi del progetto “Crescere insieme”, voluto da Ospedali Privati Forlì per informare e sensibilizzare le famiglie verso le buone pratiche, a tavola e non solo, e prevenire problematiche collegate al sovrappeso e all’obesità nell’età evolutiva.

Coldiretti. Le ricette della tradizione contadina nelle scuole della provincia di Forlì-Cesena

Mercoledì 3 Aprile 2019

Prima iniziativa didattica dedicata al ‘Cibo Giusto 4.0’ alla scuola dell’infanzia ‘Acquerello’ di Forlimpopoli

Dal campo alla tavola passando per i banchi di scuola. Le ricette della tradizione contadina, preservate dall’attività degli agrichef di Campagna Amica – veri e propri custodi delle tradizioni gastronomiche del territorio – arrivano dentro le scuole materne ed elementari della provincia di Forlì-Cesena grazie al progetto didattico ‘Il cibo giusto 4.0’ promosso da Donne Impresa Coldiretti provinciale.

{data:spazio_pubblicitario}

Giornata mondiale dell’autismo. A Rimini una mattina di sensibilizzazione per le scuole

Lunedì 1 Aprile 2019
Foto di repertorio

Domani, martedì 2 aprile si celebra la Giornata mondiale della consapevolezza dell’autismo, sancita nel 2007 dalle Nazioni Unite al fine di sensibilizzare le persone sul disturbo dell’autismo, migliorare i servizi, la promozione della conoscenza e la ricerca. A Rimini l’Associazione Rimini Autismo, in collaborazione con l’Ufficio scolastico territoriale e del Centro Autismo, il 2 aprile ha organizzato una mattinata riservata agli studenti delle classi degli istituti superiori provinciali di secondo grado. 

Pace e cooperazione. Forlì è una delle "Cento piazze d'Europa" giovedì 21

Mercoledì 20 Marzo 2019
Foto di repertorio

Raccolta la proposta di Romano Prodi di riflettere sui valori europei in occasione del primo giorno di Primavera: iniziativa al Teaching Hub del Campus universitario (via Corridoni 20) con momento clou alle 11

Forli', seguendo Legautonomie e la Rete dei Comuni per l'Europa, che hanno raccolto la proposta di Romano Prodi di riflettere sui valori europei in occasione del primo giorno di Primavera, sara' giovedì 21 marzo una delle "Cento piazze d'Europa". E lo fa con una manifestazione che avra' luogo al Teaching Hub del Campus, in via Corridoni 20. L'appuntamento e' in programma nel corso della mattina e avra' il momento clou alle 11. 

Vaccini. Sono 347 a Cesena i bambini non in regola e a rischio esclusione da nidi e asili

Martedì 12 Marzo 2019
A Cesena i bimbi non in regola con l'obbligo vaccinale risultano 31 al nido e ben 316 alla scuola dell'infanzia

Calati di 160 rispetto alla settimana scorsa. Il sindaco Lucchi: "Lasciamo qualche giorno alle famiglie per portare i certificati, poi applicheremo la legge"

Negli ultimi giorni, molti genitori, a Cesena, hanno messo in regola i loro bimbi con le vaccinazioni e, rispetto alla settimana scorsa, sono 160 in più quelli vaccinati. Nonostante ciò, in città i bimbi non in regola con l'obbligo vaccinale, secondo i dati forniti dal Comune risultano 31 al nido (di cui 28 non hanno presentato nulla e tre le autocertificazioni) e ben 316 alla scuola dell'infanzia (di cui rispettivamente 92 non hanno presentato niente e 224 l'autocertificazione). 

{data:spazio_pubblicitario}

Università. Al Campus di Forlì si parla di Studi femminili col sostegno di Zonta International

Domenica 3 Marzo 2019

Si svolgerà domani, lunedì 4 marzo, nell’Aula Magna della Scuola di Ingegneria del Campus di Forlì (Via Fontanelle, 40 – Forlì), alle 11, l’incontro dedicato al sostegno e alla promozione degli studi femminili. Un evento per presentare le diverse borse di studio e i premi di laurea offerti da Zonta International, organizzazione la cui missione principale è il miglioramento della qualità della vita delle donne. 

Scuola. Il progetto Atrium porta gli studenti forlivesi nei luoghi della memoria del '900

Venerdì 1 Marzo 2019

Il progetto europeo ATRIUM Plus, finanziato dal programma INTERREG V-A di Cooperazione Transfrontaliera 2014-2020 Italia-Croazia, intende ottimizzare gli strumenti sviluppati dal progetto ATRIUM (Architecture of Totalitarian Regimes of the XX Century in Urban Management), cofinanziato dal programma di cooperazione Transnazionale South East Europe e culminato con la creazione della Rotta Culturale Europea riconosciuta dal Consiglio d'Europa nell'aprile 2014.

Scuola. Il Comune di Rimini vara le multe per nidi e centri estivi non in regola

Mercoledì 27 Febbraio 2019
Foto di repertorio

L'assessore Morolli: "Per la prima volta dopo 70 anni si registra un grande calo demografico nelle scuole, nell'ordine dell'8%-9%: otto-nove istituti a rischio chiusura"

Arrivano a Rimini le sanzioni per chi sgarra nella gestione dei servizi ricreativi ed educativi per la prima infanzia e dei centri estivi. Accolte in maniera bipartisan questa mattina dalla commissione consiliare competente, che approva all'unanimita' la delibera. Mentre, in vista dell'approvazione in Consiglio, si valuta se inserire una previsione specifica sulle vaccinazioni. Il regolamento, spiega il dirigente Massimo Stefanini, suggerisce ai privati le modalita' per aprire un nido o un centro estivo, a cui sono iscritti, rispettivamente, circa 900 bimbi tra gli zero e i tre anni e circa 550 ragazzi tra i tre e i 17, ai quali se ne aggiunge una ottantina nei nidi. 

Gianluca Dradi, ritratto di un uomo mite che dice: rispetto, altruismo, aiuto reciproco convengono

Lunedì 25 Febbraio 2019
Gianluca Dradi

Intervista al Preside del Liceo Scientifico di Ravenna sulla scuola, i giovani, i social, il buonismo, il cattivismo e sulla fatica di educare al rispetto e alla tolleranza quando tutto sembra muoversi in direzione contraria

Tutto è cominciato con una frase stupida e carica di violenza. Una frase come se ne vedono e se ne sentono tante. Troppe, di questi tempi. Poteva lasciar perdere il Preside del Liceo Scientifico Gianluca Dradi quando gli hanno riferito di quella frase. Poteva dire, è una ragazzata. Non l’ha fatto. E ha fatto bene. Ha trasformato un gesto immaturo e incivile in un momento di crescita collettiva per un'intera comunità. Ha deciso che quella frase doveva rimanere lì, come “pietra d’inciampo”, come monito di quanto sia vile ogni forma di discriminazione. 

Alfieri della Repubblica. Il presidente Mattarella premia giovanissimi studenti del riminese

Sabato 23 Febbraio 2019
Il presidente della repubblica Mattarella

Come riporta una nota dell’Ansa, gli 'eroi solidali' ai quali il presidente della repubblica Mattarella ha conferito delle onorificenze che saranno consegnate il 13 marzo sono del riminese: la scuola di Riccione dove la maestra ha insegnato ai ragazzi il pronto intervento in caso di crisi epilettica di un alunno, i ragazzi del 'Belluzzi' di Rimini che hanno ideato un busto rigido, altamente tecnologico, per migliorare la vita di un compagno che ha avuto un incidente stradale, un giovanissimo riminese che ha costituito nella sua città la sezione di 'Younicer' per raccogliere fondi a favore dell'Unicef. 

Alternanza scuola-lavoro in E-R. Al via 86 nuovi percorsi in Hera per l’anno scolastico 2018/2019

Sabato 23 Febbraio 2019

Anche quest’anno il Gruppo Hera torna ad aprire le porte delle proprie sedi agli studenti delle scuole superiori dei territori della multiutility: degli 86 percorsi di alternanza scuola-lavoro previsti per l’anno scolastico 2018/2019 hanno preso il via in questi giorni i primi 22. Le varie strutture che si occupano dei servizi ambiente, acqua, energia elettrica e gas, ma anche gli uffici di risorse umane, corporate social responsibility, e relazioni esterne: queste solo alcune aree aziendali che coinvolgono gli studenti con percorsi che durano da un minimo di 60 a un massimo di 220 ore.

{data:spazio_pubblicitario}

Da casa a scuola con il Piedi Bus: "Dodici incontri in Bassa Romagna sulla mobilità sostenibile"

Sabato 16 Febbraio 2019
Piedibus

Il Pedibus e la mobilità sostenibile nel percorso casa-scuola sono al centro di alcuni incontri nei comuni della Bassa Romagna, nell’ambito del progetto “La Bassa Romagna prende piede”. Da martedì 19 febbraio 2019 e fino a marzo sono infatti in programma dodici appuntamenti con esperti, aperti a tutta la cittadinanza, per illustrare i benefici del pedibus e per coinvolgere nuovi volontari per questa attività.

Scuola. In arrivo 7 milioni di euro per l'adeguamento antincendio di 145 scuole regionali

Giovedì 14 Febbraio 2019
Foto di repertorio

Il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Marco Bussetti, ha firmato un decreto che stanzia 114 milioni di euro per l’adeguamento alla normativa antincendio di 2.267 edifici scolastici: alla Regione Emilia Romagna vanno 7.130.622,56 milioni di euro per 145 interventi

Bullismo. Studenti della provincia sul set: torna il concorso "Diventa il regista del cambiamento"

Giovedì 14 Febbraio 2019
Erica Liverani nel corto "Spegni il cellulare, accendi il cuore" realizzato nella prima edizione del contest

C’è tempo fino al 30 aprile 2019 per inviare la storia che potrebbe diventare un corto. Ecco come partecipare

Vestire i panni dello sceneggiatore, scrivere una storia e vederla poi trasformarsi un un corto per il grande schermo. È l'esperienza che gli studenti delle scuole di Ravenna e provincia si preparano a vivere grazie alla seconda edizione del concorso "Diventa il regista del cambiamento", ideato dall'associazione Cuore e Territorio e Ravenna24ore.it, con il supporto di MediaLabStore. 

{data:spazio_pubblicitario}

Università e Fores Engineering del Gruppo Rosetti Marino collaborano per l'energia rinnovabile

Giovedì 14 Febbraio 2019

E' stato firmato stamattina, a Forlì, un accordo quadro tra l’Università di Bologna e Fores Engineering srl, azienda leader nel settore Energy Oil&Gas, facente parte del Gruppo Rosetti Marino di Ravenna, per rafforzare e ampliare la collaborazione attiva già dal 2010, rinnovata per ulteriori cinque anni. Il Rettore Francesco Ubertini e l’Amministratore Delegato di Fores Engineering, Dott. Carlo Boccia, hanno siglato l'accordo alla presenza dei vertici del gruppo, l’ing. Gianfranco Magnani, Presidente Onorario di Rosetti Marino, l’ing. Oscar Guerra, Amministratore Delegato di Rosetti Marino, e l’ing. Ermanno Bellettini, Presidente del CdA di Fores Engineering srl. 

Educazione ambientale. Parte da Pisignano il tour ravennate de La Grande Macchina del Mondo

Martedì 12 Febbraio 2019

Quasi 10mila gli studenti coinvolti nelle iniziative di Hera

L’impegno di Hera a sostegno dell’istruzione si rinnova e rafforza per il nono anno consecutivo, nell’intento di offrire ai giovani nuovi spunti per diventare cittadini consapevoli e sensibili verso il territorio e il pianeta che ci ospita, attraverso lo sviluppo di una solida cultura ambientale. Tantissime le richieste di partecipazione alle attività di della nuova edizione della Grande Macchina del Mondo, a cui Hera ha risposto positivamente estendendo il progetto a più classi rispetto allo scorso anno.

Impariamo con i pescatori. Partono i percorsi didattici nelle scuole della costa dell’Emilia-Romagna

Giovedì 7 Febbraio 2019

Partono i percorsi didattici nelle scuole della Costa dell’Emilia-Romagna: sono 79 le classi che parteciperanno al progetto "Impariamo con i pescatori", delle scuole primarie (quarte e quinte) e secondarie di I e II grado di tutto il litorale, da Goro a Cattolica, per un totale di 1.666 alunni. Un’adesione superiore alle aspettative. 

{data:spazio_pubblicitario}

Chiuse le iscrizioni alle scuole superiori del ravennate, i primi dati: calano gli iscritti ai Licei

Giovedì 7 Febbraio 2019
Foto di repertorio

A chiusura delle iscrizioni alle scuole superiori del ravennate, il cui termine era il 30 gennaio, risultano iscritti al 1° anno degli Istituti di II° grado 3312 alunni con un incremento di 118 alunni rispetto allo scorso anno scolastico. I dati complessivi delle tre tipologie di istruzione (Licei, Tecnici, Professionali) che giungono dall'Ufficio Scolastico Provinciale sono i seguenti: il 42% degli iscritti ha scelto l’Istruzione liceale, il 38% l’Istruzione tecnica e il 20% l’Istruzione professionale. La Provincia registra, rispetto allo scorso anno scolastico, una diminuzione di iscritti ai Licei (-2,1%) un incremento ai Tecnici (+2,3%) e una sostanziale stabilità nei Professionali (-0,3%). 

Safer Internet Day. Oltre 350 studenti cesenati alla giornata mondiale della sicurezza su internet

Lunedì 4 Febbraio 2019
Foto di repertorio

Oltre 350 studenti del cesenate prendono parte al “Safer Internet Day”, la giornata mondiale della sicurezza su Internet, in programma domani, martedì 5 febbraio alle 9.30 nell’Aula Magna dell’Università di Psicologia a Cesena. Secondo appuntamento del Festival della Salute Digitale, la mattina propone un incontro-dialogo insieme ai giovani sui rischi della vita digitale. Together for a better internet”, questo il titolo della giornata, vedrà la presenza del personale della Polizia di Stato (Questura di Forlì-Cesena) insieme ad esperti informatici. 

Promemoria Auschwitz 2019. Quarantacinque studenti del Forlivese in partenza giovedì 31 per Cracovia

Mercoledì 30 Gennaio 2019
Gli assessori di alcuni Comuni forlivesi aderenti al progetto e Federica (Associazione Deina - Centro per la Pace Cesena)

Progetto di memoria e cittadinanza attiva, promosso dall’Associazione Deina in collaborazione con il Centro per la Pace di Cesena, che porta ragazze e ragazzi a conoscere i campi di concentramento e sterminio nazisti

Sono complessivamente 44 i ragazzi e le ragazze da Forlì e dal comprensorio forlivese che partecipano quest'anno al progetto Promemoria Auschwitz, un progetto di memoria e cittadinanza attiva, promosso dall’Associazione Deina in collaborazione con il Centro per la Pace di Cesena, che da anni porta centinaia di ragazze e ragazzi provenienti da ogni parte d’Italia a conoscere e cercare di capire due dei luoghi più terribili della storia del Novecento, i campi di concentramento e sterminio nazisti di Auschwitz e Birkenau. 

{data:spazio_pubblicitario}

Esperimento sulla Shoah in classe a Ravenna: "Chi non è della città, non può più venire a scuola"

Sabato 26 Gennaio 2019

"Chi non è di Ravenna si metta da questa parte". È iniziato così l'esperimento forte e decisamente toccante a cui un professore di Ravenna, Diego Baroncini, insegnante di lettere in un istituto ravennate ha sottoposto i suoi studenti, per "trasmettere dal vivo" l'insegnamento della storia, in occasione della Giornata della Memoria.

 

La scritta contro il preside al Liceo Scientifico di Ravenna. Apprezzamenti per la scelta di Dradi

Lunedì 21 Gennaio 2019
Gianluca Dradi con David Lynch durante l'incontro con gli studenti a Ravenna (foto tratta dal profilo Facebook di Gianluca Dradi)

«Resti lì come una “pietra d’inciampo” per l’intelligenza umana»: hanno colpito nel segno le parole del Preside

Bravo Preside. È questa la reazione suscitata nella grande maggioranza dei lettori e dei commentatori alla notizia della scritta - il preside è gay - apparsa su un muro del Liceo Scientifico di Ravenna, che avrebbe dovuto essere - nelle intenzioni dell'autore - ingiuriosa e offensiva verso il Preside, ma che il dirigente scolastico ha "smontato" con una scelta di grande intelligenza: "Ciò che offende non è la falsa attribuzione di una condizione, ma il fatto che uno studente del mio Liceo l'abbia pensata come a un'offesa. Non la farò cancellare: resti lì come una "pietra di inciampo" per l'intelligenza umana. #nonnellamiascuola" ha scritto Gianluca Dradi Preside dello Scientifico.

Scuola. Concorso per direttore di segreteria. In Emilia Romagna 209 posti disponibili

Venerdì 18 Gennaio 2019
Immagine di repertorio

Il 28 dicembre 2018 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il bando per il concorso pubblico per esami e titoli per la copertura di 2.004 posti di Direttore dei servizi generali e amministrativi (D.sga) nelle scuole pubbliche statali. In Emilia Romagna il numero dei posti disponibili nel triennio 2018/19, 2019/2020, 2020/2021 è pari a 209 unità - informa la Flc Cgil, annunciando l'avvio di un corso di preparazione al concorso.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it