Presentata la stagione Teatro Comunale di Gambettola

Più informazioni su

Una stagione teatrale completa quella che sta per iniziare nel piccolo Teatro in stile Liberty di Gambettola: progetti importanti in rete, collaborazioni, date e anniversari da ricordare, luoghi e lingue da preservare, musica pop, jazz, gospel, teatro comico, toccanti piece,  e un’attenzione particolare per le giovani generazioni per un totale di 30  appuntamenti di cui 10  giornate dedicate al teatro scuola. Un Teatro vivo che, se pur piccolo nelle dimensioni, anno dopo anno ha conquistando la propria identità nella scena culturale del territorio del Rubicone,con l’obbiettivo di regalare la magia degli spettacoli dal vivo, esperienza culturale da valorizzare e promuovere.

La direzione artistica del Teatro del Drago/ Famiglia d’arte Monticelli, che dal 2015 sta lavorando sul territorio in sinergia con il Comune di Gambettola con cui è in atto una convenzione pluriennale, ha  ideato un cartellone variegato che va ad accogliere un pubblico esigente ed eterogeneo. Per questa stagione Teatrale si consolida il progetto in Rete E’ Bal- palcoscenici romagnoli per la danza contemporanea; come le collaborazioni con Ater – Circuito Regionale Multidisciplinare e Crossroads il jazz network dell’ Emilia Romagna.

Saranno cinque  le sezione del cartellone:  prosa e recital, , musica in tutte le sue sfaccettature, Teatro per le famiglie, danza contemporanea, teatro scuola

Prosa e recital

Il Sipario del Teatro Comunale di Gambettola si apre ufficialmente Sabato 23 Novembre con una serata ad ingresso gratuito, sul palco il poeta e narratore Francesco Gobbi, una serata esilarante, in lingua romagnola per presentare al pubblico l’intenso cartellone; si prosegue il 29 novembre con lo spettacolo comico “il Boom” con l’eclettico Max Paiella, mattatore della fortunata  trasmissione radiofonica Il ruggito del Coniglio. A Dicembre l’appuntamento è i 13 con la piece “un banale fortuito incidente” di e con Gianfranco Tondini dedicato alla tragedia della Mecnavi di Ravenna. A Gennaio due saranno le imperdibili serate il 10 con “Preludio all’amore” con il bravissimo narratore Luigi D’Elia accompagnato dai Bevano Est il concerto narrato che parla di di un tempo antico, dell’innocenza, un giro di fiabe sotto le stelle.

Il 21 in occasione della Giornata  della memoria con “Il Magnifico Impostore, Giorgio Perlasca”.Febbraio vedrà il gradito ritorno di  Giuseppe  Ciciriello  che porterà in scena il suo ultimo lavoro “Iliade” un racconto moderno, proposto nel modo più antico: in scena la maestria di un narratore, uno sgabello e la musica evocativa di una fisarmonica; parole e gesti narrano dei protagonisti di una guerra lontana ma che ancora continua a raccontarci il tempo che viviamo e a svelarci il nostro presente. Il cartellone prosegue   il 29 febbraio l’imperdibile  monologo di Roberto Anglisani”Giobbe,storia di un uomo semplice”. L’otto marzo per la  festa della donna  il palco sarà animato da una delle più brave attrici del panorama  nazionale Lucilla Giagnoni con “Donne”Racconti di piccole donne scritti da grandi donne. Racconti commoventi e ironici racconti di tre grandissime scrittrici sudamericane: Isabelle Allende, Clarice Lispector e Angeles Mastretta,   riescono  a farci trovare la via di uscita dal buio della negatività e farci vedere quanto infinitamente belli siano uomini e donne, e quanto sia prezioso il loro  stare insieme.

Musica

Tanta musica quest’anno  al Teatro Comunale di Gambettola dal personale omaggio a Lucio Dalla di Enrico Farneti, venerdì 6 Dicembre ai tradizionali auguri di capodanno con  il concerto Gospel quest’anno affidato a  Spirit Rejoice Gospel Choir, all’omaggio a Federico  Fellini , mercoledì 6 febbraio con  “Sognando Fellini”della   strampalata  BandaStorta, un quintetto  di Sassofoni che trasporterà  il pubblico nel magico mondo  onirico dl grande  maestro. Come ogni anno spazio anche alla musica jazz e grazie alla proficua collaborazione con  crossroads  Luisa Sobral, una delle più importanti compositrici e cantanti jazz della nuova generazione di musicisti portoghesi, salirà  sul palco del delizioso teatro gambettolese per  presentare il suo   ultimo lavoro”Rosa”. Si chiude  in gran bellezza il 25 Aprile con  il concerto di Paola Sabattani “Ta-Pum” canti di guerra,resistenza,amore e altre passioni.

Famiglie  a teatro e  teatro scuola

Sono quattro  gli  appuntamenti proposti  per  la fortunata rassegna del sabato pomeriggio dedicata ai bambini  e alle famiglie i titoli  e le compagnie sono quanto di meglio c’è in circolazione, Teatro d’attore, di Figura, contemporanea per un excursus nella fiaba tradizionale da Robin Hood della Compagnia i Guardiani dell’oca, Sabato 25 Gennaio, ai “Tre porcellini” della compagnia Accettella, 8  Febbraio, fino alla rivisitazione del testo di Marc Twain “Il Principe e il povero” per attori e burattini della compagnia Gran Teatrino Casa di Pulcinella , si conclude sabato 28 marzo con   “la bella Addormentata nel bosco”  di Florian Teatro .

Anche il Teatro scuola è una componente importante e corposa del cartellone, e anche se è riservata alla scuole merita menzione, infatti il Teatro Comunale di Gambettola, grazie all’attento lavoro del  Teatro del Drago, è uno dei pochi teatri a dare il servizio di Teatro scuola, e quest’anno saranno  10 le proposte per le scuole che vanno dal nido alle secondarie di primo grado con alcune doppie repliche.

Danza contemporanea

Dallo scorso anno Gambettola fa parte dell’importante progetto in rete “E’Bal” palcoscenici romagnoli per la danza contemporanea un progetto di ATER – Circuito Regionale Multidisciplinare  condiviso da L’arboreto – Teatro Dimora di Mondaino, Città di Cattolica – Assessorato alla Cultura – Ufficio Cinema-Teatro, Comune di Rimini, Cronopios / Teatro Petrella di Longiano, Santarcangelo dei Teatri,  Teatro del Drago / Teatro Comunale di Gambettola, Riccione Teatro, San Marino Teatro con il sostegno di Regione Emilia-Romagna. Due saranno gli appuntamenti a Gambettola ed entrambi dedicati alle giovani generazioni Sabato 15 Febbraio con “Libra” di  e con Silvia Bennet che in un gioco di equilibrio e fantasia porterà il giovane pubblico in un viaggio poetico ed emozionante; mentre Sabato 21 Marzo in scena la vincitrice del premio scenario infanzia 2017 Valentina dal Mas con “Da dove guardi il mondo?” il percorso di crescita di una bambina “diversa” attraverso una danza spezzata leggera e fluida.

I prezzi dei biglietti vanno dai 12 ai 5 euro con possibilità di abbonarsi a sette spettacoli in cartellone ad un prezzo di € 70.00

Fra i servizi offerti al pubblico una newsletter quindicinale, la possibilità di acquistare i biglietti on line sul circuito di Viva ticket, il teatro sempre aperto il giovedì mattina per ogni informazione e curiosità (dalle 10 alle 13), una pagina FB dedicata e un sito web sempre aggiornato. Per la vendita dei biglietti in giornata la biglietteria in teatro sarà aperta un’ora prima dell’inizio degli spettacoli.

Per informazioni, dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 14 contattare il 3926664211 oppure inviare una mail  a teatrocomunaledigambettola@gmail.com

 

Più informazioni su