Quantcast

Ritorna “Scrivile”, concorso di poesie per le donne a cura dell’Associazione Francesca Fontana di Cervia

Più informazioni su

Dopo il successo di partecipazione ottenuto negli scorsi anni l’Associazione Culturale Francesca Fontana, in collaborazione con Linea Rosa Ravenna, Sportello donna Cervia, l’Istituto Friedrich Schürr e la Libera Università degli Adulti di Cervia, le testate giornalistiche il Resto del Carlino, Corriere di Romagna e Cervianotizie.it ed il patrocino dell’amministrazione comunale di Cervia, vuole dare l’opportunità di offrire un pensiero alle donne attraverso una composizione scritta: racconto breve, lettera o poesia.

“Scrivile vuole essere un’occasione – scrivono dall’associazione – per un saluto, un ringraziamento, un pensiero positivo un messaggio d’amore per una donna già nota o una tra le tante donne che non sa ancora di essere speciale; per un affetto che non c’è più, per una figura femminile che ha lasciato un segno indelebile nella nostra storia, cultura, sport e nella nostra vita”.

Gli elaborati, oltre che in italiano possono essere scritti anche in “dialetto romagnolo” e dovranno avere un massimo di venti righe o max 2000 caratteri. I partecipanti dovranno scrivere a quale sezione parteciperanno fra le seguenti categorie: Poesia, Racconto breve o Lettera sezione Italiano e sezione dialetto romagnolo (max 2 elaborati per categoria).

Gli elaborati dovranno pervenire improrogabilmente entro il giorno venerdì 28 febbraio 2020. Gli autori meritevoli del riconoscimento, che potranno essere più di uno, saranno premiati con specifico attestato di riconoscenza e una litografia durante una iniziativa pubblica. Prendere visione del regolamento allegato alla presente Per recapitare i vostri “elaborati” utilizzare esclusivamente la mail: associazionefrancescafontana@gmail.com, e seguire le indicazioni del regolamento –  per saperne di più sul concorso delle scorse edizioni visitate il sito internet: www.associazionefrancescafontana.it – eventi 2019.

L’associazione si riserva altre forme di gratificazione per valorizzare i lavori che verranno comunque presentati o premiati.

 

Più informazioni su