A 32 anni dalla tragedia della Mecnavi, Gianfranco Tondini porta in scena a Gambettola “Un banale fortuito incidente”

Più informazioni su

Venerdì 13 dicembre 21 al Teatro Comunale di Gambettola Gianfranco Tondini presenta “Un banale fortuito incidente“,  spettacolo diretto e interpretato Tondini stesso  – che rievoca uno dei più gravi incidenti del lavoro verificatisi in Romagna e che costò la vita a 13 operai morti soffocati lavorando nella stiva della nave “Elisabetta Montanari”  il 13 marzo 1987.

“Uno spettacolo a basso contenuto spettacolare”, ha spiegato Tondini stesso, che ha aggiunto: “Mi sono limitato a scrivere una trama utilizzando come testi tutte le dichiarazioni dei testimoni dell’epoca. Con un paragone sicuramente azzardato potrei dire che lo spettacolo riprende l’idea del capolavoro di Peter Weiss L’istruttoria”.

Un banale fortuito incidente sintetizza la frase con cui Enzo Arienti definì la morte di tredici operai in un incendio dovuto a criminale negligenza, avvenuto nel 1987 nel suo cantiere navale, la Mecnavi di Ravenna. Nel suo memoriale scritto in carcere, Arienti dimostra di cogliere lucidamente gli aspetti pratici, politici e legali della vicenda, senza però mai concedersi a un cenno di compassione per le vittime, di cui parla solo per minimizzare la sorte. A leggere le sue parole, si profila una figura tragica, rabbiosa, imperdonabile, dai sentimenti incomunicabili e dalla morale solidamente definita dal profitto. In questo spettacolo si cerca di mettere a fuoco il contrasto fra la percezione collettiva della tragedia e l’ottenebrato punto di vista di Arienti, utilizzando le sue esatte parole raccolte fra giornali, memorie e atti giudiziari.

Gianfranco Tondini  a metà degli anni ottanta fonda con altri una compagnia teatrale, dove inizia a recitare. Lavora come attore in teatro, televisione e cinema, dirige spettacoli teatrali, corto e mediometraggi, collabora all’adattamento e alla stesura di sceneggiature prodotte, scrive per il teatro e la radio, produce una serie televisiva sull’arte contemporanea, allestisce avvenimenti performatici e istallazioni.

Biglietto intero € 12,00 ridotto € 10,00 info e prenotazioni 3926664211.

 

 

Più informazioni su