Al Dragoni di Meldola torna la rassegna “A Teatro in Famiglia”

Più informazioni su

Proseguono, sabato 15 febbraio 2020 gli appuntamenti con la rassegna “A Teatro in Famiglia” al Teatro Dragoni di Meldola. Alle 21 andrà in scena “Il gatto con gli stivali”, uno spettacolo di Marcello Chiarenza, prodotto da Accademia Perduta/Romagna Teatri e interpretato dagli attori Maurizio Casali e Mariolina Coppola con la regia di Claudio Casadio.

Il gatto con gli stivali è una fiaba classica, nata nel 1500 e riproposta in diverse versioni anche da Perrault e dai Fratelli Grimm, ed è giunta fino a noi senza mai perdere il suo forte ascendente sull’immaginario dei bambini di tutto il mondo. Non è infatti soltanto un racconto picaresco in cui un giovane sfortunato la spunta sui ricchi e i potenti, ma anche una storia che insegna come la parte istintiva che alberga in ognuno di noi abbia il potere di stupire, di emergere nei momenti di difficoltà e infine di cambiare il corso della vita.

In questo spettacolo pensato per tutti i bambini, anche per i più piccoli, i magnifici oggetti di scena di Marcello Chiarenza sono co-protagonisti di un lavoro in cui gli artisti – accompagnati da musiche completamente originali – narrano e interpretano un testo in cui si rincorrono poesia e stupore.

La trama in breve: un mugnaio, ormai vecchio, decide di lasciare mulino e asino ai due figli maggiori e al più piccolo, non avendo altro, lascia un gatto che si rivelerà subito molto speciale perché capisce, parla e ragiona! Chiede subito al suo padroncino un sacco di farina vuoto e un paio di stivali. Per farne cosa?  Il giovane mugnaio decide di fidarsi del gatto e si ritroverà proprietario di un castello e sposo di una principessa! Su una pedana inclinata che all’inizio è un mulino con pale a vento, e successivamente castello, campi coltivati, giardini fioriti, si aprono piccole botole che svelano paesaggi inattesi: tane e altre trappole per la cattura di conigli e fagiani, specchi d’acqua in cui si getta una lenza per la pesca di carpe giganti, succulenta cacciagione che sarà dono per il Re da parte del Gatto con gli Stivali e del suo ignaro padroncino.

Più informazioni su