Sant’Agata: fino al 29 febbraio sconti doppi per chi conferisce al self service della stazione ecologica

Più informazioni su

Prosegue l’impegno dell’Amministrazione Comunale di Sant’Agata sul Santerno e del Gruppo Hera per aumentare la raccolta differenziata dei rifiuti. Visto il successo delle precedenti edizioni, anche quest’anno, fino al 29 febbraio i cittadini che conferiranno i rifiuti presso l’area self-service adiacente alla stazione ecologica Hera di via Marcora potranno usufruire di un doppio sconto sulla bolletta di igiene ambientale. L’Amministrazione comunale conferma così la tradizionale iniziativa legata alle celebrazioni per la Patrona cittadina, festeggiata il 5 febbraio.

“In una società che sta finalmente riscoprendo l’importanza della sostenibilità ambientale, ci è sembrato doveroso riproporre questa iniziativa che ci aiuta a sensibilizzare ulteriormente i cittadini sulla riduzione dei rifiuti – dichiara Elisa Sgaravato, assessora all’Ambiente del Comune di Sant’Agata sul Santerno -. L’Amministrazione comunale da tempo è impegnata sul tema ambientale, come dimostrano i 25 nuovi alberi piantati recentemente al Grande Parco Vatrenus”.

Si ricorda che l’Area self-service organizzata da Hera, aperta 24 ore su 24, 7 giorni su 7, permette ai cittadini di svolgere la raccolta differenziata in ogni momento della giornata e in autonomia, senza la presenza di un operatore ma con l’efficienza di un centro di raccolta. Accedere all’area è semplice. Per aprire il cancello basta posizionare davanti al lettore ottico il codice a barre riportato nella bolletta di igiene ambientale oppure sulla tessera sanitaria dell’intestatario della Tassa Rifiuti. Una volta entrati, gli utenti hanno a disposizione un totem e una pesa informatizzata che consentono di registrare i quantitativi e la tipologia di rifiuti conferiti, per ottenere gli sconti in bolletta. Dopo la registrazione si può procedere con il conferimento del rifiuto nell’apposito contenitore. Una volta completato il conferimento, si apre il cancello d’uscita premendo l’apposito pulsante verde collocato presso il cancello pedonale.

Più informazioni su