Al Bacino Pescherecci di Marina di Ravenna arriva Spiagge Soul Holy Fellas

Più informazioni su

Un progetto targato Spiagge Soul con alcuni dei musicisti più affezionati del festival. Sabato 1° agosto al Bacino Pescherecci di Marina di Ravenna (alle 22, ingresso gratuito) arriva Spiagge Soul Holy Fellas, una formazione nata dalla volontà di vari artisti di esplorare le radici del Gospel e del Soul più autentici guidati da quattro cantanti d’eccezione: Gloria Turrini, Sara Zaccarelli, Bruno Orioli e Luca Brighi.

Prosegue così il festival diffuso organizzato dall’Associazione “Blues Eye” con la compartecipazione del Comune di Ravenna e il sostegno della Regione Emilia-Romagna, oltre che col contributo fondamentale degli operatori privati. Spiagge Soul prevede quest’anno esibizioni nel pieno rispetto delle norme anti-contagio: con concerti dal palco all’aperto e con pubblico distanziato, che si svolgeranno al Bacino Pescherecci e nella pineta di Marina di Ravenna, e cene-concerto su prenotazione negli stabilimenti balneari.

Spiagge Soul Holy Fellas

Dopo il successo della versione “natalizia” di Christmas Soul, torna una produzione originale Spiagge Soul: lo spettacolo Spiagge Soul Holy Fellas. Le quattro voci leader Gloria Turrini, Sara Zaccarelli, Bruno Orioli e Luca Brighi accompagneranno il pubblico in un viaggio tra gospel e blues, affiancati da una band d’eccezione formata da Mecco Guidi alla tastiera, Marco Benny Pretolani al sax, Francesco Plazzi alla chitarra, Rita Girelli al basso e Luca Rizzoli alla batteria, il tutto impreziosito dalla presenza del coro tutto al femminile guidato da Daniela Peroni.

Il programma

Agosto continua coi concerti inseriti all’interno della Notte Rosa, con una sezione “Pink Soul” del festival dal 3 al 9 agosto, cui si aggiunge la seconda edizione di “A song for Africa”, l’approfondimento dedicato alla musica africana. Il 2 agosto è in programma il ritorno della possente voce soul di Noreda Graves assieme a Luca Giordano (2 agosto al Bacino Pescherecci), oltre ai Brown Style (al Bagno Kuta). Poi, dopo una serata-tributo a Bob Marley (3 agosto al Bagno Kuta), la Classic Orchestra Afrobeat ricorda l’attivista e artista nigeriano Fela Kuti al Finisterre (4 agosto), mentre la giornata di giovedì 6 agosto si apre nella pineta di Marina di Ravenna, al Capitello della Madonna del silenzio, coi ritmi caraibici dei Baobab (alle 10), e prosegue col grande musicista maliano Baba Sissoko all’Oasi Beach (alle 22). Il 7 agosto si ripete il concerto di apertura mattutino nella pineta con Sara Zaccarelli & King Frisko (sempre alle 10) e si chiude coi Savana Funk e Max Castlunger al Finisterre (alle 22). Domenica 9 agosto si puntano gli orologi per il concerto all’alba coi colombiani Cumbia Poder, nella spiaggia libera del Finisterre (alle 6) mentre al tramonto si ascolta Sara & The Backbeat al Bagno Kuta (alle 18). Spiagge Soul poi chiuderà con una doppia esibizione di Noreda Graves con Luca Giordano il 10 agosto al Bagno Oasi e poi l’11 agosto al Prestige di Lido delle Nazioni. Gran finale coi Pennabilli Social Club il 14 agosto al Finisterre Beach.

Per info e aggiornamenti sul programma: www.spiaggesoul.it –  Spiagge Soul Festival.

Più informazioni su