Un Teatro al Verde a Faenza chiude la rassegna con “Odissea al mare”

Più informazioni su

La Casa del Teatro di Faenza conclude il ciclo estivo di “Un teatro al Verde” con lo spettacolo “Odissea al mare. Tre attori tra Troia e Itaca” del Teatro Patalò. L’appuntamento è per questa sera, venerdì 7 agosto alle 21.30 in via Oberdan 7/a a Faenza.

Il testo è tratto da “Odisèa, viaggio del poeta con Ulisse” di Tonino Guerra, su gentile concessione dell’autore. Oltre a Isadora Angelini e Luca Serrani, ci saranno anche Denis Campitelli e Donatello Angelini che accompagnerà con la sua musica l’avvincente racconto dell’Odissea narrato e rivissuto per un pubblico di adulti e ragazzi.

Si tratta di uno spettacolo di immagini antiche evocate dalla poesia: tre attori davanti al mare ridanno vita al mito. L’avvincente racconto dell’Odissea narrato e rivissuto per un pubblico di adulti e ragazzi, in uno spettacolo della durata di 60 minuti, suddiviso in otto canti dal ritrovamento del cavallo sulla spiaggia di Troia fino alla strage dei pretendenti. Nella scrittura scenica il racconto epico si intreccia all’azione affidandosi alla forza della parola poetica e ad una essenzialità della scrittura fisica e coreografica. Lo spettacolo è consigliato ad un pubblico di adulti e bambini insieme.

Teatro Patalò

Luca Serrani e Isadora Angelini sono attori-autori che condividono la propria ricerca scenica dal 2000, parallelamente al lavoro con altre compagnie. Nel 2006 fondano la Compagnia indipendente Teatro Patalò realizzando lavori teatrali con diverse formazioni e regie, con particolare attenzione alla ricerca drammaturgica e alla composizione coreografica.
Patalò vuol significare “stare con le zampe nell’acqua”, intendendo il teatro nelle parole di Kantor come il luogo che svela, come un segreto guado nel fiume, le orme del passaggio “dall’altra sponda” alla nostra vita.

Più informazioni su