Nuovo incontro di “Europa, Cultura e Innovazione” a Ravenna: il 24 febbraio si parla di Recovery Fund e crisi della classe media

Più informazioni su

‘Europa 2021-2027: il Recovery Fund per scongiurare la drammatica crisi della classe media’, è il tema del quarto e ultimo appuntamento del ciclo di incontri ‘Europa, Cultura e Innovazione’ in programmamercoledì 24 febbraio alle 18 su piattaforma Zoom.

La crisi pandemica sta evidenziando un profondo e continuo movimento di erosione della centralità delle classi medie nelle nostre società liberal-democratiche euro-occidentali. Come frenare questa deriva? Quali rischi per la tenuta politica e sociale delle nostre democrazie?

Ne discuteranno Stefano Zamagni, docente del Dipartimento di Scienze Scienze Economiche (Unibo), Piera Magnatti, Fondazione Cluster Marche e Clara Grano, Agenzia Nazionale ErasmusPlus INDIRE.

L’incontro sarà moderato da Michele Marchi, coordinatore della laurea in Società e culture del mediterraneo e curatore della rassegna, ed Elisa Bonaccorso di Fondazione Flaminia.

La rassegna ‘Europa, Cultura e Innovazione’ mette a confronto esperti, docenti e professionisti del settore. Ogni appuntamento affronta un tema diverso legato ai cambiamenti innescati dall’emergenza Covid19 – Europa, cultura, ambiente, turismo, lavoro, Recovery fund – provando a sfruttare la crisi in atto come leva per il cambiamento.

È organizzata da Laboratorio Aperto Ravenna, Comune di Ravenna – Ravenna Tourism, ETN-Education Training Network, Cifla Centro per l’innovazione di Fondazione Flaminia, Dipartimento di Ben Culturali Università di Bologna Campus di Ravenna e Fondazione Giacomo Brodolini.

La partecipazione ai webinar è gratuita, ma con posti limitati per cui è gradita la prenotazione su www.laboratorioapertoravenna.it.

 

Più informazioni su