Quantcast

Lungomare di Milano Marittima. Iniziati i lavori dalla 1^ alla 10^ Traversa

Più informazioni su

Sono iniziati i lavori del lungomare di Milano Marittima a nord del canalino con le attività di accantieramento, posa delle recinzioni, pulizia delle aree e successivo avvio della realizzazione dei sottoservizi.

L’area d’intervento riguarda il tratto ricompreso tra la 1^ Traversa Pineta (Canalino Immissario Saline) e la 10^ Traversa Pineta, per un’ estensione lineare di circa 790 m.

L’intervento di riqualificazione completa prevede nuove opere di fognatura bianca e nera, realizzazione di gabbionata in pietrame,  percorso ciclopedonale a servizio della collettività e delle attività turistiche, oltre all’illuminazione pubblica, reti tecnologiche, arredo urbano e aree verdi. La fine lavori è prevista ad aprile 2022.

L’intervento è stato aggiudicato al Raggruppamento Temporaneo di Imprese composto da COIR Consorzio Imprese Romagnole, CEAR Soc.Coop. Cons. e CBR Cooperativa Braccianti Riminese.

Le ditte esecutrici principali per quanto riguarda le opere edili sono l’impresa Coromano srl di Fratta Terme di Bertinoro e l’impresa Giovane Strada di Forlì. Queste eseguiranno i lavori in contemporanea, con una suddivisione della tratta in parti uguali (lato sud e lato nord) partendo da Piazzale Torino.

Il progetto complessivo, che parte dalla 1^ Traversa  e arriva fino alla 19^ Traversa, richiede un investimento di 3 milioni e mezzo di euro. L’intervento è finanziato dalla Regione Emilia-Romagna, che ha concesso al Comune un contributo di 2.625.000 euro, mentre 875 mila euro verranno finanziati direttamente dall’Amministrazione comunale.

Il progetto è stato sviluppato dai tecnici del Settore Programmazione e Gestione del territorio del Comune, coadiuvati da tecnici esterni per le progettazioni impiantistiche. Gli interventi vengono realizzati per stralci, sia per poter procedere al tempestivo avvio degli interventi, sia per non interferire con la stagione turistica.

“Come da crono programma sono partiti i lavori dell’ultimo stralcio per la riqualificazione del lungomare di Milano Marittima – ha dichiarato l’Assessore ai Lavori Pubblici Enrico Mazzolani -. L’opera, che quest’anno dalla prima Traversa arriverà alla X per poi concludersi alla XIX traversa nella primavera del 2023, è resa possibile grazie al contributo della Regione che ci ha permesso di completare un lavoro iniziato qualche anno fa. La parte già realizzata ha dimostrato come opere progettate per far fronte ai cambiamenti climatici, possano in realtà trasformare spazi disordinati e polverosi in zone di grande pregio affollate da cittadini e turisti. Il lavoro completo sarà uno dei fiori all’occhiello, strategico per l’immagine e la bellezza della nostra località, che è vocata alla tutela ambientale al benessere di chi la vive”.

Più informazioni su