Quantcast

Giornate della prevenzione dell’Ictus Cerebrale: tre appuntamenti tra Ravenna e Russi

Più informazioni su

Partiranno sabato 14 maggio, alla casa della salute di Russi le giornate della prevenzione dell’Ictus Cerebrale organizzate da A.L.I.Ce Ravenna ODV. Si tratta del primo di tre appuntamenti che si terranno a maggio, mese dedicato alla prevenzione dell’ictus.

I prossimi appuntamenti saranno a Ravenna (sabato 21 maggio dalle 8 alle 14 nel reparto di Neurofisiologia dell’ospedale) e a Cervia (alla Casa della Salute dalle 8 alle 13, il 28 maggio). “Chi si presenterà – spiega la presidente di A.L.I.Ce. Daniela Toschi – verrà sottoposto alla misurazione della glicemia, del colesterolo e della pressione arteriosa, con la ricerca di eventuali aritmie cardiache al fine di calcolare il rischio eventuale di Ictus”. Con i volontari di Alice ci saranno naturalmente medici del reparto di Neurologia con cui l’associazione da sempre collabora,  e infermieri sia ospedalieri che delle Case della Salute.

“Si tratta di un appuntamento molto importante – continua Toschi – specie per chi ha passato i 50 -55 anni di età. Tenere sotto controllo i fattori di rischio e fare prevenzione è fondamentale per non incappare nella malattia. In un recente passato abbiamo avuto un paio di casi che, dopo questi controlli, sono stati inviati immediatamente in ospedale per altri accertamenti e hanno evitato un possibile attacco ischemico”.

Per partecipare alle giornate della prevenzione è necessario prenotarsi telefonando dal lunedì al venerdì dalle 15.00 alle 18.00 ai numeri: 389 0977365 per Ravenna e 331 1304368 per Cervia e Russi. Infine, una riflessione della presidente: “Queste sono attività di prevenzione che riusciamo a fare come associazione, assumendoci i costi, si realizzano anche  grazie a chi ci destina il 5 x 1000. Anche quest’anno è possibile farlo, quindi ci piacerebbe che chi ha a cuore queste tematiche scelga A.L.I.Ce. Ravenna ODV (C.F. 92065250398) come beneficiario; per noi si tratta di un contributo fondamentale”

Più informazioni su