Quantcast

“Sofocle. Antigone e la sua follia”, la presentazione del libro con Eugenio Borgna ed Elena Bucci

Più informazioni su

Oggi venerdì 13 maggio alle 18, in sala D’Attorre di Casa Melandri in via Ponte Marino 2, a Ravenna, viene presentato il libro “Sofocle. Antigone e la sua follia”, che vedrà lo stesso autore Eugenio Borgna dialogare con l’attrice Elena Bucci nei panni di Antigone. La tragedia, intessuta di angoscia e percorsa da una fortissima tensione emozionale, vede come protagonista Antigone, condannata a morte per aver seguito le leggi non scritte degli dei, ribellandosi a quelle scritte della sua città.

Il capolavoro di Borgna vede riaffiorarsi ed attualizzare il dramma dei secoli lontani ed afferisce al senso stesso della vita e della morte che, inestricabilmente legati, toccano la storia di ognuno di noi. Cosa dice Antigone alla coscienza etica di ciascuno di noi? La sua era veramente follia o era una saggezza incompresa?

L’autore percorre la via di una conoscenza che passa attraverso le emozioni di lettura toccando i temi della solitudine e della morte, della disperazione e del lutto, della violenza e della condanna, della potenza della parola e del silenzio, del dissidio tra la legge e la coscienza, per dare voce ancora una volta alla sofferenza di ogni essere umano. È proprio attraverso la passione che si snoda un prezioso contributo affidato ad Elena Bucci, attrice, autrice e regista teatrale che ad Antigone ha prestato cuore e corpo, dando carne alle sue parole in una intensa lettura delle opposizioni e dei contrasti entro cui si articola la vita stessa.

I relatori si collegheranno da remoto, mentre una breve presentazione ed introduzione verrà fatta in sala da Francesca Masi. Sarà possibile seguire l’incontro anche dalle pagine Facebook del Comune di Ravenna e del Centro relazioni culturali.

Eugenio Borgna è primario emerito di Psichiatria dell’Ospedale Maggiore di Novara. Tra i suoi libri: per Einaudi «Speranza e disperazione» (2020), «In dialogo con la solitudine» (2021); per Feltrinelli «L’arcipelago delle emozioni (2019)», «Il fiume della vita. Una storia interiore» (2020), per Cortina «I grandi pensieri vengono dal cuore» (2021), e per il Mulino «Saggezza» (2019).

Elena Bucci è attrice, autrice, regista. Fa parte del nucleo storico della compagnia di Leo de Berardinis a Bologna e fonda e dirige, con Marco Sgrosso, la compagnia di teatro Le belle bandiere. Dirige e interpreta testi classici e contemporanei, scrive drammaturgie originali spesso intrecciate con la musica, crea progetti dove dialogano diverse arti, conoscenze e discipline. Insignita di numerosi ed autorevoli premi, si occupa anche di alta formazione teatrale e ha pubblicato su volumi e riviste.

Più informazioni su