Accessibilità turistica: il 25 luglio una delegazione da San Marino in visita a Ravenna

Più informazioni su

Cresce e si rafforza l’Accordo di reciprocità tra il Comune di Ravenna e la Repubblica di San Marino per l’attivazione di strumenti di inclusione sociale e l’attuazione di progetti sul tema dell’accessibilità turistica sostenibile ai disabili.

Domani, giovedì 25 luglio una delegazione di rappresentanti della Repubblica di San Marino e degli enti aderenti a Destinazione turistica Romagna raggiungeranno Ravenna, ricambiando la visita dello scorso febbraio quando fu sottoscritto il protocollo operativo per l’utilizzo della tessera PiùPerTe della Carta Bianca, che riconoscono alle persone con disabilità l’accesso gratuito o agevolato a luoghi e servizi culturali, ricreativi e sportivi aderenti al circuito nei rispettivi territori.

Il programma della giornata prevede alle 10 l’arrivo della delegazione al Museo Classis per una visita guidata e la presentazione del percorso tattile legato al progetto Usefall; alle 11 nella sala conferenze del laboratorio aperto verrà presentato alla stampa e agli intervenuti il progetto relativo all’Accordo di reciprocità sottoscritto tra il Comune e la Repubblica di San Marino alla presenza dell’assessora ai Servizi sociali Valentina Morigi, dell’assessore al Turismo Giacomo Costantini, del segretario di Stato sammarinese alla Sanità e Pari Opportunità, Franco Santi,  dei sindaci della Destinazione Romagna interessati a sinergie e collaborazioni finalizzate ad ampliare ed estendere il progetto; alle 12.30/13 è previsto il pranzo alla Locanda La Macina che costituisce un positivo esempio di integrazione sociale e di lavoro di ragazzi diversamente abili; alle 14.30 la visita allo stabilimento balneare attrezzato per persone con disabilità gestito dall’associazione “Insieme a te” a Punta Marina Terme.

“Il nostro Comune e la Repubblica di San Marino – sostengono gli assessori Valentina Morigi e Giacomo Costantini – stanno attuando uno scambio proficuo e concreto finalizzato all’attenzione ai diritti delle persone con disabilità, che sono i primi e diretti destinatari di ogni iniziativa e vuole essere un esempio virtuoso anche sul fronte  della promozione dei territori che si propongono aperti, accoglienti, attrezzati e all’avanguardia con positive ricadute sociali ed economiche, a beneficio di tutti. Il Protocollo sottoscritto a Ravenna rende operativo l’Accordo sulla collaborazione sanitaria e socio-sanitaria tra la Repubblica di San Marino e la Regione Emilia-Romagna firmato il 4 dicembre 2017; dà inoltre attuazione all’art. 30 della Convenzione ONU per i diritti delle persone con disabilità “Partecipazione alla vita culturale e ricreativa, agli svaghi ed allo sport” e all’art. 16 della Legge Quadro n. 28/2015 “Partecipazione alla vita culturale e ricreativa, agli svaghi, al turismo e allo sport”.

Il Comune ricorda i vantaggi della tessera PiùPerTe, dedicata alle persone con bisogni speciali, residenti o in visita a San Marino, che consente di godere di servizi e strutture in territorio a condizioni agevolate. L’elenco è consultabile sul sito www.visitsanmarino.com  e www.sanita.sm

I residenti del Comune di Ravenna possono fare richiesta della Carte Biancaallo Sportello sociale per la non autosufficienza (via Massimo D’Azeglio, 2), mentre i turisti presso gli Uffici di Informazione Turistica – IAT.

Più informazioni su