L’esito dei controlli “anti-sballo” della polizia locale durante la settimana di Ferragosto a Cervia

Più informazioni su

Una settimana di Ferragosto particolarmente impegnativa quella della polizia locale di Cervia, che ha messo in campo azioni forti per garantire la sicurezza di cittadini e turisti. Il sindaco Massimo Medri aveva già lanciato un appello sui social “Sì al divertimento, no allo sballo” ed emesso un’ordinanza sulla sicurezza anche per Ferragosto, invitando a un divertimento sano e assicurando controlli.

Sono state ben 170 le pattuglie che hanno operato nella settimana del divertimento, con controlli “anti-sballo” mirati a contrastare gli eccessi. E i risultati non si sono fatti attendere: sono state 140 le persone controllate, di cui 65 sottoposte all’etilometro.

Solo per un conducente è scattata la sanzione per guida in stato di ebbrezza. Gli agenti hanno anche controllato le attività di vendita: in 5 sono state “beccate” a vendere alcolici oltre l’orario consentito e quindi sanzionate.

Diciannove persone sono state sorprese a consumare alcolici in forma itinerante e sanzionate, due persone multate per ubriachezza molesta e una persona per atti contrari alla pubblica decenza. Particolare attenzione è stata prestata al centro della “movida” di Milano Marittima, con 12 pattuglie serali in postazione fissa.

Gli agenti sono stati anche un punto di riferimento per cittadini e turisti, svolgendo funzioni di “polizia di prossimità” tipiche del ruolo della polizia locale.


Dichiarazione Giunta comunale in merito all’esito delle festività di Ferragosto

Il periodo ferragostano a Cervia si è svolto con ottimi risultati di pubblico e la città ha risposto in modo adeguato alle tante sollecitazioni che sono pervenute. 

Lo spettacolo pirotecnico nella spiaggia libera di Cervia la notte di San Lorenzo, la manifestazione delle sculture di sabbia, “La Spiaggia ama il libro”, il concerto per il compleanno di Milano Marittima, fino alle tante iniziative culturali sotto la Torre S. Michele, a Pinarella e a Tagliata si sono svolte con successo ed hanno registrato molta partecipazione e tanti consensi tra turisti e cittadini. Hanno concorso a rendere la città più accogliente anche i tanti eventi gastronomici e musicali negli stabilimenti balneari, nei ristoranti, negli alberghi e nelle case private. Il tutto sotto l’egida e il controllo delle Forze dell’Ordine e della Polizia Locale, alle quali va il nostro ringraziamento e plauso, che hanno presidiato il territorio, svolgendo attività di prevenzione e, laddove è stato opportuno, anche di repressione, elevando contravvenzioni e denunce in base alle leggi e alle ordinanze in vigore.

Tutto questo non ha impedito che, in alcune zone circoscritte, si siano verificati episodi e situazioni spiacevoli dovuti principalmente ad assembramenti troppo numerosi e ad abusi di bevande alcoliche.

Per questo motivo rimane fermo il nostro impegno fin dalle prossime settimane ad elaborare in collaborazione con le associazioni di categoria una regolamentazione diversa per lo svolgimento delle feste, dei rumori e della vendita dell’alcool e del rispetto del decoro e dell’ordine pubblico. Ci impegneremo a sviluppare iniziative volte ad aumentare, a partire dalla scuola, dalle associazioni sportive e dalle famiglie, le consapevolezza sui danni provocati dall’uso e dall’abuso di sostanze in grado di alterare l’equilibrio psicofisco degli individui e per rendere più sicuri ed ordinati anche i momenti di divertimento.

Viviamo in una città bella e accogliente con tante risorse ambientali e molte eccellenze storiche e culturali. Su questa base vogliamo rinnovare il nostro modello di turismo, favorendo gli investimenti di qualità, sia pubblici che privati. A partire dal turismo balneare che rimane al centro dell’offerta turistica, ma senza trascurare il turismo ambientale, l’importanza dei nostri centri commerciali naturali, le proposte d’arte e cultura e in particolare il turismo sportivo legato al benessere.

Vi aspettiamo a settembre. Un mese pieno di appuntamenti da non perdere per gli amanti dello Sport, per i cercatori di sapori e odori, per chi ama la storia e le tradizioni. Solo per citarne alcuni: Ironman, il Mercato europeo, Sapore di Sale. Questa è Cervia, dove l’ospitalità e il divertimento significano provare sensazioni ed emozioni nuove, dove si può stare insieme condividendo il divertimento, dove si può respirare la nostra storia, dove si possono allungare le vacanze, coltivando le proprie passioni.

 

Più informazioni su