Con l’operazione Luxury Dog l’ufficio Polizia di Frontiera di Rimini si aggiudica il premio Ambiente e Legalità 2019

Più informazioni su

Nella serata del 14 agosto, nell’ambito della manifestazione Festambiente di Rispescia (Grosseto), Legambiente e Libera hanno dato il Premio Nazionale Ambiente e Legalità 2019 all’Ufficio Polizia di Frontiera di Rimini per l’operazione Luxury Dog.

Il premio, che annualmente viene dato ad “Amministratori, giornalisti, magistrati e forze dell’ordine per il loro impegno da difensori della legalità nella lotta all’ecomafia, alla corruzione e alla criminalità organizzata”, è stato consegnato dall’On.le Rossella Muroni e dal presidente di Legambiente Stefano Ciafani, presenti Don Luigi Ciotti ed il giornalista Sandro Ruotolo.

Nel febbraio 2019, l’operazione Luxury Dog, coordinata dal Pubblico Ministero di Rimini Dott.ssa Paola Bonetti, ha permesso di smantellare un’associazione a delinquere operante tra Italia e Slovacchia, finalizzata al maltrattamento e traffico illegale di animali, truffa e falsificazione di documenti relativi alle vaccinazioni.

Il Gip di Rimini, Dott. Vinicio Cantarini, ha emesso 7 ordinanze di custodia cautelare, di cui due eseguite all’estero con lo strumento del Mandato di Arresto europeo, consentendo il recupero di oltre 100 cuccioli, al sequestro di canili abusivi in Slovacchia e nel napoletano, stroncando un giro illecito di affari che ha fruttato circa un milione di euro. Proprio pochi giorni fa sono stati estradati dalla Slovacchia due cittadini slovacchi ritenuti ai vertici dell’organizzazione ed associate al carcere di Rebibbia.

 

Più informazioni su