Caso Berkan B. De Pascale: “il Progettone non deve fermarsi”

Più informazioni su

Il proseguimento del progetto Hub portuale non deve fermarsi” questa, in sintesi, la posizione del sindaco Michele de Pascale in merito alla notizia della misura interdittiva nei confronti del presidente dell’ Autorità portuale di Ravenna Daniele Rossi, del segretario generale Paolo Ferrandino e del dirigente tecnico Fabio Maletti, i tre principali indagati per i reati di inquinamento ambientale, abuso e omissione di atti d’ufficio in merito al parziale affondamento della nave Berkan B, in pialassa.

Il primo cittadino ha dichiarato che non è compito della politica commentare un provvedimento dell’autorità giudiziaria. soprattuto se ha a che fare con misure cautelari. “L’indagine  riguarda la tutela ambientale, tema delicatissimo e di grande importanza, ma non direttamente legato al Progettone” ha sottolineato il sindaco, rispondendo alle domande dei giornalisti.

Il primo cittadino ha assicurato che da parte del Mise vi è la grande attenzione sul Porto di Ravenna, interessato da importanti investimenti sia nazionali che internazionali:  “Tutte le istituzioni saranno impegnate a far proseguire il progetto di hub portuale proceda, nel rispetto delle prerogative della  della magistratura e della procura. Il progetto di hub deve andare avanti e non deve fermarsi”..

 

 

Più informazioni su