Giovedì 24 ottobre si riunisce il Consiglio comunale di Cesena

Più informazioni su

Il Consiglio comunale di Cesena torna a riunirsi giovedì 24 ottobre alle 15.30. La prima sessione dei lavori, come di consueto, sarà dedicata alle interpellanze. Otto quelle in scaletta, di cui due presentate dal Partito Democratico: il capogruppo Lorenzo Plumari ne presenterà una relativa all’aggiornamento dei lavori di ripristino post alluvione del 12/13 maggio 2019 mentre quella presentata dal consigliere Enrico Rossi verterà allo stato delle strade provinciali.

Filippo Rossini, sempre del Pd, e Armando Strinati di Cesena 2024 presenteranno un’interpellanza sull’accoglienza dei profughi e dei richiedenti asilo, mentre sarà relativa all’avanzamento dei progetti “Carta Bianca” l’interpellanza del consigliere Vittorio Valletta di Cesena Siamo Noi.

Il consigliere Enrico Sirotti Gaudenzi della Lega presenterà due interpellanze: una relativa ai quotidiani presenti nella sala di lettura della Biblioteca Malatestiana e una sulle strade del centro percorso contromano dai ciclisti.

Sarà relativa alle iniziative a contrasto del calo demografico e a “Quoziente Cesena fattore famiglia” l’interpellanza del consigliere Enrico Castagnoli di Cambiamo, mentre Claudio Capponcini del Movimento Cinque Stelle proporrà un’interpellanza sul tema sicurezza.

Nella seconda sessione di lavoro, l’assise esaminerà sette punti di cui quattro proposti dal Pd e Cesena 2024 sulle “Pietre d’inciampo”, sulla promozione e valorizzazione turistica del territorio, sull’inquinamento acustico e su un nuovo sistema di selezione degli scrutatori per le tornate elettorali.

In votazione anche il monitoraggio e la redazione di interventi di tutela dall’inquinamento acustico sul territorio comunale e le riprese video delle commissioni consiliari e diretta Facebook proposte da Vittorio Valletta di Cesena Siamo Noi. Infine, sarà esaminata la mozione del gruppo consiliare Cambiamo relativa al codice per la valorizzazione del patrimonio immobiliare e per la disciplina dell’occupazione di suolo pubblico.

Infine, il Consiglio sarà chiamato a discutere un ordine del giorno firmato dai gruppi consiliari Pd, Cesena 2024, Cambiamo e Movimento Cinque Stelle relativo alla situazione curda.

 

 

 

Più informazioni su