A Cesena arrivano le ‘Panchine Rosse’ proposte dal Movimento femminile nazionale. Sabato 23 novembre inaugurazione in Piazza della Libertà

Più informazioni su

L’Amministrazione comunale di Cesena, insieme al Forum delle donne, aderisce al percorso di sensibilizzazione nazionale e informazione “La Panchina Rossa”, quale segno tangibile e chiaro  di disapprovazione e rifiuto di ogni forma di  violenza sulle donne da parte degli uomini. Le ‘Panchine Rosse’, simbolo di una campagna contro la violenza di genere proposta dal movimento femminile nazionale, sono arrivate in diverse città italiane trovando spazio nei luoghi dove le persone si incontrano.

“L’installazione di una panchina rossa a Cesena – commenta l’Assessore ai Diritti e alle Politiche delle differenze Carlo Verona – arriva proprio in occasione della ricorrenza del 25 novembre, Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. Abbiamo scelto di posizionarla in Piazza della Libertà perché è un luogo centrale della nostra città vissuto da tutte le generazioni. Con questa decisione intendiamo sensibilizzare tutti i cesenati affinché riflettano su un fenomeno sempre più drammatico che tocca da vicino anche la nostra comunità e che va combattuto. Sul territorio sono 12 le donne uccise o misteriosamente scomparse, per questa ragione saranno 12 le panchine rosse posizionate”.

Inoltre, grazie a una targa opportunamente  installata, ogni panchina reca le informazioni necessarie per chiedere aiuto in caso di rischio. Sulla targa infatti è inciso il numero verde di pubblica utilità 1522, con risposta  multilingue, attivo su tutto il territorio nazionale 24 ore al giorno, a sostegno delle vittime di violenza di genere e stalking, con i numeri del Centro antiviolenza e del Centro Donna del Comune di appartenenza. L’inaugurazione della ‘Panchina Rossa’ avverrà sabato 23 novembre alle 16,30 in Piazza della Libertà.

Questo momento si inserisce nel calendario di iniziative culturali programmate dalle associazioni impegnate quotidianamente in difesa dei diritti delle donne. Sempre nella giornata di sabato dalle 9,30 nella Sala “E. Cacciaguerra” del Credito Cooperativo Romagnolo ci sarà il convegno “I giganti buoni non esistono” a cura dell’Associazione Fidapa, a seguire il Flash Mob organizzato dall’Associazione Ipazia che avrà luogo nel pomeriggio del 23 novembre in Piazza del Popolo a partire dalle 16.

Più informazioni su