Ravenna. Furto in paninoteca: i proprietari ringraziano il passante anonimo che ha dato l’allarme

Più informazioni su

La Polizia di Ravenna ha arrestato G.G. e C.K., un 24enne e un 31enne georgiani, per i reati di furto aggravato in concorso e porto d’armi od oggetti atti a offendere. Questa notte, alle ore 3.10, gli equipaggi delle Volanti sono infatti intervenuti in via Zirardini dove era stata segnalata la presenza di due persone intente ad armeggiare con la serratura della paninoteca Girobussola.

Gli agenti sono intervenuti sul luogo segnalato da tre direzioni diverse, chiudendo così ogni possibile via di fuga ai due ladri che, vistisi scoperti, hanno cercato di nascondersi fra le auto in sosta. I due, immediatamente bloccati dai poliziotti, sono stati subito: entrambi domiciliati nel comprensorio faentino, sono stati trovati in possesso di palanchino della lunghezza di 47 cm., una tronchese, e 65 euro in monete di vario taglio.

L’esercizio commerciale segnalato aveva il comando elettrico della saracinesca danneggiato e la porta d’ingresso con evidenti segni di effrazione, mentre al suo interno il registratore di cassa si presentava con il cassetto aperto e privo del cassettino portamonete. I due sono quindi stati condotti in questura e dichiarati in arresto, trattenuti nelle camere di sicurezza della Questura in attesa della celebrazione dell’udienza di convalida.

Il ringraziamento dei proprietari

Da Girobussola, sulla propria pagina Facebook, arrivano i ringraziamenti  al “passante anonimo che questa notte ha dato l’ allarme alla polizia, la quale è intervenuta prontamente catturando gli autori del furto. grazie!”

Più informazioni su