Ravenna, l’ex parlamentare della Lega Gianluca Pini fornisce milioni di mascherine all’Ausl Romagna

Più informazioni su

“Le prime 1.167.200 mascherine chirurgiche consegnate tra stanotte e oggi pomeriggio all’AUSL Romagna, la mia Romagna, la Mia terra che soffre. Il tutto in meno di 15 giorni, in anticipo rispetto alle previsioni. Alla faccia di sciacalli, iene, nani e ballerine.” Così su Facebook l’ex parlamentare romagnolo della Lega, Gianluca Pini. L’azienda di cui è presidente, la Codice di Fusignano, si occupa da anni di import-export e ha firmato – come ci conferma Pini al telefono – un accordo quadro con l’Ausl Romagna per una fornitura minima di 3 milioni di mascherine (valore di poco superiore ai 3 milioni di euro) fino ad un massimo di 6 milioni di pezzi. Il modello è quello a tre veli che garantisce un’ottima protezione. L’azienda di Pini fornisce mascherine anche a grandi e medie aziende private, anche in quantità superiori rispetto a quelle dell’appalto Ausl Romagna. Le prime 1.167.200 mascherine sono quindi già arrivate a destinazione con soddisfazione di Pini, che rispedisce al mittente – neppure tanto velatamente – gli attacchi di qualcuno.

Più informazioni su