Il manager Lorenzo Tersi nominato coordinatore del Comitato Strategico di ‘Cesena Sport City’

Più informazioni su

L’Amministrazione comunale di Cesena dà avvio al Comitato Strategico per la ridefinizione di un nuovo modello di impiantistica sportiva e per lo sviluppo di relazioni istituzionali tra il Comune e altri soggetti pubblici e privati. Sono nove i componenti di questa nuova regia che prende forma grazie a soggetti istituzionali locali e nazionali che lavoreranno a supporto dell’Amministrazione pubblica. Coordinatore del Comitato, nominato direttamente dal Comune, è il manager cesenate Lorenzo Tersi.

Per il CONI nazionale invece è stata individuata Cecilia D’Angelo, manager dello sport che da sempre si occupa del rapporto tra Istituzioni pubbliche e il sistema sportivo puntando sul  valore educativo, sociale ed  economico dello sport per lo sviluppo del Paese. L’Istituto di Credito Sportivo sarà invece rappresentato dal Presidente Andrea Abodi. Tra gli altri componenti troviamo Daniela Billi dell’Ufficio scolastico regionale, Federico Panieri del Centro universitario sportivo di Bologna, Mauro Palazzi Dirigente dell’Ausl Romagna, Maurizio Morganti Presidente del Volley Club Cesena, Giancarlo Petrini Presidente del Credito Cooperativo Romagnolo e Melissa Milani Presidentessa del Comitato Italiano Paralimpico e componente del Consiglio nazionale del Comitato Paralimpico.

“Con l’avvio di questo percorso – commenta il Sindaco Enzo Lattuca – intendiamo potenziare e valorizzare la vocazione sportiva di Cesena. La costituzione di questo Comitato con indirizzo strategico e la presentazione, più in generale, dell’operazione ‘Cesena Sport City’, sono fondamentali ai fini di una concreta creazione di un nuovo modello di impiantistica sportiva, di gestione degli impianti stessi e, più in generale, di una cultura dello sport inteso come strumento di educazione e formazione personale e sociale. A capo del Comitato  il manager Lorenzo Tersi, sarà un fondamentale raccordo tra il soggetto locale, il Comune, e i rapporti internazionali di alto livello come il Credito sportivo e il CONI”.

“La costituzione del Comitato strategico – aggiunge l’Assessore allo Sport Christian Castorri – è la prima tappa per rinnovare il contesto sportivo locale, avviando un percorso di approfondimento che potrà portare anche alla costituzione di una Fondazione dello Sport. In questa fase, creare una collaborazione strutturata con soggetti istituzionali di livello nazionale, come il CONI, l’Istituto di Credito sportivo e il Comitato Nazionale Paralimpico, che ringraziamo, porterà ad avere una visione di alto respiro, confrontandosi anche con realtà nazionali affini. Parallelamente, realtà territoriali come il Volley Club Cesena, in rappresentanza delle associazioni sportive locali, e la Ccr, e l’Ufficio scolastico regionale, l’Ausl e il Centro universitario sportivo, aiuteranno a condividere le progettualità sul territorio, guardando in primis ai destinatari di questo percorso: famiglie e giovani”.

Oltre alla nomina dei nove componenti, è stato individuato il logo istituzionale di ‘Cesena Sport City’. L’idea creativa è stata quella di comporre geometricamente l’acronimo CSC attraverso una scomposizione della forma del cerchio, simbolo iconico dell’universo sportivo. L’insieme delle forme crea un forte dinamismo e pone al centro il movimento come protagonista assoluto non solo di ogni manifestazione sportiva ma della vita stessa di una comunità e di un territorio.

 

 

 

Più informazioni su