Russi. Raccolta fondi della Pubblica Assistenza per nuove attrezzature e innovativi presidi medici

Più informazioni su

La Pubblica Assistenza di Russi lancia la campagna di crowdfunding per assistere i pazienti con strumenti e presidi medici all’avanguardia. Dotarsi di nuove attrezzature e innovativi presidi medici per assistere in modo sempre più efficace chiunque abbia bisogno di aiuto e contando su volontari sempre più preparati, questo l’obiettivo in sintesi di AiutaCi ad AiutarTi (https://www.ideaginger.it/progetti/aiutaci-ad-aiutarti.html), la campagna di crowdfunding lanciata dalla Pubblica Assistenza di Russi.

La Pubblica Assistenza è attiva da 37 anni, trasportando con le proprie ambulanze le persone più fragili che hanno difficoltà a recarsi dal medico, supportando il 118 nella gestione delle chiamate meno urgenti e fornendo assistenza in occasione di manifestazioni ed eventi sportivi. “Non ci siamo mai fermati, nemmeno durante i mesi della quarantena quando abbiamo consegnato farmaci e alimenti a chi si trovava in difficoltà” ha dichiarato Enrico Castellari, Presidente dalla Pubblica Assistenza, che ha poi proseguito “ora però siamo noi ad aver bisogno della comunità, per continuare ad intervenire in modo sempre efficace ed efficiente”.

L’obiettivo della campagna di crowdfunding è raccogliere 10.000 euro, che saranno utilizzati per acquistare un nuovo sistema radio per comunicare con la centrale operativa del 118, un trainer per agevolare l’uso del defibrillatore, un materassino a depressione per immobilizzare in modo più sicuro le persone vittime di traumi, una seggetta scendi scale con cingoli per trasportare i pazienti e nuovi manichini per esercitarsi nelle manovre antisoffocamento.

Solo nel 2019 la Pubblica Assistenza di Russi ha svolto più di 4.500 servizi, percorrendo, con tre ambulanze e sette automezzi, 203.920 chilometri. Per assistere chi ha bisogno di aiuto però i veicoli da soli non bastano, occorrono anche strumenti per comunicare e supporti per prendersi cura dei pazienti e trasportarli in sicurezza, grazie a volontari sempre formati e preparati nel modo migliore possibile; da qui la decisione di lanciare la raccolta fondi AiutaCi ad AiutarTi.

Per partecipare alla campagna è sufficiente selezionare il progetto AiutaCi ad AiutarTi sulla piattaforma Ideaginger.it (www.ideaginger.it) e donare tramite PayPal, carta di credito o bonifico bancario. La Pubblica Assistenza ha pensato a tante ricompense per i suoi sostenitori, tra cui la possibilità di vedere il proprio nome in un pannello dei donatori esposto in sede o di ricevere una pergamena di ringraziamento.

“La Pubblica Assistenza di Russi è composta da 110 persone, tutte volontarie, che si dedicano al servizio mettendo a disposizione impegno, energie e tempo con il solo desiderio di restituire qualcosa alla nostra comunità – ha aggiunto Enrico Castellari -. Aiutateci con una donazione a dotarci di strumentazione nuova e tecnologicamente più avanzata, per continuare ad assistere al meglio chiunque abbia bisogno del nostro intervento. Aiutateci ad aiutarvi!”.

 

Più informazioni su