Sradicano la colonnina del self service al distributore Esso di Bagnacavallo: magro bottino per i ladri

Più informazioni su

Nella notte tra martedì 15 e mercoledì 16 ottobre ignoti hanno sradicato la colonnina del self service all’impianto Esso di via Albergone a Bagnacavallo. Dell’avvenuto furto, compiuto ad un orario imprecisato nel cuore della notte, si è accorta la barista quando alle 4.20 di questa mattina si è presentata sul posto di lavoro per aprire il bar: ha trovato un buco al posto della colonnina dove i clienti pagano il carburante nel servizio fai da te e tutti gli impianti spenti.

Immediatamente ha contattato il gestore e i Carabinieri, che sono intervenuti sul posto per i rilievi del caso, ma non hanno potuto acquisire informazioni da eventuali videocamere, perchè la stazione di servizio non ne è provvista.

rubata la colonnina del self a bagnacavallo

Come si vede dalle foto, la colonnina è stata sradicata, operazione che richiede molta tenacia, unita alla forza fisica per sollevare un manufatto molto pesante e collocarlo su un furgone per portarlo via. È per questo presumibile che a compiere il colpo sia stato un gruppo di persone. Sul piazzale sono ancora visibili le tracce di pneumatico lasciate dal mezzo impiegato per strappare la colonnina dal suolo.

Pare però che il bottino per i ladri risulterà molto magro: secondo i conteggi del gestore, all’interno del blocco asportato non dovevano esserci più di 150 euro.

Purtroppo, non era la prima volta che al gestore dell’impianto capitava una disavventura simile: il bar che affianca il distributore è già stato teatro di numerosi furti e spaccate nel corso degli ultimi 15 anni, anche perchè al suo interno c’è la tabaccheria e le “macchinette” per il gioco, “pezzi” ambiti dai malviventi.

rubata la colonnina del self a bagnacavallo

Più informazioni su