Cavalcaferrovia Teodorico, Ravenna. A fine gennaio sarà stabilita la data di fine lavori foto

A metà febbraio prevista la messa in funzione dell'ascensore del sottopassaggio pedonale tra stazione FS e Darsena

Più informazioni su

Proseguono giorno e notte, sette giorni su sette, i lavori nel cantiere del cavalcaferrovia Teodorico a Ravenna. Verso la fine del mese di gennaio, in seguito ad ulteriori sopralluoghi in programma, RFI prevede di stabilire e di comunicare ufficialmente la data definitiva di fine lavori.

Quindi non dovrebbe mancare molto alla conclusione del grande progetto, inizialmente prevista per la fine del 2020. Il nuovo ponte Teodorico, caratterizzato dalla grande arcata, (un’unica campata di 56 metri di ampiezza e un impalcato lungo 58 metri e largo 19) permetterà il passaggio dei treni merci, adibiti al trasporto sia di semirimorchi sia di interi camion, da e verso il porto di Ravenna.

Il progetto, realizzato da Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane), con un investimento di oltre 9 milioni di euro, rientra infatti negli accordi tesi a migliorare l’accessibilità ferroviaria all’area portuale, sottoscritti col Comune di Ravenna, l’Autorità Portuale e la Regione Emilia-Romagna.

Come già comunicato in precedenza da RFI, il ritardo rispetto al crono-programma iniziale è in parte imputabile alla pandemia che ha comportato un rallentamento nella fornitura di alcuni materiali. “Massima priorità viene data alla sicurezza del cantiere e dell’opera mettendo in atto verifiche particolarmente rigorose – sottolineano dalla Rete Ferroviaria -. Dopo il posizionamento della struttura metallica, si sta procedendo alla rifinitura delle ultime saldature e con i controlli da parte dell’Istituto Italiano della Saldatura. I lavori in corso interessano al momento il completamento della base del ponte, dove verrà posato il manto stradale. Parallelamente si sta lavorando per creare la viabilità di accesso al ponte e in un secondo momento si procederà con la verniciatura della struttura”.

Ascensore sottopassaggio ferroviario Piazzale Farini – testata Candiano

E’ prevista invece per metà febbraio la messa in funzione dell’ascensore del sottopassaggio pedonale che collega le banchine della stazione ferroviaria con la Darsena.

Il prolungamento del sottopassaggio pedonale, che collega piazzale Farini e la testata del Candiano, è stato inaugurato a fine settembre, senza però che i lavori per l’ascensore per disabili fossero stati ultimati per problemi legati al collaudo della struttura.

“Sono state completate le operazioni di montaggio dell’ascensore ed ora si attendono il collaudo e la certificazione dell’impianto, che come da prassi verrà rilasciata da un ente esterno – spiegano da RFI -. Entro poche settimane l’ascensore sarà fruibile”.

ascensore - sottopassaggio ferroviario Darsena
ascensore - sottopassaggio ferroviario Darsena

 

Più informazioni su