Quantcast

Consiglio comunale di Ravenna: approvato all’unanimità l’ordine del giorno per la riduzione del disagio abitativo

Più informazioni su

Nella seduta di ieri 8 giugno il Consiglio comunale ha approvato all’unanimità l’ordine del giorno presentato da Alberto Ancarani (Forza Italia) “Adozione di un protocollo di intesa fra Tribunale di Ravenna, Comune di Ravenna, Comuni della Provincia, Ordine degli Avvocati di Ravenna, Sindacati e Associazioni rappresentative di proprietari ed inquilini volto alla riduzione del disagio abitativo” (l’ordine del giorno), che è stato modificato in corso di seduta e controfirmato anche da Daniele Perini (Ama Ravenna), Michele Distaso (Sinistra per Ravenna), Mariella Mantovani (Art.1), Alvaro Ancisi (Lista per Ravenna), Raoul Minzoni (Italia Viva), Alessandro Pini (Lega Nord), Samantha Tardi (CambieRà), Marco Turchetti (Pd), Andrea Vasi (Pri). È intervenuta Valentina Morigi, assessora ai Servizi sociali.

Approvata mozione sull’accessibilità universale

Nella seduta di ieri il Consiglio comunale ha approvato all’unanimità la mozione presentata da Emanuele Panizza e Marco Maiolini (gruppo misto) “Sull’accessibilità universale” (Mozione). In corso di seduta è stata modificata accogliendo le modifiche richieste dalla maggioranza. La mozione è stata sottoscritta anche da: Daniele Perini (Ama Ravenna), Mariella Mantovani (Art.1), Chiara Francesconi (Pri), Michele Distaso (Sinistra per Ravenna), Raoul Minzoni (Italia Viva), Alvaro Ancisi (Lista per Ravenna), Patrizia Strocchi (Pd).

Respinte mozioni su cassonetti smart e portarifiuti intelligenti

Nella seduta di ieri il Consiglio comunale ha respinto le mozioni presentate da Veronica Verlicchi (La Pigna): “Adottare un sistema di raccolta dei rifiuti basato sull’ utilizzo dei cassonetti smart” e “Utilizzo dei cestini portarifiuti intelligenti nel Comune di Ravenna”. La prima con 10 voti favorevoli (Forza Italia, Lista per Ravenna, Gruppo Misto, Ravenna in Comune, Lega Nord, La Pigna, Gruppo Alberghini e CambieRà) e 17 contrari (Pd, Sinistra per Ravenna, Pri, Italia Viva, Ama Ravenna); la seconda con 10 voti favorevoli (Forza Italia, Lista per Ravenna, Gruppo Misto, Ravenna in Comune, Lega Nord, La Pigna, Gruppo Alberghini e CambieRà) e 18 contrari (Pd, Sinistra per Ravenna, Pri, Italia Viva, Ama Ravenna, Art.1). Sono intervenuti nel dibattito: Patrizia Strocchi (Pd), Mariella Mantovani (Art.1).

Più informazioni su