Quantcast

Sole 24 Ore e classifica sull’indice della criminalità: Ravenna è al 17° posto e migliora di 2 posizioni

Più informazioni su

Il Sole 24 Ore ha pubblicato oggi una delle sue statistiche – quelle che fanno arrabbiare un sacco di gente e gongolare altre persone, che puntualmente alla prossima statistica dovranno magari ricredersi – stavolta misurando l’indice della criminalità nelle province italiane.

Diciamo subito che Ravenna si piazza al 17° posto assoluto. Al primo posto troviamo Milano (indice 4.866,3 denunce ogni 100 mila abitanti). Al secondo Bologna, al terzo Rimini. Poi Prato, Firenze, Torino, Roma, Imperia, Livorno, Genova, Foggia, Modena, Parma, Napoli, Ferrara, Savona e, appunto, Ravenna che precede Venezia. L’indice di Ravenna è 3.484,3 denunce ogni 100 mila abitanti. In Emilia-Romagna fanno meglio di noi solo Piacenza, Reggio Emilia e Forlì-Cesena.

Ravenna perde due posizioni rispetto all’anno precedente, quando risultata 15^. Quindi migliora di 2 posizioni di fatto.

Diverse sono le voci che prende in esame Il Sole 24 Ore. Per le violenze sessuali Ravenna è all’8° posto (prima è Trieste). Per lo sfruttamento della prostituzione e la pornografia minorile Ravenna è addirittura al 6° posto (al primo troviamo Genova). Per le lesioni dolose siamo al 15° posto (prima è Imperia). Per i furti la nostra provincia è al 16° posto (prima è Milano).

 

Più informazioni su