Ciicai acquista da DeStefani 4 Smart elettriche per rendere più sostenibili gli spostamenti sul territorio

Più informazioni su

In un momento in cui il tema dell’inquinamento atmosferico è sempre più sentito, il Ciicai – lo storico consorzio con sede a Ravenna che associa installatori, idraulici e lattonieri – ha deciso di compiere un’importante scelta ecologica: ha acquistato dalla concessionaria Mercedes-Benz De Stefani di Ravenna quattro veicoli Smart EQ, la Smart ad alimentazione esclusivamente elettrica.

Un acquisto mirato: i quattro veicoli elettrici – che ovviamente possono circolare nei centri storici, senza alcun problema rispetto alle limitazioni recentemente entrate in vigore – sono destinati ai quattro punti vendita che il Ciicai vanta sul territorio: a Ravenna, Lugo, Cervia e San Giuseppe di Comacchio.

“La scelta parte da una sensibilità del Consorzio verso l’ecologia e la sostenibilità, e vuol essere al tempo stesso un segnale importante anche nei confronti della clientela”, spiega il presidente di Ciicai, Marco Rontini. Gli showroom operanti su aree geografiche diverse rendono necessaria una presenza chiara, riconoscibile e ben identificata: proprio per questo si è deciso di puntare su un marchio storico, smart, che il gruppo Daimler ha reso, nel corso degli anni, sempre più iconico.

Nella foto, lo staff dirigenziale del Ciicai (il presidente Marco Rontini, il vice Enea Casadei Baldelli e il direttore Claudio Bassi) e Federico Ranzi della DeStefani davanti allo show room ravennate, con la nuova smart elettrica

Più informazioni su