Al CNA faccia a faccia tra sindaci: Enzo Lattuca (Cesena) e Gian Luca Zattini (Forlì)

Più informazioni su

L’assemblea annuale, che si terrà martedì 19 novembre 2019 alle 19 presso il Teatro Verdi, in via Sostegni 13 a Cesena, è l’appuntamento più importante della vita associativa, oltre che un momento nel quale CNA si apre alla società civile per affrontare tematiche di impatto rilevante, sia per il sistema imprenditoriale, che per il singolo cittadino. Il tema dell’incontro, come sempre, è di grande attualità: “Forlì-Cesena, una provincia, due territori, un’unica visione”. La serata, che sarà introdotta dal presidente di CNA Cesena Val Savio, Sandro Siboni, prevede un confronto fra i sindaci delle due città capoluogo, Enzo Lattuca per Cesena e Gian Luca Zattini per Forlì.

La formula, consolidata quanto apprezzata, prevede una parte istituzionale riservata agli associati a CNA Cesena Val Savio, seguita da una parte spettacolare offerta gratuitamente alla cittadinanza. Il programma è stato presentato giovedì 14 novembre 2019 a Cesena in una conferenza stampa, alla quale hanno partecipato Piergiorgio Matassoni e Sandro Siboni, rispettivamente responsabile e presidente di CNA Cesena Val Savio.

A sei mesi dalle elezioni amministrative, i due primi cittadini (Lattuca e Zattini), rappresentanti di due città che hanno molte affinità ma anche grandi differenze, e che sono espressione di colori politici diversi, dialogheranno col direttore generale di CNA Forlì-Cesena Franco Napolitano. Il confronto, che si prospetta frizzante, riprenderà alcuni temi cavallo di battaglia di CNA, che sono stati oggetto della campagna “CNA lo fa” in occasione delle ultime amministrative, e sui quali ai candidati sindaco è stato chiesto di sottoscrivere un impegno. Si parlerà, ad esempio, di politiche sovracomunali, tassazione locale, abusivismo e sicurezza, misure a sostegno delle imprese, burocrazia e semplificazione.

A tirare le fila con le conclusioni sarà Lorenzo Zanotti, presidente di CNA Forlì-Cesena.  A seguire, la consegna del premio “CNA col Cuore”, dedicato ogni anno a un cittadino della Vallata del Savio che si è distinto nel campo del sociale, dell’imprenditoria o che abbia tenuto alto in Italia e nel mondo il DNA cesenate e la Cena di Gala con la collaborazione dei ristoratori associati.

Alle 21.45, come da tradizione, lo spettacolo, offerto gratuitamente alla cittadinanza. Protagonista quest’anno sarà Gioele Dix, uno degli attori e comici più amati dal pubblico italiano, che presenterà la sua ultima fatica artistica “Onderod”, spettacolo che ha riempito i teatri in tutta Italia nei mesi passati.

Il mito del ritorno alla campagna, l’assenza di senso civico, il salutismo esasperato, l’invadenza diffusa, l’educazione dei figli, la mania del gioco e delle lotterie, l’indisciplina, i disservizi ferroviari e aerei, la ricerca ossessiva dell’amicizia, la schiavitù della furbizia. Un irresistibile repertorio di monologhi che riflettono e ironizzano su mode, abitudini e debolezze diffuse nel segno di quella comicità a tratti feroce che caratterizza lo stile di Gioele Dix, in altalena costante fra leggerezza e insofferenza. Una fotografia perfetta del paesaggio italiano alle prese con fantasmi vecchi e nuovi. In scena anche Savino Cesario, chitarrista esperto e compositore eclettico, dotato di rara sensibilità nell’accompagnare da anni le performance comiche di Gioele Dix. Ingresso gratuito fino a esaurimento dei posti disponibili.

Più informazioni su