Federalberghi Ascom Cervia: “soddisfazione per la (ri)nascita del Ministero del Turismo, guidato da Garavaglia”

Più informazioni su

Federalberghi Ascom Cervia ha accolto con entusiasmo la (ri)nascita di un Ministero dedicato al turismo guidato da Massimo Garavaglia. “Si tratta di una nomina attesa da anni per restituire dignità e rilevanza a un settore strategico. Il turismo costituisce un volano per l’economia italiana che, da solo, rappresenta il 13% del pil nazionale” commentano dalla sede di Viale di Vittorio.

“Un ministero dedicato interamente al turismo mancava ed era fortemente richiesto dalla nostra Associazione; le drammatiche conseguenze economiche causate dall’emergenza sanitaria – che hanno colpito migliaia di imprese del comparto turistico hanno – pongono l’urgenza di scelte strategiche che mettano al centro il turismo con le molteplici declinazioni (mare, arte, cultura, benessere, storia, sport, enogastronomia) sulle quali la Romagna e l’Italia intera possono fare leva – andando a recuperare una posizione preminente nel mercato dell’offerta turistica competitiva” prosegue la nota di Federalberghi Ascom Cervia.

“Questo è il momento di un deciso cambio di passo. Le varianti del Covid-19 preoccupano e centinaia di migliaia di imprese, soprattutto del terziario, sono in attesa dei ristori necessari alla loro sopravvivenza. La scelta di istituire un ministero ad hoc è dunque una scelta giusta e essenziale sia per l’impatto doloroso della pandemia sul settore, sia perché il rilancio del turismo è condizione determinante per la ripartenza di tutto il territorio” dichiarano dall’associazione.

“Rivolgiamo pertanto i migliori auguri all’on. Massimo Garavaglia, neo Ministro del Turismo. Ringraziamo anche il Presidente del Consiglio Mario Draghi e il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella per avere dato rilievo al comparto, finalmente, è garantita l’attenzione e l’autonomia decisionale che merita” concludono da Federalberghi Ascom Cervia.

Più informazioni su