Quantcast

Incontro aperto sul tema dell’information technology al Bagno Charlie di Marina di Ravenna

Più informazioni su

E’ dedicato al tema dell’Information Technology, alla presenza di numerose delle aziende del territorio che operano nel settore dell’ICT, l’iniziativa organizzata nel pomeriggio giovedì 22 luglio (ore 17 al Bagno Charlie di Marina di Ravenna) da Giuseppe Pizzola, imprenditore professionista del settore e candidato al Consiglio Comunale nella lista civica del candidato sindaco Michele De Pascale. Lo stesso De Pascale sarà presente alla tavola rotonda, che ha l’obiettivo di mettere sul tavolo alcune tematiche riguardanti il comparto a Ravenna.

Fra i temi trattati: la proposta formativa ICT (nella fase di suddivisione degli ambiti formativi universitari decentralizzati, Ravenna non ha conservato nessun presidio formativo in ambito ICT; gli incubatori (il supporto ai giovani imprenditori che vogliono portare progetti innovativi sul mercato ICT è un tema di assoluta centralità); la promozione digitale della città di Ravenna, dal punto di vista turistico e non solo.

Oltre a Pizzola e alla sua Magicleader, hanno già garantito la loro presenza all’incontro i titolari o i rappresentanti di diverse aziende ravennati: Abstudio, Bisanzio Software, Brad, Cyber Trade srl, Elevel, Excogita, Informatica Ravenna, Itway, K2 Informatica, IT-SSS, Netopen, Nettare 21, Ottima s.r.l., Pac Age Development s.a.s., Peer Network, Pixel3Design, Publikimage, Resmart, Sevennet, Telecom Italia s.p.a., Tomware s.c.a r.l., Wed Solution.

“Fin dal momento in cui ho deciso di intraprendere l’avventura della candidatura sono stato attanagliato da molti dubbi e timori, dovuti al fatto che è la prima volta che vivo questa esperienza, ma nessuna di queste incertezze ha riguardato la strategia che avrei voluto adottare: l’ascolto – dichiara Pizzola -. L’Information Technology rappresenta indiscutibilmente l’asset strategico strutturale imprescindibile per ogni settore lavorativo e permea ogni nostra attività sociale. Una galassia al cui interno ruotano una miriade di competenze diversificate che coprono tutto l’ampio spettro legato alla tematica della digitalizzazione, dall’informatica in senso stretto alla comunicazione. Il mercato richiede già oggi una quantità enorme di competenze specializzate in questi settori e la richiesta attesa nel medio-lungo termine prevede una crescita esponenziale. La capacità di un territorio di creare e far maturare un presidio tecnologico – sia in un’ottica di formazione di idonee competenze che in quella di offerta al mercato – rappresenta una ghiotta opportunità che non si può e non si deve perdere. Obiettivo dell’incontro di giovedì, alla presenza di Michele De Pascale, sarà quello di fotografare la situazione di Ravenna rispetto a queste problematiche, i progetti che sono in essere e quali potrebbero essere attivati nell’immediato futuro”.

Più informazioni su