Quantcast

Il Festival per il Mare dell’Adriatico fa tappa a Marina di Ravenna con visite guidate, incontri con gli esperti e laboratori per i più piccoli

Più informazioni su

Sabato 14 e domenica 15 maggio il Festival per il Mare dell’Adriatico – Costa dell’Emilia-Romagna arriva a Marina di Ravenna, con due giornate di iniziative e incontri dedicati al mare. Il Festival per il Mare dell’Adriatico – Costa dell’Emilia Romagna, che si sviluppa con eventi da Goro a Cattolica, è promosso da Delta 2000, Agenzia di Sviluppo Locale e capofila del Flag Costa dell’Emilia-Romagna, realizzato grazie al progetto CASCADE nell’ambito del programma INTERREG CBC Italia – Croazia e cofinanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale.

La rassegna è parte del più ampio Adriatic Seaside Festival, un festival diffuso nel territorio delle aree costiere adriatiche di 16 partner di progetto tra Italia e Croazia: 100 eventi in 24 località con l’obiettivo di promuovere la conoscenza del Mare Adriatico, sensibilizzare alle problematiche ambientali e diffondere il valore culturale del mare.

A Marina di Ravenna si parte sabato 14 maggio alle ore 15.00 dal porto canale, in via molo Dalmazia angolo viale delle Nazioni, con “Marina tra passato e presente”, un percorso guidato lungo il porto canale con approfondimenti sulla tradizione marinara locale e l’osservazione dei pescherecci, che proseguirà verso l’area degli ormeggiatori dove scoprire le attività di assistenza alle imbarcazioni che arrivano in porto. Per i più piccoli è prevista una caccia al tesoro a tappe.

Sempre sabato alle 21.00 è in programma la visita serale “In fondo al mare” al MAS – Museo delle Attività subacquee, una visita alla collezione museale che espone materiali, attrezzature, stampe e diorami che illustrano i vari aspetti dell’attività subacquea, seguita da un approfondimento dedicato al relitto del Paguro, sito d’Interesse Comunitario della Regione Emilia-Romagna per la biodiversità.
I più piccoli potranno divertirsi con un laboratorio creativo per realizzare un visore subacqueo.

Domenica 15 alle ore 10.00 è in programma “Sulle tracce della tradizione”, un tracking fotografico a tappe per famiglie e turisti che toccherà i luoghi meno conosciuti e frequentati di Marina di Ravenna: il mercato del pesce, il faro, le abitazioni dei pescatori. Il coinvolgente tour alla scoperta del patrimonio di storia e tradizione di questa marineria partirà dal porto canale, via Molo Dalmazia angolo viale delle Nazioni.

Domenica alle 17.30 allo stabilimento balneare Finisterre si terrà “Il grande blu”, incontro con un biologo marino per scoprire la ricchezza in biodiversità del nostro mare e approfondire in particolare la Cozza Selvaggia di Marina di Ravenna, con abitudini e biologia di una specie che cresce al largo sulle piattaforme.
I più piccoli saranno coinvolti in un laboratorio di presentazione e riconoscimento dal vivo dei principali organismi marini, con osservazione morfologica per scoprirne gli adattamenti.

Più informazioni su