Quantcast

La macchina comunale cervese si riorganizza: nuovi Settori e Servizi per una maggiore efficienza 

Più informazioni su

L’amministrazione comunale ha ritenuto “di procedere alla parziale e limitata riorganizzazione della macchina comunale con l’obiettivo di realizzare un efficientamento e una semplificazione dei procedimenti, nonché una più equilibrata ed omogenea distribuzione delle competenze. E’ questa la terza fase, dopo le prime due avvenute negli anni scorsi, che sarà attivata in via sperimentale fino alla fine del 2021, per poi valutare eventuali assestamenti e modifiche. Tre gli elementi cardine su cui si basa il nuovo assetto: Settore “Sviluppo della Città” di nuova istituzione; Settore “Servizi alla Comunità” con modifica di attribuzioni e competenze di alcuni settori; riqualificazione del Settore “Risorse” e ricollocazione del settore Polizia Locale”.

 

Settore “Sviluppo della Città” di nuova istituzione

Verrà istituito un nuovo Settore “Sviluppo della Città” destinato a realizzare importanti progetti strategici del programma di mandato finalizzati a rendere la Città più dinamica e attrattiva, spiegano dal Comune.

Sarà costituito dai seguenti Servizi : Sviluppo economico-Parco della salina, Patrimonio, Demanio-porto, Turismo e grandi eventi, Politiche comunitarie e found rising, Ecomuseo e Cerviambiente; tali servizi prima appartenevano ai Settori “Programmazione e gestione del territorio” e “Cultura beni e servizi”.

Tale Settore, cui farà capo anche l’“Unità Sviluppo servizi per la Città”, sarà diretto da un nuovo Dirigente ad incarico fiduciario di durata pari al mandato del Sindaco.

 

Settore “Servizi alla Comunità” e modifica di attribuzioni e competenze di alcuni settori

L’istituzione del nuovo settore “Sviluppo della Città” porta alla conseguente modifica ed aggiornamento delle attribuzioni e competenze del Settore “Programmazione e gestione del territorio” e del Settore “Cultura beni e servizi comuni”, che assumerà la denominazione di Settore “Servizi alla Comunità”, spiegano dal Comune.

Al Settore faranno capo i servizi già attualmente assegnati: Demografici, Servizi alla persona-servizio sociale associato, Servizi alla comunità, Cerviainforma, Politiche educative, Progettazione culturale, Partecipazione e comunicazione. Stante il prossimo pensionamento dell’attuale Dirigente Dott.ssa Daniela Poggiali, fino all’assunzione del nuovo Dirigente, la responsabilità del Settore sarà conferita ad interim al nuovo dirigente del Settore “Sviluppo della Città”.

 

Settore “Risorse” e ricollocazione del settore Polizia Locale

Il Servizio “Risorse umane”, prima in staff al Segretario Generale, viene assegnato all’attuale Dirigente del Settore Finanze Dott. Guglielmo Senni, con conseguente ridenominazione del Settore “Risorse”.

Inoltre il Settore “Polizia Locale” verrà affidato ad interim al Dirigente del Settore Risorse Dott. Guglielmo Senni. E’ già stata avviata la procedura di assunzione del nuovo Comandante, visto il prossimo pensionamento dell’attuale Comandante Sergio Rusticali, spiegano dal Comune.

 

L’Amministrazione comunale al termine di questa fase sperimentale che avverrà a fine anno,  valuterà il percorso relativamente all’istituzione, accorpamento o implementazione di Servizi e Unità organizzative o di Progetto, anche in considerazione dell’arrivo del nuovo Segretario Generale.

Il Segretario Generale oltre al ruolo di coordinamento della Direzione Operativa, sarà responsabile del Servizio Legale, del Servizio Informatica e della nuova Unità “Semplificazione e innovazione”. Inoltre coordinerà la Direzione Operativa e sovrintenderà la pianificazione generale in materia di organizzazione interna e del personale, nonché avrà il ruolo di Presidente della Delegazione trattante nel confronto coi Sindacati.

 

Più informazioni su