Le associazioni di RomagnaNotizie - Scuola & Università

A Forlì si è svolta la premiazione del concorso “Un poster per la Pace”

Più informazioni su

Sabato 7 dicembre 2019 si è svolta, presso il Salone Comunale di Forlì, la premiazione concorso “Un poster per la Pace”, promosso dal Lions Club Forlì Host, riservato alle scuole medie. L’iniziativa, che è stata fortemente voluta a suo tempo dall’indimenticato artista Francesco Giuliari, socio del club, è giunta alla tredicesima edizione e vi hanno partecipato otto plessi scolastici in rappresentanza di tutti gli istituti comprensivi cittadini. Sono stati coinvolti in questo modo 733 studenti dagli 11 ai 13 anni che hanno presentato altrettanti elaborati sul tema “Il cammino della Pace”.

Questo l’elenco dei premiati a seconda delle scuole e nell’ordine sono indicati i primi tre posti: “Caterina Sforza”: Alessia Giunchi 3E, Gabriel Mapelli 3E, Filippo Fattorini 3E; “Marco Palmezzano”: Elena Flamigni 3C, Greta Campanini 2B, Martina Barchi 3C; “Piero Maroncelli”: Ada Casadei 3C, Camilla Giarruso 2C, Federica Colicchio 3 A; “Gerolamo Mercuriale”: Filippo Rinieri 2E, Sara Negri 3E, Elena Tumedei 3A; “Benedetto Croce”: Ettore Zoli 3H, Eleonora Casadio 3N, Elsa Sirotti 3H; “Pietro Zangheri”: Daria Gociman 3C, Sofia Scozzoli 3A Lucrezia Ricci 3F; San Martino in Strada: Emma Neri 3D, Elisa Fabbri 3C, Alice Lelli 3A; “Glauco Fiorini”: Aurora Fiori 3C, Livia Garavini 3B, Ilaria Martinelli 3C. L’artista Paola Emiliani ha letto le motivazioni elaborate dalla giura per la scelta dei vincitori.

Tutti i poster primi classificati proseguiranno il concorso a livello distrettuale e nel caso fossero ritenuti meritevoli potrebbero accedere alle successive selezioni.
Alle premiazioni hanno partecipato Paola Casara, assessore del Comune di Forlì, Foster Lambruschi e Angelica Valzania, rispettivamente il presidente del Lions Club Forlì Host e del Leo Club Forlì, Franco Sami, già governatore del Distretto Lions 108 A Italia. Hanno coordinato la mattinata i soci Lions Nicola Magione, Claudio Sirri, Mario Di Girolamo, Bruno Vittori, Fabio Furlani.

Più informazioni su