Al via la convenzione tra l’istituto musicale Verdi e alcune scuole di Ravenna e provincia

Più informazioni su

Sarà possibile per i giovani musicisti delle scuole musicali Pinza, Mikrokosmos, Mousikè e Mama’s di Ravenna, Sarti di Faenza, Malerbi di Lugo (Malerbi), Rossini di Cervia e Varoli di Cotignola, frequentare all’Istituto superiore di studi musicali Giuseppe Verdi corsi preaccademici indirizzati all’apprendimento delle competenze musicali strumentali e teoriche richieste per l’accesso ai corsi dell’istituto ravennate.

Ciò è frutto di un dialogo positivo intercorso con le scuole di musica locali, per favorire la creazione di una “filiera musicale” che consenta ai ragazzi che lo desiderino l’accesso futuro all’alta formazione.

Con l’avvio del nuovo anno accademico presso il Verdi sarà inoltre possibile frequentare i nuovi corsi di Strumenti a Percussione e Canto (vocalità antica e contemporanea) che si aggiungono agli altri corsi già presenti: Pianoforte, Chitarra, Violino, Viola, Violoncello, Contrabbasso, Flauto, Oboe, Clarinetto, Fagotto, Sassofono, Corno, Tromba, Trombone e Composizione. La nascita di queste nuove classi sono una significativa evoluzione dell’offerta formativa dell’istituto, che continua ad aggiornare la sua offerta formativa verso l’interdisciplinarietà e la contemporaneità, per unire la tradizione con il contemporaneo e per cercare di dare nuova linfa alle competenze degli studenti.

 

Più informazioni su