Il Consorzio Solidarietà Sociale di Forlì-Cesena rinnova le cariche sociali: Marco Conti è il nuovo presidente

Più informazioni su

Nel corso dell’Assemblea dei Soci del Consorzio Solidarietà Sociale Forlì-Cesena tenutasi il 4 luglio, si è proceduto al rinnovo degli organi sociali per il triennio 2019-2021. Il nuovo Consiglio di amministrazione è composto dai presidenti delle 5 cooperative socie – Marco Conti (coop. Paolo Babini),Paolo Dall’Acqua (coop. L’Aquilone), Massimo Lorenzi (coop. Lamberto Valli), Gilberta Masotti (coop. L’Accoglienza) e Maurizia Squarzi (impresa sociale CavaRei) –  e due membri esterni nelle persone diGian Luca Bagnara (già consigliere nel precedente mandato) e Caterina Vestito (membro dello staff tecnico del Consorzio).

Ad avvicendarsi alla presidenza del Consorzio è Marco Conti, forlivese, approdato al terzo settore grazie alle esperienze di volontariato, svolte in particolare nello scoutismo e nella Caritas.

Dopo l’esperienza di obiettore di coscienza presso il centro socio riabilitativo “Luigi Lago”, nel 1999 sceglie di lavorare nella cooperativa sociale “Paolo Babini” come educatore di comunità per minori.

Nel 2005 è responsabile della realizzazione del progetto “Villaggio Mafalda” della stessa cooperativa, della quale diventa poi presidente nel 2018.

Ha ricoperto inoltre incarichi in Confcooperative,  Federsolidarietà regionale e come amministratore e poi vicepresidente nel Consorzio Solidarietà Sociale di Forlì-Cesena.

In un momento di crisi ed incertezza generale, in cui la spinta alla trasformazione ha fortemente toccato anche la storica organizzazione forlivese, la presidenza di Marco Conti prosegue un percorso di rinnovamento avviato negli ultimi anni.

Già durante il suo doppio mandato, Maurizia Squarzi si era fatta interprete di questa necessità di rigenerazione del ruolo sociale del CSS provando ad orientare le risorse esistenti verso nuovi settori e sperimentando azioni innovative con una forte spinta imprenditoriale.

Più informazioni su