Quantcast

Lugo: in centro la festa del Cavallino rampante per celebrare il simbolo di Baracca e della Ferrari

Più informazioni su

Domenica 6 ottobre torna a Lugo la Festa del Cavallino Rampante. L’iniziativa, promossa dal Comune di Lugo, in collaborazione con la Scuderia Ferrari Club “Francesco Baracca”, è giunta alla 20^ edizione. La manifestazione è stata presentata giovedì 3 ottobre nella Sala Baracca della Rocca di Lugo alla presenza del vicesindaco di Lugo con delega alla Promozione urbana Pasquale Montalti, e con il presidente del Scuderia Ferrari Club di Lugo Mauro Zanotti.

“I sentimenti che legano Lugo alla Ferrari sono molto forti e anche quest’anno vogliamo ricordarli con questa iniziativa che celebra il Cavallino Rampante – ha dichiarato Pasquale Montalti -. Il centro di Lugo tornerà quindi a riempirsi di Ferrari grazie a un appuntamento di qualità che permetterà di valorizzare non solo Lugo ma tutta la Bassa Romagna”.

Le iniziative iniziano alle 8.30 in piazza dei Martiri, dove fino alle 10.15 è previsto l’arrivo delle rosse per la registrazione, accoglienza e colazione. Sarà inoltre possibile visitare il museo “Francesco Baracca”, situato in via Baracca 65, a pochi passi dalla piazza. Alle 10.30 ci sarà il trasferimento a Massa Lombarda per la visita a due aziende: la Wasp, produttrice di stampanti 3D e l’Archivio Mazzini, dove sono custoditi circa 400mila pezzi d’abbigliamento che hanno contraddistinto la moda di varie epoche. Alle 12.45 ci sarà il rientro a Lugo con il posizionamento delle vetture in piazza Martiri. Nel pomeriggio si potrà partecipare alle visite guidate alle ville in stile Liberty nel centro di Lugo, mentre alle 17 ci saranno l’annuncio del conferimento del Premio Baracca e la consegna dei ricordi commemorativi a tutti i partecipanti.

Inoltre, in occasione della Festa del Cavallino Rampante il museo “Francesco Baracca” resterà aperto gratuitamente nella giornata del 6 ottobre.

Sabato 5 ottobre ci sarà invece un’anticipazione in occasione dell’evento “Spiriti Divini”. Alle 15.30 si partirà da piazza dei Martiri per la visita al Teatro Goldoni di Bagnacavallo, di recente ristrutturazione, dove sarà possibile incontrare alcuni produttori di vino Bûrson. Alle 17.30 ci sarà il rientro a Lugo lungo le strade che attraversano i vigneti di uve Longanesi e, a seguire, aperitivo e cena.

L’Amministrazione comunale promuove questo evento dal 2000 per celebrare il simbolo che lega la città di Lugo alle mitiche autovetture Ferrari. Nel 1923 la famiglia Baracca incontrò Enzo Ferrari, al quale donò il cavallino, stemma personale di Francesco Baracca, dipinto sulla carlinga del suo Spad. La stretta collaborazione tra Amministrazione comunale e Scuderia Ferrari Club di Lugo, l’unica che può fregiarsi del nome di Francesco Baracca, ha contribuito a creare negli anni un’iniziativa coinvolgente per i partecipanti al meeting Ferrari e per tutta la cittadinanza.

La Festa del Cavallino rampante è organizzata dal Comune di Lugo con il patrocinio dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna, il supporto di Confcommercio, Confesercenti, Confartigianato e Cna, in collaborazione con Scuderia Ferrari Club di Lugo, il museo “Francesco Baracca”, Gruppo Cevico e Cacao – Pasticceria e cioccolato.

Per ulteriori informazioni contattare l’Ufficio Promozione Urbana del Comune di Lugo al numero 0545 38378 e il Ferrari Club di Lugo al numero 333 7459743.

 

 

 

UFFICIO STAMPA

Unione dei Comuni della Bassa Romagna

Tel. e fax 0545 011840

Mail ufficiostampa@unione.labassaromagna.it

Più informazioni su