Contro i traumi, prima causa di morte tra i giovani, arriva “Preveniamo al Campus” di Forlì

Più informazioni su

Il Trauma Center dell’Ausl Romagna e il Campus Universitario di Forlì presentano “Preveniamo al Campus”, incontro tra medici e studenti universitari per la sensibilizzazione sugli incidenti stradali. L’iniziativa si terrà giovedì 10 ottobre 2019, dalle ore 9 alle ore 11, presso l’Aula 4 del Teaching hub di viale Corridoni 20, a Forlì.

Il trauma è la prima causa di morte e di disabilità nelle persone di età inferiore a 40 anni. Un “bollettino di guerra” che potrebbe e che dovrebbe essere evitato. Per aiutare i più giovani a conoscere e prevenire i politraumi, in particolare da incidente stradale, è nata l’iniziativa “Preveni…Amo”, che vedrà, anche questa volta partecipare medici del Trauma Center dell’Ausl Romagna, professionisti degli ospedali della Romagna, esperti della Polizia Municipale, a confronto diretto con gli studenti universitari.

Sono previsti gli interventi di Luca Ansaloni, Vanni Agnoletti, Costanza Martino, Carlo Fabbri, Luigino Tosatto e Luca Venturini della Polizia Municipale, preceduti dai saluti del Sindaco di Forlì, Gianluca Zattini e del presidente del Campus universitario di Forlì, prof. Luca Mazzara.

Un format unico che, dopo aver coinvolto gli studenti delle scuole superiori di tutte le principali città romagnole, ora sceglie per la seconda volta il campus di Forlì per rivolgersi agli studenti universitari. Il campus universitario di Forlì, da anni famoso proprio per le sue caratteristiche distintive (“l’attrattività, l’accoglienza e l’apertura”) ha da poco inaugurato delle nuove aule di studio e, con alcuni suoi corsi, occupa da anni i primi posti delle classifiche nazionali universitarie.

Più informazioni su