Donate al ristorante “Corte Cabiria” di Ravenna 200 segnalibri realizzati dai ragazzi del Consorzio Selenia

Più informazioni su

Ieri, 13 dicembre, educatori e ospiti delle Strutture Accreditate gestite dal Consorzio Selenia di Ravenna hanno consegnato al Ristorante “Corte Cabiria” duecento segnalibri artigianali che diverranno dei doni per i clienti. Era presente l’Assessora i Servizi Sociali del Comune di Ravenna, Valentina Morigi.

La costruzione di questi segnalibri, si legge nella nota del consorzio, è frutto di un insieme di laboratori creativi realizzati permettendo ad ogni partecipante di poter esprimere al meglio le proprie potenzialità alla ricerca della bellezza. Tutto è stato realizzato con materiale riciclato e prodotti dell’orto. Per cambiare e migliorare la realtà questi segnalibri sono stati pensati e realizzati per un importante Ristorante della città affinché potessero essere un dono per  clienti.

Consorzio Selenia

”Ogni atto che si compie è una atto educativo; ogni atto educativo, per essere tale deve essere finalizzato a cambiare in positivo la realtà che ci circonda. Questo progetto ha la grande qualità di influire sul contesto – afferma il pedagogista Michele Babini – Ogni fase del progetto è stata pensata e realizzata in modo da poter coinvolgere gli ospiti in modo attivo e coinvolgente. Il progetto ha permesso di lavorare sulle competenze e sulle capacità di ognuno”.

“È stato un cammino che ci ha permesso di dare una finalità a tanti percorsi: l’orto ci ha dato le foglie, le uscite ci hanno dato i fiori di campo, l’esperienza ci ha dato la passione, una giusta dose di follia ci ha aiutato” conclude Babini.

Più informazioni su