Spesa sospesa di 900 euro per le famiglie in difficoltà offerta da Conad Stadium di Forlì

Più informazioni su

Una “spesa sospesa” del valore di 900 euro: è quella che Conad Stadium metterà a disposizione dell’Emporio della Solidarietà di Forlì per il periodo natalizio. La somma è stata raccolta nel negozio di piazzale Falcone e Borsellino, dove il socio Conad Federico Fattini ha deciso di devolvere 10 centesimi per ogni scontrino emesso in cassa dal 4 all’8 dicembre. Una cifra che i responsabili dell’Emporio potranno spendere a piacimento per rifornire la struttura di via Lunga, promossa dalla Diocesi di Forlì-Bertinoro e dal Comitato per la Lotta contro la Fame nel Mondo.

“L’Emporio della Solidarietà – spiega il vice presidente Francesco Zamagni – è stato aperto nel 2014 e svolge un’attività di raccolta e distribuzione di generi di prima necessità gratuitamente. Funziona come un vero e proprio supermercato in cui si paga non con il denaro, ma con dei punti-tessera. Purtroppo in questi anni abbiamo assistito a un fenomeno di ‘normalizzazione’ della povertà, che è entrata nella vita di tante persone che faticano a pagare spesa alimentare, bollette, spese sanitarie, affitto, assicurazioni e carburante. Attualmente diamo un contributo concreto ad oltre 470 famiglie (per un numero di persone maggiore di 1.650), per far fronte alla necessità fondamentale e quotidiana di acquistare alimenti e beni di prima necessità. Grazie a questa iniziativa della spesa sospesa del Conad Stadium potremo arricchire l’Emporio di quei beni dei quali abbiamo maggiore bisogno, come pannolini per bambini o prodotti per l’igiene personale e che sono per noi di più difficile reperibilità attraverso i consueti canali delle libere donazioni”.

«Negli anni abbiamo partecipato a tantissime iniziative benefiche rivolte alle associazioni di volontariato e di assistenza del nostro territorio – spiega il socio del Conad Stadium Federico Fattini – con questo meccanismo della “spesa sospesa” abbiamo voluto sperimentare una modalità che nasce altrove ma che ci è sembrata valida e che siamo certi potrà essere utile per l’Emporio a completare il proprio assortimento».

Solidarietà e arte: non solo solidarietà al Conad Stadium in occasione delle feste natalizie. Oltre all’iniziativa della spesa sospesa si è infatti rinnovato l’appuntamento con l’esposizione “Arte al supermercato”, promossa fin dal 2010. La mostra, che porta l’arte contemporanea tra gli scaffali della spesa, ha quest’anno come filo conduttore il tema delle “vibrazioni” e resterà allestita fino al 6 gennaio. Tra le novità di questa edizione anche un albero di Natale interamente addobbato con i disegni realizzati dai bambini della scuola materna Arcobaleno.

Più informazioni su