I fotosub di Faenza pronti ad affrontare gli imminenti campionati italiani

Più informazioni su

I fotosub della società di Faenza stanno affilando i coltelli per affrontare nelle prossime settimane l’appuntamento più importante del 2019: i Campionati Italiani FIPSAS (Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee).

Il presidente del Centro Sub Nuoto, Antonio Marcelli, ha suonato la carica: “Quest’anno abbiamo un gruppo agguerritissimo, anche per effetto dell’arrivo nelle nostre file di alcuni elementi nuovi, in particolare la trentina, pluricampionessa italiana, Virginia Salzedo, la quale ha fortemente cercato l’ingresso nel nostro Team, sempre guidato magistralmente da coach Andrea Giulianini”.

Marcelli, a metà dello scorso febbraio aveva fatto da padrone di casa al Meeting internazionale di Fotografia Subacquea indoor, una competizione che ha visto arrivare a Faenza ben dodici team da tutta Europa.

“Il Meeting è stato un successo – dice Marcelli -, poi va ricordato che la squadra composta da Marco Bollettinari e Fabio Iardino con la modella Luisa Gerotto si è aggiudicata la prima ‘Coppa delle Nazioni’ al 5° Trofeo di fotografia subacquea MARES, andato in scena in maggio al largo dell’isola di Arbe in Croazia, dove erano in competizione 86 fotosub provenienti da 7 paesi, con Bollettinari classificatosi anche al primo posto nella categoria Macro e primo assoluto nella classifica generale”.

Nel mirino adesso ci sono i Campionati italiani assoluti di Fotografia subacquea che si svolgeranno all’Isola d’Elba, in località San Giovanni-Portoferraio dal 5 al 12 ottobre, nelle tre consuete categorie: Reflex, Compatte e campionato per Società.

“In quest’ultima categoria avremo in gara tre squadre: la ‘storica’ di Fabio Iardino e Marco Bollettinari che avranno come modella la faentina Giulia Di Domenico, una nuova composta da Virginia Salzedo ed Adriano Marchiori con modella la bresciana Isabella Moreschi, mentre la terza sarà composta da una coppia di neofiti, Michele Sbrilli e Maria Elena Crispino che gareggeranno senza modella – dice il presidente -. Nell’individuale Reflex saranno in gara Bollettinari, Iardino, Marchiori e la Salzedo. Nella categoria delle Compatte per l’Individuale gareggeranno i nostri nuovi tesserati, ma decisamente all’altezza della situazione: la triestina Chiara Scrigner, il senese Michele Sbrilli e la napoletana Maria Elena Crispino”.

Del Meeting indoor faentino si era detto che poteva essere considerato la prova generale dei Campionati Mondiali a Berlino dal 13 al 17 novembre, che sono però usciti dalla programmazione a causa della rinuncia della capitale tedesca.  “La cosa che mi stupisce – conclude Marcelli – è che dalla Cmas (la Confederazione Mondiale delle Attività Subacquee: n.d.r.) nessuno si sia più ‘fatto vivo’, quando noi del Centro Sub Nuoto Faenza abbiamo dato la nostra piena disponibilità a subentrare ai tedeschi. Sembrava che al presidente della Commissione internazionale, il turco Kerim Sabuncuoglu, brillassero gli occhi… ma poi c’è stato solamente silenzio…”.

Più informazioni su