Buon successo di partecipanti per la Gran Fondo di Mtb “Tre fiumi di Romagna” a Lugo

Più informazioni su

La 18° edizione della Gran Fondo di Mountain Bike “Tre fiumi di Romagna”, Memorial Gurioli Adriano, svoltasi domenica 19 gennaio organizzata dalla Cicloturistica Baracca di Lugo, nonostante le condizioni atmosferiche che anche quest’anno non sono state favorevoli, limitando la partecipazione e rendendo difficoltoso alcuni passaggi nei due percorsi rispettivamente di km. 39 e 57, ha comunque riscosso un buon livello di partecipazione a conferma che questo è diventato ormai un appuntamento d’obbligo per i bikers che provengono da gran parte della Regione.

Sono stati infatti 361 gli iscritti, di cui 53 donne a dimostrazione del crescente interesse che la mtb sta riscuotendo anche a livello femminile, appartenenti a ben 67 Società ciclistiche, la più lontana proveniva da Vignola di Modena, diverse altre dal forlivese, cesenate, ferrarese e bolognese oltre a quelle della nostra provincia.

Quest’anno l’iscrizione e il ritrovo di partenza sono avvenuti dalla sede della Baracca, mentre l’arrivo e il pasta party finale come sempre si è svolto nella tendostruttura del Maracanà a Madonna delle Stuoie, dove è avvenuta anche la premiazione delle 10 Società maggiormente rappresentate, oltre ai numerosi premi a estrazione  che hanno omaggiato buona parte dei partecipanti a cui è stato dato anche un consistente pacco gara.

La prima Società classificata con 31 presenze è stata la Bike Passion Faenza (che è stata premiata anche per il maggior numero di cicliste:12),  a seguire Castel Bolognese con 23, Shark Racing Team e Pedale Bianconero con 14, Tozzona, Strenz i Dent, Turbolenti Mtb con 13, Arci Marzeno 10, Massese 8 e Atletica Corriferrara 7.

Lo sforzo organizzativo dei soci della Baracca che con il loro lavoro volontario ha permesso lo svolgimento della Manifestazione con una quota di iscrizione ancora limitata a 6 euro garantendo sempre un elevato livello organizzativo che guarda molto anche alla sicurezza, nonché un’alta varietà e qualità dei ristori e del pasta party finale oltre che una gran quantità di premi, è stato compensato anche quest’anno da un generalizzato giudizio positivo dei partecipanti alla Manifestazione, penultima prova del Circuito Challenger Invernale 2019-2020 di MTB Uisp.

Giustificata quindi la soddisfazione espressa dai dirigenti della Cicloturistica Baracca che, dando appuntamento a tutti i bikers alla prossima edizione rispetto alla quale hanno dichiarato che stanno valutando la possibilità di un cambio dei percorsi per il prossimo anno andando in direzione delle colline per renderli ancor più interessanti e selettivi, hanno poi invitato tutti a rimanere aggiornati per le altre Manifestazioni che organizzano durante l’anno, tra cui in particolare il 41° Giro Cicloturistico della Romagna che si svolgerà il 10 maggio, andando sul sito della Società www.ucfbaracca.it e sulla sua pagina Facebook.

Più informazioni su