Ravenna F.C. Il giovane centrocampista Fiorani firma il primo contratto da professionista: in giallorosso fino al 2023

Più informazioni su

Quando il 6 novembre dell’anno scorso Marco Fiorani realizzò il suo primo gol tra i professionisti sotto la curva Mero in un derby con il Cesena, si era già capito da un po’ che il ragazzo aveva talento. Oggi, a meno di un anno di distanza il giovane centrocampista classe 2002 corona il suo sogno da calciatore, firmando un contratto che lo lega ai colori giallorossi fino al 2023, entrando definitivamente dalla porta principale nel calcio che conta.

Un percorso sempre in crescendo che, dalla scorsa stagione, lo ha visto saltare la categoria Beretti per essere aggregato alla rosa della prima squadra. Una stagione in cui ha collezionato 7 presenze ed un gol, nel derby appunto, ad incorniciare una prestazione già da “grande”. Centrocampista centrale davanti alla difesa o mezz’ala, quest’anno rappresenterà più che un alternativa per Magi e sicuramente se continuerà con questa determinazione riuscirà a ritagliarsi uno spazio sempre maggiore nel Ravenna che verrà.

“Si tratta di un momento importante per tutto il movimento calcistico giallorosso – commenta il DG Claudia Zignani -. Un momento che ci riempie di felicità ed orgoglio. Vedere Marco siglare il primo contratto da professionista ed il suo impiego in pianta stabile tra i professionisti è motivo di soddisfazione non solo per il ragazzo, ma anche per tutti noi. Siamo felici di avere incastrato questa tessera in un mosaico che vuole sempre più riempirsi di giocatori cresciuti nel nostro vivaio, significa che il duro lavoro svolto in questi anni finalmente sta dando i primi frutti. Auspichiamo che quello di Fiorani sia un percorso che generi ispirazione ed ulteriori motivazioni per tutti i ragazzi del nostro settore giovanile.”

Nel sorriso di Marco tutta la felicità per il primo traguardo di una carriera che si augura più fulgida possibile: “Sono molto contento di potere tagliare questo traguardo. Sono anni che con la famiglia facciamo tanti sacrifici e questo è sicuramente un bel premio che mi spinge a dare ancora di più per questi colori. Ci aspetta una stagione dove vogliamo avere la nostra rivincita. Il gruppo è molto compatto, motivato e stiamo seguendo le direttive di Magi per arrivare pronti alla prima di campionato.”

Più informazioni su